Discussione:
Domanda per il Luminare Burioni, e/o a qualche altro asino....
(troppo vecchio per rispondere)
LoStaff .
2020-03-14 09:27:29 UTC
Permalink
Non prendo posizione. Mi limito solo a porre una domanda a luminari come
Burioni, Lopalco, Pregliasco, Ricciardi e a chiunque appartenga a quella
nobilissima scuola, compreso il ragionier Giuseppe Grillo nella sua versione
attuale in attesa della prossima.

Un amico mi comunica che Luciano Onder (siamo a livelli assoluti e, da laureato
in Storia Moderna come è, è preparatissimo nella Medicina che usa oggi tanto da
meritare una laurea ad honorem) avrebbe detto che il Coronavirus non conferisce
immunità. Insomma, chi si è ammalato può riammalarsi finché la morte non lo
liberi dai ceppi di questa vita mortale. Il fatto è ampiamente noto, ma su
questo si sorvola e il popolo non è stato informato.

Da qui la domanda ai fari di cui sopra: se la malattia non conferisce immunità,
come si può sperare che possa farlo un vaccino?

Eppure, è proprio il vaccino che viene invocato.

Per catrame o qualche imbecille suo pari:

Prima di rispondere, mi permetto in tutta umiltà di dare un consiglio: studiate
la Farmacologia.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
marmellata23
2020-03-14 09:55:48 UTC
Permalink
On Sat, 14 Mar 2020 10:27:29 +0100
Post by LoStaff .
Da qui la domanda ai fari di cui sopra: se la malattia non conferisce
immunità, come si può sperare che possa farlo un vaccino?
Quelli dicono che bisogna fare i richiami annuali... Sai che business!
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
LoStaff .
2020-03-14 10:02:13 UTC
Permalink
Post by marmellata23
Quelli dicono che bisogna fare i richiami annuali... Sai che business!
Ah , ecco! un affare colossale creare questo virus in laboratorio.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Erte Ribbile
2020-03-14 10:06:09 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Da qui la domanda ai fari di cui sopra: se la malattia non conferisce immunità,
come si può sperare che possa farlo un vaccino?
Buffone, hai mai sentito parlare di immunità per l'influenza? Eppure ci si
vaccina. È molto più efficace del bicarbonato contro il cancro, pezzo di cialtrone.

https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
LoStaff .
2020-03-14 10:08:04 UTC
Permalink
Post by Erte Ribbile
Buffone, hai mai sentito parlare di immunità per l'influenza?
ahahahah
eppure si vaccinano tutti gli anni! sei piu' cretino di catrame.....
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Erte Ribbile
2020-03-14 10:21:11 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Erte Ribbile
Buffone, hai mai sentito parlare di immunità per l'influenza?
ahahahah
eppure si vaccinano tutti gli anni! sei piu' cretino di catrame.....
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
LoStaff .
2020-03-14 20:15:10 UTC
Permalink
Post by Erte Ribbile
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
Vedo che i tuoi argomenti per controbattermi sono culturamente a livelli
catramici, eppure avevo scritto che si esimessero dal postare gli imbecilli.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Erte Ribbile
2020-03-15 13:50:25 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Erte Ribbile
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
Vedo che i tuoi argomenti per controbattermi sono culturamente a livelli
catramici, eppure avevo scritto che si esimessero dal postare gli imbecilli.
Buffone, gli argomenti li trovi al link
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
LoStaff .
2020-03-15 16:17:09 UTC
Permalink
Post by Erte Ribbile
Buffone, gli argomenti li trovi al link
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
Guarda devo darti un ferale annuncio , da adesso non ti leggero'
piu'in quanto ti ho iscritto nelmio filtro killfile, dova farai compagnia
al altri idioti tuoi pari. Buona compaglia e addio,imbecille.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Erte Ribbile
2020-03-15 17:15:54 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Erte Ribbile
Buffone, gli argomenti li trovi al link
https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
Guarda devo darti un ferale annuncio , da adesso non ti leggero'
piu'in quanto ti ho iscritto nelmio filtro killfile, dova farai compagnia
al altri idioti tuoi pari. Buona compaglia e addio,imbecille.
Te lo do io un annuncio buffone, non me ne frega nulla che tu mi legga. Io
scrivo per informare i poveri sprovveduti di quanto sei cialtrone. Chiunque
arriva qua e trova un tuo post delinquenziale sarà informato di chi sei. Punto.

https://www.google.it/search?q=simoncini+bicarbonato+cancro
Leonardo Serni
2020-03-15 18:44:42 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Erte Ribbile
Buffone, hai mai sentito parlare di immunità per l'influenza?
ahahahah
eppure si vaccinano tutti gli anni!
Esatto. Il motivo per cui il vaccino per l'influenza non dà immunità è che non
esiste l'influenza (come non esiste la morte, o il cancro).

Esistono "LE" influenze, "I" cancri, "LE" morti. E sono di tanti tipi diversi.

L'influenza è un virus che muta con molta facilità (come anche il nCoV-19, che
"eredita" questa caratteristica dalla famiglia dei coronaviridae).

Per cui c'è un miliardo di polli in Cina, in cento di questi polli - a caso! -
un influenzavirus si ricombina alla cazzaccio, in dieci di questi il virus poi
finisce nel guano del pollo, che si secca, si sbriciola, si polverizza e va in
giro per l'aria dell'allevamento. Quattro cinesi si impestano. Tre di loro non
se ne accorgono nemmeno perché i loro sono virus così deboli che gli danno, al
massimo, qualche linea di febbre. Il quarto cinese si ammala, e contagia tutti
quelli che gli stanno intorno nel paesello di Dindondan.

E' nata l'influenza Dindondan-2021.

Qualche settimana più tardi, i vari sbirri delle Case farmaceutiche che stanno
in tutti gli ospedali cinesi telefonano casa e dicono "Abbiamo l'influenza per
quest'anno" e mandano i campioni in laboratorio.

Siccome le influenze sono classificate in base a due fattori H e N, si isolano
i due fattori e si scopre che questa è influenza Dindondan-2021 (H17N42). Ora,
il fattore H17 è magari quello dell'influenza del duemilasettordici, mentre il
fattore N42 è nuovo di zecca. Mezzo vaccino ce l'abbiamo già in frigo, l'altro
mezzo va fatto, ma si sa come fare.

Ancora non si sa bene quanto è contagiosa la H17N42-2021, ma non è una cosa da
scoprirsi all'ultimo minuto. Si fa i conti come se fosse MOLTO contagiosa e UN
SACCO pericolosa.

Nel frattempo non è che le influenze vecchie siano sparite, neh, cosa te lo fa
pensare? Ci sono pure loro, o almeno qualcuna. Altre sono mutate diventando di
fatto innocue, altre si sono estinte, altre ormai sono tutti vaccinati. Ma una
parte sfugge sempre (per educazione non aggiungo "grazie agli stronzi come te,
che fanno propaganda antivaccinale").

Alla fine il WHO decreta: "L'influenza 2021 è H5N12, H1N7, H17N42", e già sono
TRE ceppi. Nella fialetta ti fanno tutti e tre. Magari te ne serve solo due, o
solo l'ultimo, perché degli altri due ceppi sei stato vaccinato orell'anno.

Ora può succedere (mi sa che un anno sia successo, pure) che mentre Big Pharma
è arcisicura che i ceppi che si stanno diffondendo siano H5N12, H1N7 e H17N42,
in qualche zona magari anche ampia si diffonda un quarto ceppo che, per motivi
imprevedibili, si sparge più in fretta degli altri e arriva per primo.

Il 95% dell'influenza quest'anno è invece H3N3, H5N12, H17N42.

E il vaccino per il ceppo H3N3 non è stato approntato. Appena se ne accorgono,
corrono a prepararlo: ma ora che sia pronto passano quattro mesi, ed il grosso
della popolazione di una zona (o del mondo) se l'è beccato.

Comunque diciamo che non succede; e tu ti fai il vaccino "per l'influenza".

Che non è il vaccino dell'anno prima o di quello prima ancora.

E non è detto che faccia... perché il WHO ha citato i tre ceppi che compongono
il 95%+ dell'influenza di quest'anno, ma qualche ceppo minore ci può essere, e
non possono mettercene mille dentro la fialetta, costerebbe un putiferio. Così
tu sei immunizzato contro diciassette ceppi che già t'eri preso, sei vaccinato
contro altri tre, totale, venti, però incontri un uzbeko che viene da una zona
dove impazza un ventunesimo ceppo e tàcchete ti becchi quello. Sfiga.

E l'anno prossimo?

L'anno prossimo si ricomincia. Magari, viene fuori una variante così simile al
ceppo dell'anno scorso (che tutti si sono presi o per cui sono vaccinati), che
la gente si scopre naturalmente immune. E' per questo che gli adulti prendono,
di regola, meno influenze dei piccirilli: hanno già visto tanti antigeni, e il
loro sistema immunitario è sul chivalà.

Ma magari viene fuori un virus abbastanza diverso che non l'abbiamo neanche in
banca dati.

Il problema di base è nei polli (e nei majali (*)). Avoglia a vaccina'.

Leonardo

(*) e nelle bestie in genere. Ringrazia che i polli c'hanno il coronavirus: ci
poteva capitare che fossero come i pipistrelli della frutta, e avessero l'
Ebola.
--
"You all presumably know why" :-) :-(
LoStaff .
2020-03-15 22:50:12 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
ahahahah
eppure si vaccinano tutti gli anni!
Esatto. Il motivo per cui il vaccino per l'influenza non dà immunità è che non
esiste l'influenza (come non esiste la morte, o il cancro).
E'questo il punto! guarda che stai dando ragione a me e dando torto al cretino
che asserisce che l'influenza si imunizza col vaccino ripetuto tutti gli anni.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2020-03-16 13:33:24 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Esatto. Il motivo per cui il vaccino per l'influenza non dà immunità è che non
esiste l'influenza (come non esiste la morte, o il cancro).
E'questo il punto! guarda che stai dando ragione a me e dando torto al cretino
che asserisce che l'influenza si imunizza col vaccino ripetuto tutti gli anni.
Come disse coso, 'Those that I fight, I do not hate; those that I guard, I do
not love'. Se ti do ragione, tu prendila :-D

La frase corretta è: "L'influenza DI QUEST'ANNO si immunizza - probabilmente:
direi all'80%(*) - con il vaccino DI QUEST'ANNO". Il vaccino fatto negli anni
precedenti immunizzava per le influenze passate. Può darsi che protegga anche
un po' da quella di quest'anno, ma se lo fa è pura fortuna, coincidenza, e io
non ci farei il minimo affidamento.

Leonardo

(*) mia stima, a occhiometro e spanne, sui dati WHO 2012-2017
--
"You all presumably know why" :-) :-(
Leonardo Serni
2020-03-15 18:21:20 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Non prendo posizione. Mi limito solo a porre una domanda a luminari come
Burioni, Lopalco, Pregliasco, Ricciardi e a chiunque appartenga a quella
nobilissima scuola, compreso il ragionier Giuseppe Grillo nella sua versione
attuale in attesa della prossima.
Un amico mi comunica
Ti interrompo. Saprai bene che il droghiere del cugino del portiere della casa
dirimpetto a una pensione dove avrebbe potuto soggiornare Hegel (che però pare
non vi abbia soggiornato mai) amava ripetere "Parlate di ciò che sapete, e non
di ciò che vi ha riferito l'amico dell'amico".

Cioè, non so se amasse ripeterlo; l'ho letto su Internet (o lo leggerò, appena
avrò finito di scriverlo), quindi è probabile che sia vero.
Post by LoStaff .
che Luciano Onder (siamo a livelli assoluti e, da laureato
in Storia Moderna come è, è preparatissimo nella Medicina che usa oggi tanto da
meritare una laurea ad honorem) avrebbe detto che il Coronavirus non conferisce
immunità.
Faccio anch'io una domanda. Quali studi "in vivo" ha fatto il laur. Stor. Mod.
(tuttavia preparatiss. in Medic.) Luciano Onder, per dire, «il Coronavirus non
conferisce immunità»?

Voglio dire, per saperlo mi sembra ci sia un modo solo: si prendono abbastanza
persone che si sono prese il nCoV-19, e sono guarite, e si guarda se - esposte
di nuovo al nCoV-19 a distanza di mesi - se lo prendono di nuovo.

Se - diciamo - in una situazione, dove il 70% della gente se lo sarebbe preso,
solo il 35% degli ex malati se lo riprendono, diremo: il coronavirus dà un po'
di immunità. E se il 70% degli ex malati se lo riprendono diremo che non dà la
minima immunità. Se più del 70% degli ex malati si ri-ammala, diremo che porco
mondo!, il nCoV-19 TOGLIE l'immunità.

E, infine, se queste statistiche NON ce le abbiamo, diremo, "Ehm, non sappiamo
un cazzo, bisogna studiare, e sperimentare, e non dire la prima cosa che passa
per la testa propria, figurarsi quella altrui".
Post by LoStaff .
Da qui la domanda ai fari di cui sopra: se la malattia non conferisce immunità,
come si può sperare che possa farlo un vaccino?
Esatto. "SE" la malattia non conferisce immunità.

Ma in quale di questi casi ci troviamo?

Me lo sai dire, tu?

Attendo ansioso quello che si prospetta come un vergognoso silenzio :-)

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
LoStaff .
2020-03-15 22:53:13 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Attendo ansioso quello che si prospetta come un vergognoso silenzio :-)
Come ho risposto a qualche altro : In questo caso non sarebbe un vaccino,
ma un farmaco antivirale, che e' cosa ben diversa.
D'altronde non ci vuole la laurea per capire che per un virus che muta
rapidamente non puo' esistere vaccino che tenga. Come SARS, MERS e
raffreddore hanno dimostrato.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2020-03-16 13:46:18 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Attendo ansioso quello che si prospetta come un vergognoso silenzio :-)
Come ho risposto a qualche altro : In questo caso non sarebbe un vaccino
In "questo" caso? Quale caso? Il nCoV-19 è stato curato con antivirali, e ora
ci sono allo studio tre diversi vaccini.

Io mi riferivo alla frase «il Coronavirus non conferisce immunità», che trovo
singolarmente priva del minimo straccio di ricerca in merito, ed attribuita a
"un amico", che l'attribuiREBBE al laur. Stor. Mod. (tuttavia preparatiss. in
Medic.) Luciano Onder.

Siccome la scienza non la fanno i titoli bensì le pubblicazioni, io chiedevo,
dove sono, le pubblicazioni che attesteREBBERO «il Coronavirus non conferisce
immunità»?.
Post by LoStaff .
D'altronde non ci vuole la laurea per capire che per un virus che muta
rapidamente non puo' esistere vaccino che tenga. Come SARS, MERS e
raffreddore hanno dimostrato.
Vero, ma anche non vero. I coronaviridae mutano rapidamente, vero. Ma, a noi,
non interessa di immunizzare contro il nCoV-20 che magari è perfino innocuo e
fa venire solo la bronchite ai fagiani, e contro il nCoV-21 possiamo pensarci
anche fra due anni.

A noi interessa di immunizzare contro il nCoV-19.

Che, mutando, l'immunità di quel vaccino sparisca ma la pericolosità rimanga,
è un'altra di quelle affermazioni che ti puoi permettere se hai pubblicazioni
di ricerche in merito; ma se no, no.

Dire "Non cerco un vaccino contro il nCoV-19, che mi ammazza, perché potrebbe
saltare fuori l'anno prossimo un nCoV-20 che richiederà un vaccino diverso" è
come dire "Ho fatto un incidente e mi sono rotto il polso e tre denti. Ma non
posso andare dall'ortopedico perché non trovo un odontoiatra che mi sistemi i
denti".

E' chiaramente una fesseria. OGGI abbiamo un problema, e OGGI aggrediamo QUEL
problema. Se ne abbiamo due, o se l'anno prossimo ne spunterà un altro, PRIMA
sistemiamo il problema che abbiamo più vicino, POI penseremo all'altro.

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
LoStaff .
2020-03-22 19:58:13 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Dire "Non cerco un vaccino contro il nCoV-19, che mi ammazza, perché potrebbe
saltare fuori l'anno prossimo un nCoV-20 che richiederà un vaccino diverso" è
come dire "Ho fatto un incidente e mi sono rotto il polso e tre denti. Ma non
posso andare dall'ortopedico perché non trovo un odontoiatra che mi sistemi i
denti".
E' chiaramente una fesseria. OGGI abbiamo un problema, e OGGI aggrediamo QUEL
problema. Se ne abbiamo due, o se l'anno prossimo ne spunterà un altro, PRIMA
sistemiamo il problema che abbiamo più vicino, POI penseremo all'altro.
Leonardo un povero spammer pensionato che si atteggia a medico
Ascoltate dal minuto 54 e mezzo il dottor Silvio Brusaferro, commissario
straordinario dell’Istituto Superiore di Sanità.


Pare che nessuno lo abbia informato che il virus isolato in Italia è diverso da
quello isolato in Germania e ambedue sono diversi da quello cinese. Certo, non
differenze come quelle che corrono tra un pipistrello e un elefante, ma non sono
uguali. E nessuno lo ha informato che un vaccino per una malattia che non
conferisce immunità non può esistere, così come non può esistere una
sperimentazione che provi l’efficacia di qualunque vaccino.

Forse quando il professore di farmacologia lo spiegava, lo studente Brusaferro
era malato.

Adesso spara un po di trollate tue solite che sto a leggerti.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2020-03-22 20:49:28 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Dire "Non cerco un vaccino contro il nCoV-19, che mi ammazza, perché potrebbe
saltare fuori l'anno prossimo un nCoV-20 che richiederà un vaccino diverso" è
come dire "Ho fatto un incidente e mi sono rotto il polso e tre denti. Ma non
posso andare dall'ortopedico perché non trovo un odontoiatra che mi sistemi i
denti".
E' chiaramente una fesseria. OGGI abbiamo un problema, e OGGI aggrediamo QUEL
problema. Se ne abbiamo due, o se l'anno prossimo ne spunterà un altro, PRIMA
sistemiamo il problema che abbiamo più vicino, POI penseremo all'altro.
Leonardo un povero spammer pensionato che si atteggia a medico
Hmm. Vedo che la tua competenza investigativa rivaleggia con quella in logica
oltre che con quella in medicina, e sì che era difficile.

Nell'improbabile caso che tu riesca a capirlo, "spammer" è colui che invia, a
fini di solito commerciali, comunicazioni non sollecitate (infatti s'usa pure
la sigla UCE, Unsolicited Commercial Email, per le email).

Ma se ci fai caso, io rispondo a TE, quindi non è unsolicited; e, di noi due,
chi prova a fare i soldi spennando gonzi promettendo cure miracolose sei tu e
non io.

Che tu dia a me dello spammer, è come se io dessi a te di programmatore C :-D
Post by LoStaff .
Ascoltate dal minuto 54 e mezzo il dottor Silvio Brusaferro, commissario
straordinario dell’Istituto Superiore di Sanità.
http://youtu.be/Fuoruwyah5g
Pare che nessuno lo abbia informato che il virus isolato in Italia è diverso da
quello isolato in Germania e ambedue sono diversi da quello cinese. Certo, non
differenze come quelle che corrono tra un pipistrello e un elefante, ma non sono
uguali.
No infatti. Anzi in Italia ne hanno individuate cinque diverse tipologie, non
dirmi che non lo sapevi, adorabile piccolo avvoltoio? Sapevilo. Anzi possiamo
stabilire il giro fatto dal virus proprio tracciando le mutazioni a ritroso:

https://www.the-scientist.com/news-opinion/coronaviruss-genetics-reveal-its-global-travels-67183

Ma. Ma. Ma.

Cosa significa diverse? QUANTO diverse? EVIDENTEMENTE, sono abbastanza simili
da dare sempre quei sintomi lì.

Dunque: se genotipi diversi e mutati hanno (e lo vediamo) gli STESSI sintomi;
ti pare plausibile che abbiano profili vaccinali TOTALMENTE DIVERSI così? Per
nessuna ragione tranne che per il fatto che ti farebbe tanto ma tanto comodo,
tenero pullo di capovaccaio?

No che non è plausibile.

E dunque, è *estremamente* probabile che restando il nCoV-19 così simile a se
stesso da dare la stessa MALATTIA, così sarà vulnerabile allo stesso VACCINO.

Anche perché chi sviluppa il vaccino non è sceso dal pero ieri sera: sceglie,
fra i vari antigeni del nCoV-19, quello o quelli che mutano DI MENO.
Post by LoStaff .
E nessuno lo ha informato che un vaccino per una malattia che non
conferisce immunità non può esistere
Certo, ma PRIMA devi dimostrare che il coronavirus non conferisce immunità; e
gli studi fino ad ora dicono che sì, la conferisce con certezza negli animali
di laboratorio, e con ogni probabilità negli esseri umani.

https://www.biorxiv.org/content/10.1101/2020.03.13.990226v1

E su questa base sono già iniziati gli studi di fase 1 su alcune possibilità,
per esempio - dieci secondi di google - mRNA-1273:

https://www.modernatx.com/modernas-work-potential-vaccine-against-covid-19

Oh sì sì, lo so: stai pensando a come "dimostrare" che il coronavirus non dia
immunità e non ti viene in mente nulla perché sei un cojone - oltre, come già
detto, ad un deludente esemplare di Accipitriforme - e non hai messo da parte
le varie bufale partorite dai par tuoi.

Sicché ti aiuto. Il dubbio che uno, beccatosi il nCoV-19, potesse ribeccarlo,
è nato sulla base di CINQUE casi, di cui QUATTRO nell'ospedale di Fangcang. A
questo punto, al di là della significatività di cinque casi su trentamila, la
domanda è: "Ma erano guariti DAVVERO quando li hanno dimessi?", e la risposta
- ahitu, inferibile da tutti i rapporti - è "molto probabilmente no". Avevano
fretta di liberare posti, e così "molto migliorato" == "guarito".

Hanno rifatto i test e, sorpresa!:

- i "guariti" non erano guariti (due sono poi pure morti)
- da allora, a Wuhan, NON ci sono stati nuovi casi
Post by LoStaff .
così come non può esistere una sperimentazione che provi l’efficacia di qualunque
vaccino.
Ma certo che ci può essere, povero piccolo sparviero affamato, e anzi perfino
più d'un tipo.

Per esempio: ti puoi vaccinare, e dopo farti iniettare il virus. Cosa che, in
tutti i soggetti non vaccinati, causa la malattia. Ma a te non succede nulla.
E' stato fatto, pensa, già nel 1800. Duecento anni fa.

L'efficacia della "variolazione" era nota perfino da PRIMA. La forma più pura
di predizione scientifica: "*Se* la variolazione funziona, da variolato potrò
frequentare malati di vaiolo senza beccarmi niente. Altrimenti mi beccherò il
vaiolo. Frequento malati impunemente: la variolazione funziona".

Oppure puoi osservare l'incidenza della malattia fra vaccinati e non. Scopri,
così, che i vaccinati se la beccano enormemente MENO, e quasi sempre in forma
più lieve. Questa è una sperimentazione a posteriori, su base statistica.

Certo, un caso è fortuna, due sono fortuna, cento, mille, diecimila sono solo
fortuna, una fortuna sfacciata. Ma ormai di casi così ce ne abbiamo a milioni
- per esempio per il morbillo, o per il vaiolo.

Così sappiamo che, no, il vaccino non ti difende SEMPRE. Neanche un giubbotto
antiproiettile ti difende sempre dai colpi d'arma da fuoco! Ma dovendo andare
ad affrontare una sparatoria, tu preferiresti indossarlo, o non indossarlo?
Post by LoStaff .
Adesso spara un po di trollate tue solite che sto a leggerti.
Vualà! Eccoti accontentato.

Leonardo se(r)vizievole
--
"You all presumably know why" :-) :-(
LoStaff .
2020-03-22 21:13:33 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Leonardo un povero spammer pensionato che si atteggia a medico
Hmm. Vedo che la tua competenza investigativa rivaleggia con quella in logica
Basta andare su IDM e chiedere, sei famoso come troll decennale.
Post by Leonardo Serni
No infatti. Anzi in Italia ne hanno individuate cinque diverse tipologie, non
dirmi che non lo sapevi, adorabile piccolo avvoltoio? Sapevilo. Anzi possiamo
https://www.the-scientist.com/news-opinion/coronaviruss-genetics-reveal-its-global-travels-67183
E dunque, è *estremamente* probabile che restando il nCoV-19 così simile a se
stesso da dare la stessa MALATTIA, così sarà vulnerabile allo stesso VACCINO.
BALLE supportate dal nulla , dimostrare prego.
Post by Leonardo Serni
Anche perché chi sviluppa il vaccino non è sceso dal pero ieri sera: sceglie,
fra i vari antigeni del nCoV-19, quello o quelli che mutano DI MENO.
sicuro?
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
E nessuno lo ha informato che un vaccino per una malattia che non
conferisce immunità non può esistere
Certo, ma PRIMA devi dimostrare che il coronavirus non conferisce immunità; e
gli studi fino ad ora dicono che sì, la conferisce con certezza negli animali
di laboratorio, e con ogni probabilità negli esseri umani.
Studi farlocchi funzionanti sugli animali, si sono dimostrati poi inaffidabili
sull'uomo. Ritenta, sarai piu'fortunato.
Post by Leonardo Serni
Oh sì sì, lo so: stai pensando a come "dimostrare" che il coronavirus non dia
immunità e non ti viene in mente nulla perché sei un cojone -
"Disse il Bue al'asino"
Post by Leonardo Serni
Sicché ti aiuto.
Sentiamo l'ultima cazzata indimostrabile.
Post by Leonardo Serni
Il dubbio che uno, beccatosi il nCoV-19, potesse ribeccarlo,
è nato sulla base di CINQUE casi, di cui QUATTRO nell'ospedale di Fangcang. A
questo punto, al di là della significatività di cinque casi su trentamila, la
domanda è: "Ma erano guariti DAVVERO quando li hanno dimessi?", e la risposta
- ahitu, inferibile da tutti i rapporti - è "molto probabilmente no". Avevano
fretta di liberare posti, e così "molto migliorato" == "guarito".
teso sempre non documentate.
Post by Leonardo Serni
Ma certo che ci può essere, povero piccolo sparviero affamato, e anzi perfino
più d'un tipo.
[CUT CAZZATE]
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
Adesso spara un po di trollate tue solite che sto a leggerti.
Vualà! Eccoti accontentato.
Lette tutte, sei insuperabile.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2020-03-22 21:52:17 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Leonardo un povero spammer pensionato che si atteggia a medico
Hmm. Vedo che la tua competenza investigativa rivaleggia con quella in logica
Basta andare su IDM e chiedere, sei famoso come troll decennale.
Oh sì, ci siete, vediamo... escludendo gli ospiti delle patrie galere e chi è
dovuto fuggire da situazioni, ahem, imbarazzanti, ci siete ancora chi, Vanoli
e te, a prendere calci nei denti e a ripetere che sono un troll, sperando che
qualcuno ci creda?

Ah no aspé, c'è quello che parla scurreggiando che m'ha messo nella sua lista
di troll; forse c'è ancora Marcianò che mi ha messo nella lista dei delatori,
quelli che coprono il complotto delle scie chimiche. Non ne sono certo, ma ci
sta che Scientology mi abbia ancora nella lista nera "Net Nanny".

Senza dubbio negli anni ho rotto i coglioni a un sacco di fuffari (e ho rotto
la fuffa a un sacco di coglioni, sicché c'è simmetria nella cosa).

Ma me lo trovi qualcuno di normale, e con "normale" intendo

- identificabile con nome e cognome (può usare un nick)
- fedina penale pulita, mai documentabilmente imputato in processi
penali
- non banfa da vent'anni d'aver inventato il moto perpetuo o simili
- abbia frequentato IDM da prima di oggi (no sock puppets)

che mi definisca troll?

Io scommetto che non lo trovi. Ci giochiamo su qualcosa? Dài, come dicono gli
americani, "metti i soldi dove hai la bocca".

"Basta chiedere", lo hai detto tu! Chiedi. Vediamo cosa succede :-D
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
No infatti. Anzi in Italia ne hanno individuate cinque diverse tipologie, non
dirmi che non lo sapevi, adorabile piccolo avvoltoio? Sapevilo. Anzi possiamo
https://www.the-scientist.com/news-opinion/coronaviruss-genetics-reveal-its-global-travels-67183
E dunque, è *estremamente* probabile che restando il nCoV-19 così simile a se
stesso da dare la stessa MALATTIA, così sarà vulnerabile allo stesso VACCINO.
BALLE supportate dal nulla , dimostrare prego.
Ma sei serio? E' L'IPOTESI ZERO! Devi TU, dimostrare che due "versioni" dello
stesso virus non sono vulnerabili allo stesso vaccino!
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Anche perché chi sviluppa il vaccino non è sceso dal pero ieri sera: sceglie,
fra i vari antigeni del nCoV-19, quello o quelli che mutano DI MENO.
sicuro?
Certamente. Questo è di per sé ovvio, ma se vuoi c'è chi lo dice chiaramente:

https://www.sciencedaily.com/releases/2020/02/200226091227.htm

"...Epitopes are biomarkers recognized by the immune system to trigger
actions against the virus. As no mutation has been observed in the
identified epitopes among the available SARS-CoV-2 genetic sequences,
immune targeting of these epitopes may potentially offer protection
against the novel pneumonia COVID-19"

"As NO MUTATION HAS BEEN OBSERVED"...

Strategie vaccinali focalizzate su una risposta immunitaria a queste regioni
di epitopi conservati potrebbe produrre una immunità che non solo si estende
a tutti i Betacoronavirus, ma è anche relativamente resistente alla continua
evoluzione degli stessi.

Pensa, un solo vaccino per SARS e nCoV-19 e anche possibili virus futuri :-)
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
E nessuno lo ha informato che un vaccino per una malattia che non
conferisce immunità non può esistere
Certo, ma PRIMA devi dimostrare che il coronavirus non conferisce immunità; e
gli studi fino ad ora dicono che sì, la conferisce con certezza negli animali
di laboratorio, e con ogni probabilità negli esseri umani.
Studi farlocchi funzionanti sugli animali, si sono dimostrati poi inaffidabili
sull'uomo. Ritenta, sarai piu'fortunato.
E dove sono invece gli studi che dicono che il nCoV-19 NON conferirebbe questa
immunità? Io almeno qualche studio sugli animali ce l'ho (e uno sull'uomo è da
qualche giorno in fase 1).

Tu cos'hai, a parte il desiderio forteforteforte d'aver ragione?
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Il dubbio che uno, beccatosi il nCoV-19, potesse ribeccarlo,
è nato sulla base di CINQUE casi, di cui QUATTRO nell'ospedale di Fangcang. A
questo punto, al di là della significatività di cinque casi su trentamila, la
domanda è: "Ma erano guariti DAVVERO quando li hanno dimessi?", e la risposta
- ahitu, inferibile da tutti i rapporti - è "molto probabilmente no". Avevano
fretta di liberare posti, e così "molto migliorato" == "guarito".
teso sempre non documentate.
Splendido. Sicché a sentir te lo STESSO reporter è affidabile sulle frasi pari
e inaffidabile su quelle dispari?

Allora, su. Questi studi? Via, ti aiuto. Devono parlare di COVID-19 e usare il
termine "immunogenicity". Ti riuscirà di trovarne almeno uno...?

...No, eh?

Lo supponevo, lo suppo.
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Ma certo che ci può essere, povero piccolo sparviero affamato, e anzi perfino
più d'un tipo.
[CUT CAZZATE]
Guarda che la gente se ne accorge, che non sei stato buono a rispondere.

Forse di persona, chi sa, con un sorriso, un gesto alla platea e una risata (e
un po' di claque) ti riesce di spuntarla con questi mezzucci.

Ma qui siamo su Usenet: qui, scripta manent.

Tu cancelli quel che scrivo, ma il mio messaggio c'è ancora, e la gente magari
si domanda "Chi sa che aveva detto i'Sserni? Saranno state davvero cazzate?" e
ci sta che vada a rileggersele.

E se le rilegge e ci pensa su, non si lascia fregare dai tipi come te :-D

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
Loading...