Discussione:
ARTERIOGRAFIA SELETTIVA DEL DR. TULLIO SIMONCINI .
(troppo vecchio per rispondere)
LoStaff .
2019-09-16 17:41:59 UTC
Permalink
La terapia anti cancro del Dr. Simoncini prevede l’arteriografia selettiva. In
un’intervista di qualche anno fa, che riportiamo di seguito, il Dr. Simoncini ha
spiegato al giornalista come si interviene sul cancro con la sua terapia
illustrando nei particolari questa modalità di intervento.

Ecco come funziona la terapia anti cancro del Dr. Simoncini:

“Il concetto base che sostiene il mio sistema di cura, è che occorre
somministrare soluzioni con un alto contenuto di bicarbonato di sodio
direttamente sulle masse neoplastiche, che sono suscettibili di regressione.

E’ per questa ragione che la continua ricerca di tecniche sempre più efficaci
che mi permettessero di arrivare il più vicino possibile all’intimità dei
tessuti, mi ha portato all’arteriografia selettiva(visualizzazione di un’arteria
specifica) e al posizionamento di port-a-cath arteriosi (vaschette in raccordo
col catetere). Queste metodologie consentono di posizionare un cateterino
direttamente nell’arteria che nutre la massa neoplastica, permettendo di
somministrare alte dosi di bicarbonato di sodio nei recessi più profondi
dell’organismo.

Una volta, ad esempio, quando mi capitava di curare un tumore del cervello, pur
migliorando le condizioni di un paziente, non potevo incidere profondamente
sulle masse: quante volte ho supplicato invano neurologi e neurochirurghi di
effettuare un’operazione, inserendo un catetere da farmi utilizzare per
ulteriori trattamenti locoregionali!

Oggi, con l’arteriografia selettiva delle carotidi è possibile raggiungere
qualsiasi massa cerebrale, senza far operare nessuno e in maniera completamente
indolore.

Analogamente, quasi tutti gli organi possono essere trattati e possono
beneficiare di una cura con i sali di bicarbonato, innocua, rapida ed efficace,
ad eccezione solo di alcuni distretti ossei come vertebre e costole, dove la
perfusione arteriosa, essendo esigua, non permette il raggiungimento di dosi
sufficienti.

L’arteriografia selettiva rappresenta quindi un’arma estremamente potente contro
i funghi, che può essere usata sempre e comunque nelle neoplasie, primo perché è
indolore e non lascia postumi, secondo perché prevede rischi d’esecuzione molto
bassi.

Tecnicamente viene effettuata nel modo seguente: dopo aver disposto il campo
sterile ed aver anestetizzato i piani superficiali, si introduce un ago
nell’arteria che si vuole utilizzare come porta di ingresso (generalmente la
succlavia) poi, attraverso questo, una guida metallica visualizzabile
dall’angioscopio ed utilizzabile per individuare l’arteria prescelta.

L’ultimo passaggio consiste nel far arrivare il cateterino per la
somministrazione delle soluzioni laddove la guida lo indica, per poi raccordarlo
ad un port-a-cath sottocutaneo che rimarrà nella sede prescelta per tutto il
tempo necessario.

Tutto l’intervento, che avviene con rischi molto bassi per il paziente e con una
sintomatologia dolorosa simile a quella di un’endovena, consente ai pazienti di
effettuare la terapia a domicilio, anche se dietro costante controllo medico. “


Dr. Tullio Simoncini (medico chirurgo secializzato in oncologia).


Aticolo pubblicato nel blog dello staff :
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/2019/09/12/larteriografia-selettiva-del-metodo-simoncini/
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2019-09-16 23:36:57 UTC
Permalink
Tutto l’intervento, che avviene con rischi molto bassi per il paziente
Errr... finora tutti i pazienti sono morti: o mi sbaglio?

Quanto meno, nessuno di questi pazienti si fa mai avanti a dire "Oh, io sono
guarito!". Se non sono morti, come insinuano i maligni, c'è però da dire che
sono tutti, fino all'ultimo, diventati veramente degli ingrati.
e con una
sintomatologia dolorosa simile a quella di un’endovena, consente ai pazienti di
effettuare la terapia a domicilio, anche se dietro costante controllo medico. “
Dr. Tullio Simoncini (medico chirurgo secializzato in oncologia).
Ehm... ti sei dimenticato di dire che è anche condannato per omicidio. Lo so
che sono dettagli, finezze; ma se no uno come fa ad apprezzare l'esperienza,
il curriculum del curante?

Oh, e che non è medico: dopo che sei stato radiato, mi sa che devi chiamarti
in qualche altro modo. Personalmente vedrei bene "Stregone".

Ah, e che non è oncologo. Visto che secondo lui il cancro è un fungo, se mai
potrebbe essere un micologo. Micologo Stregone: secondo me suona bene.

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
LoStaff .
2019-09-17 18:32:29 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Errr... finora tutti i pazienti sono morti: o mi sbaglio?
Detto da un povero (e stupido)troll sicuramente e' vero.
Esistono centinaia di pazienti in piena remissione da cancro da piu' di 5 anni e
curati dal Luminare, non ultimo questo medico, che guarda caso non si e' fatto
scrupoli ad abbandonare i protocolli ufficiali:

Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
Dr. Tullio Simoncini (medico chirurgo secializzato in oncologia).
Oh, e che non è medico: dopo che sei stato radiato, mi sa che devi chiamarti
in qualche altro modo. Personalmente vedrei bene "Stregone".
sempre laureato in medicina e chirurgia con 110 alla Sapienza di Roma E'...
e specializzato in oncologia medica.

Alla facciaccia tuo di povero troll ignorante.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2019-09-18 21:18:57 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Errr... finora tutti i pazienti sono morti: o mi sbaglio?
Detto da un povero (e stupido)troll sicuramente e' vero.
Esistono centinaia di pazienti in piena remissione da cancro da piu' di 5 anni e
curati dal Luminare, non ultimo questo medico, che guarda caso non si e' fatto
http://youtu.be/xDa7JDtJG9o
Però di cartelle cliniche - a parte quelle due o tre falsificate male e
sgamate subito - si continua a non vederne.

Oh, dico solo che è una curiosa coincidenza :-D

Leonardo
--
"You all presumably know why" :-) :-(
GMG
2019-09-17 09:00:58 UTC
Permalink
Il 16/09/2019 19:41, LoStaff. ha scritto:


Lei insiste a nominare in testi pseudoscientifici
ed a-medici la persona che è
invece condannata proprio per i suoi metodi
a-medici e pseudo scientifici
come delinquente abituale !!!

la deve smettere!

Si vergogni!!!

Lei è parificabile ad una persone
che inneggia ad un pedofilo che abbia
stuprato delle bambine,,,
ma usando un "metodo scientifico"

in più il suo nominato è anche
un assassino!!!

si vergogni!!

si vergogni!

se lei avesse davvero interesse per la
salute altrui avrebbe già smesso da tempo
di nominare un assassino e delinquente
abituale!!!

non pensavo che lei fosse davvero la
persona malata di egocentrismo che
si sta dimostrando...

mi dispiace per lei...

per me invece direi che un bel
filtro per la cancellazione
preventiva dei suoi sempre
più odiosi messaggi possa essere
una buona soluzione...

addio!
LoStaff .
2019-09-17 18:34:23 UTC
Permalink
Post by GMG
in più il suo nominato è anche
un assassino!!!
si vergogni!!
"Certo... Certo..."
*Pat Pat*
Post by GMG
per me invece direi che un bel
filtro per la cancellazione
preventiva dei suoi sempre
più odiosi messaggi possa essere
una buona soluzione...
ottima soluzione e vaffanculo.
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Ercole L'Invincibile
2019-09-17 10:15:52 UTC
Permalink
Il 16/09/19 19:41, LoStaff. ha scritto:
L’arteriografia selettiva è interessante e non è del tuo dott., ma sai
quale è il problema? Il bicarbonato di sodio ad alte concentrazioni, che
non serve un caxxo e può pure far danno... :-(
--
Hercules
Loading...