Discussione:
L'ignoranza di chi intenzionalmente sbaglia l'etimologia e la storia delle parole
(troppo vecchio per rispondere)
Catrame
2019-09-15 17:40:40 UTC
Permalink
Chemioterapia

La chemioterapia (dall'inglese chemo-, tratto da chemical, "chimico" e
dal greco ϑεραπεία, therapèia, "terapia") è la branca della
farmacologia che sviluppa a fini terapeutici dei farmaci con capacità
di distruzione quanto più mirata e selettiva possibile di
manifestazioni biologiche patologiche. In base alla loro natura, si
distinguono:

chemioterapia antimicrobica, o anti-infettiva, che ha il bersaglio
nei microrganismi patogeni e nelle cellule da essi infettate; i suoi
prodotti (chemioterapici) sono detti antibiotici, antivirali,
antimicotici etc.
chemioterapia antineoplastica (nel linguaggio comune, chemioterapia
per antonomasia), colpisce le cellule neoplastiche con farmaci noti
come antitumorali.

Il termine "chemioterapia" è stato coniato all'inizio del XX secolo per
descrivere l'uso di sostanze sintetiche allo scopo di distruggere gli
agenti eziologici delle malattie infettive. Nel corso degli anni, la
diffusione delle patologie tumorali fino a livelli endemici ha
determinato un'estensione della definizione originaria, a comprendere
tra gli "organismi invasori" anche le cellule che sono andate incontro
a degenerazione tumorale; nel linguaggio comune, la parola
"chemioterapia" indica, erroneamente, solo questo campo di
applicazione. In realtà, per gli esperti, con farmaci chemioterapici si
intendono prima di tutto gli antibiotici, antivirali, antiprotozooari,
antimicotici ed altri ancora (chemioterapici antimicrobici).

Nelle pubblicazioni internazionali, i termini chemioterapico
(antimicrobico di sintesi o semisintesi) e antibiotico (antimicrobico
di origine naturale) vengono utilizzati indifferentemente per riferirsi
a sostanze sintetiche, semisintetiche o naturali dotate di attività
antimicrobica.
--
Mi fa fatica mettere la firma
LoStaff .
2019-09-16 17:30:28 UTC
Permalink
Post by Catrame
La chemioterapia (dall'inglese chemo-, tratto da chemical, "chimico" e
dal greco ????????, therapèia, "terapia") è la branca della
farmacologia che sviluppa a fini terapeutici dei farmaci con capacità
[ CUT ]

E quindi detto con parole tue , senza copincollare ?
--
LoStaff di Simoncini
http://www.drsimoncinicommunity.com/it/
lostaff-***@doctor.com
Catrame
2019-09-16 17:33:25 UTC
Permalink
Post by LoStaff .
Post by Catrame
La chemioterapia (dall'inglese chemo-, tratto da chemical, "chimico" e
dal greco ????????, therapèia, "terapia") è la branca della
farmacologia che sviluppa a fini terapeutici dei farmaci con capacità
[ CUT ]
E quindi detto con parole tue , senza copincollare ?
e quindi é palese che sei un quaqquaraqquá
--
Mi fa fatica mettere la firma
Loading...