Discussione:
HARRY HOXSEY GIA' NEGLI ANNI 1950-1960 GUARIVA OLTRE IL 90% DEI CASI DI CANCRO / LA CHEMIOTERAPIA E' PASSATO
(troppo vecchio per rispondere)
Danny Costa
2009-04-18 13:21:17 UTC
Permalink
La chemio é solo un altro modo per saltare nella prossima vita, ma lo
spirito diminuisce sempre meno le sue capacità,.........
lo dice anche Google che si muore con la chemio...
http://groups.google.com/groups?q=chemioterapia&oe=utf-8&sa=N&hl=it&scoring=d

L'uomo quasi da sempre è stato educato a guardare attraverso ombre di
pregiudizio; attraverso cortine di paura o per mezzo di interpretazioni
altrui. Allo stesso modo come prima della scoperta delle Americhe si
diceva che la terra era piatta. Harry Hoxsey già negli anni 1950-1960
presentava la cura del cancro a base di una mistura di erbe e guariva
con successo questo male profondo, eppure la Food and Drug
Administration (FDA or USFDA) voleva prove scientifiche e non potendo
dare prove scientifiche nel mondo spirituale, semmai assiomi, lui stesso
veniva dichiarato un ciarlatano. I media lo citavano a larga scala come
“ciarlatano”. Oggi invece la medicina prova a guarire il cancro con la
chemioterapia ad un costo che si avvicina ai 50mila dollari, mettendo i
pazienti in una sala d'aspetto “mascherata” come sala da gioco o
“Roulette Russa”. Se il paziente ne esce vivo bene altrimenti… Scende il
silenzio sulle prove tanto o poco scientifiche.



Vedi quello che tu stesso vedi, non quello che qualcun altro ti dice
che vedi. Quello che osservi è quello che tu osservi. Guarda
direttamente le cose, la vita e gli altri, non guardarle attraverso
ombre di pregiudizio, attraverso cortine di paura o per mezzo di
interpretazioni altrui. Invece di discutere con gli altri, falli guardare.

Semplicemente chiedendo gentilmente a qualcuno di guardare, si possono
eliminare le menzogne più flagranti, si possono smascherare le più
grosse simulazioni, si possono risolvere gli enigmi più intricati e
possono verificarsi le rivelazioni più notevoli.

Quando una persona trova le cose troppo confuse e difficili da
sopportare, quando la sua capacità di giudizio è bloccata in circoli
viziosi, semplicemente allontanala un po’ e falla guardare. Quello che
di solito scopre è del tutto ovvio quando lo vede.

Quindi mettila in grado di andare avanti da sola e di risolvere le cose.
Ma se non lo vede da sola, se non lo osserva da sola, può essere poco
reale e tutte le direttive, ordini e punizioni del mondo non
risolveranno la sua confusione. Le si può indicare in che direzione
guardare e suggerirle che cosa guardare, ma le conclusioni spettano a
lei. Un bambino o un adulto riconoscono quello che loro stessi vedono e
quella è la loro realtà.

La vera competenza è basata sull’abilità di una persona ad osservare. Si
può essere abili e sicuri solo quando la propria realtà è basata sulla
propria osservazione.

FONTE:
http://www.ecplanet.com/blog/l-assioma-dello-sbadiglio-perche-sbadigliamo.html


P.H. Dietologo - Ingegnere Software
Locarno Svizzera
http://www.ecplanet.com/
........................
La comunicazione è il solvente universale..
Una persona è l'effetto dell'ambiente che lo circonda oppure è capace
di avere effetto sull'ambiente che lo circonda.
........................
lorenzodes
2009-04-18 13:26:08 UTC
Permalink
Post by Danny Costa
La chemio é solo un altro modo per saltare nella prossima vita, ma lo
spirito diminuisce sempre meno le sue capacità,.........
lo dice anche Google che si muore con la chemio...
http://groups.google.com/groups?q=chemioterapia&oe=utf-8&sa=N&hl=it&scoring=d
O immensa cretina, prima spammi google gruppi con i tuoi vaneggiamenti
da pazza contro la chemio e poi, per dare credito agli stessi
vaneggiamenti, posti un link al tuo mucchio di spam, affermando che è
google che ti dà ragione. Qui siamo ben oltre l'autoreferenzialità,
qui siamo alla patologia psichiatrica.
Danny Costa
2009-04-18 13:31:20 UTC
Permalink
Post by lorenzodes
Post by Danny Costa
La chemio é solo un altro modo per saltare nella prossima vita, ma lo
spirito diminuisce sempre meno le sue capacità,.........
lo dice anche Google che si muore con la chemio...
http://groups.google.com/groups?q=chemioterapia&oe=utf-8&sa=N&hl=it&scoring=d
O immensa cretina, prima spammi google gruppi con i tuoi vaneggiamenti
da pazza contro la chemio e poi, per dare credito agli stessi
vaneggiamenti, posti un link al tuo mucchio di spam, affermando che è
google che ti dà ragione. Qui siamo ben oltre l'autoreferenzialità, qui
siamo alla patologia psichiatrica.
non è colpa mia se non sei minimamente tecnologico e sopratutto privo di
sapere di vita , é come chiedere ad un neandertaler
http://de.wikipedia.org/wiki/Neandertaler cosé la chemio terapia? se non
scappa con la sua clave ti fa un bernoccolino..
lorenzodes
2009-04-18 13:46:06 UTC
Permalink
Post by Danny Costa
Post by lorenzodes
Post by Danny Costa
La chemio é solo un altro modo per saltare nella prossima vita, ma lo
spirito diminuisce sempre meno le sue capacità,.........
lo dice anche Google che si muore con la chemio...
http://groups.google.com/groups?q=chemioterapia&oe=utf-8&sa=N&hl=it&scoring=d
O immensa cretina, prima spammi google gruppi con i tuoi vaneggiamenti
da pazza contro la chemio e poi, per dare credito agli stessi
vaneggiamenti, posti un link al tuo mucchio di spam, affermando che è
google che ti dà ragione. Qui siamo ben oltre l'autoreferenzialità,
qui siamo alla patologia psichiatrica.
non è colpa mia se non sei minimamente tecnologico e sopratutto privo di
sapere di vita
Testina vuota, non è una questione di essere tecnologici o meno, il
punto è che *tu abusi* degli strumenti tecnologici.

A ciò si aggiunga che solo una malata mentale come te può pensare che
una tesi sia tanto più vera quanto maggiori sono gli hit che la stessa
riceve su google gruppi.
Danny Costa
2009-04-18 14:00:44 UTC
Permalink
Post by lorenzodes
Testina vuota, non è una questione di essere tecnologici o meno, il
punto è che *tu abusi* degli strumenti tecnologici.
E tu abusi delle Lobby in maiuscolo delle pillole colorate, io almeno
informo la gente e tu disinformi....
non bisogna essere maghi per capire l'etica....
fulmo
2009-04-18 14:04:26 UTC
Permalink
Post by Danny Costa
Post by lorenzodes
Testina vuota, non è una questione di essere tecnologici o meno, il
punto è che *tu abusi* degli strumenti tecnologici.
E tu abusi delle Lobby in maiuscolo delle pillole colorate, io almeno
informo la gente e tu disinformi....
Tu cerchi solo gonzi da spennare per scientology, cialtrone!
Post by Danny Costa
non bisogna essere maghi per capire l'etica....
e nemmeno ciarlatani...
Alessio Renieri
2009-04-19 16:48:49 UTC
Permalink
"Danny Costa" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:gsck4q$2ci$***@news.albasani.net...

Molto dell'hoax (falso) legato a religioni e "terapie" fuffare è legato al
cattivo uso della rete. scarso tempo a disposizione e mancanza di controlli

Indaghiamo su questo Hatty Hoxsey
Guardiamo il sito di cancer.org:loro conosceranno di sicuro questo tizio.
Ta da! La rete consente ai fuffari svizzeri di scementology di spammare
senza ritegno ma, offre anche preziosi anticorpi anti-fuffari
http://documents.cancer.org/6516.00/

What is the evidence?

There is no evidence that the Hoxsey herbal treatment has any value in the
treatment of cancer in humans. In 1946, the National Cancer Institute
reviewed 77 case reports of Hoxsey's patients and concluded that none of
them met the criteria for scientific evaluation.

Only 2 human studies of the Hoxsey herbal treatment have been published. One
was published in a pamphlet provided by the Tijuana clinic and simply
contains a description of 9 patients who received the treatment. It
concluded that the treatment is effective. The other study published in the
Journal of Naturopathic Medicine involved 39 people with various types of
cancer who took the Hoxsey herbal treatment. Ten patients died after an
average of 15 months and 23 never completed the study. Only 6 patients were
disease-free after 48 months. In some animal studies, a few of the herbs
contained in the treatment showed some anti-cancer activity. Animal studies
may show a certain substance holds promise as a beneficial treatment, but
further studies are necessary to determine if the results apply to humans.

Google traduce:

Quali sono le prove?

Non vi è alcuna prova del fatto che il trattamento a base di erbe Hoxsey ha
alcun valore per il trattamento del cancro negli esseri umani. Nel 1946, il
National Cancer Institute esaminato 77 casi di pazienti Hoxsey's e ha
concluso che nessuno di loro ha incontrato i criteri per la valutazione
scientifica.

Solo 2 studi di Hoxsey il trattamento a base di erbe sono stati pubblicati.
Uno è stato pubblicato in un opuscolo fornito dalla clinica Tijuana e
semplicemente contiene una descrizione dei 9 pazienti che hanno ricevuto il
trattamento. Essa ha concluso che il trattamento è efficace. L'altro studio
pubblicato nel Journal of Medicine naturopatico coinvolto 39 persone con
vari tipi di cancro che ha preso il Hoxsey erbe trattamento. Dieci pazienti
sono morti dopo una media di 15 mesi e 23 mai completato lo studio. Solo 6
pazienti sono stati libera da malattia dopo 48 mesi. In alcuni studi su
animali, alcune delle erbe contenute nel trattamento ha mostrato alcune
attività anti-cancro. Gli studi sugli animali possono mostrare una certa
sostanza detiene promessa come un trattamento favorevole, ma sono necessari
ulteriori studi per determinare se i risultati si applicano per l'uomo.

Hoxsey sembra "famoso" negli USA: un po' di "stronkature"
References

Alternative Medicine: Expanding Medical Horizons. A Report to the National
Institutes of Health on Alternative Medical Systems and Practices in the
United States. Washington, DC: US Government Printing Office; 1994. NIH
publication 94-066.

American Cancer Society. Questionable methods of cancer management:
'nutritional' therapies. CA Cancer J Clin. 43;5:309-319.

American Cancer Society. Unproven methods of cancer management: hoxsey
method/bio-medical center. CA Cancer J Clin. 1990;40:51-55.

Austin S, Ellen D, DeKadt S. Long-term follow-up of cancer patients using
Contreras, Hoxsey and Gerson therapies. J Naturopathic Med. 1994;5:74-76.

Spaulding-Albright N. A review of some herbal and related products commonly
used in cancer patients. J Am Diet Assoc. 1997;97:S208-S215.

University of Texas Center for Alternative Medicine Research in Cancer.
Hoxsey summary. University of Texas-Houston Health Science Center Web site.
Available at: http://www.sph.uth.tmc.edu/utcam/summary/hoxsey.htm. Accessed
October 12, 1999.

US Congress, Office of Technology Assessment. Unconventional Cancer
Treatments. Washington, DC: US Government Printing Office; 1990. Publication
OTA-H-405.

American Cancer Society: Hoxsey Herbal Treatment

British Columbia Cancer Agency: Hoxsey's Herbal Tonic

Overview of Hoxsey Herbal Therapy from the Memorial Sloan-Kettering Cancer
Center

Overview of the Hoxsey Therapy from M. D. Anderson Cancer Center

Complotto di Vanoli???
Googlando"hoxsey" appare il sito di Merdnat, il sito di disinfornazione
notissimo

Bye,Alessio
Alessio Renieri
2009-04-19 19:23:30 UTC
Permalink
"Danny Costa" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:gsck4q$2ci$***@news.albasani.net...

La fuffara svizzera sfutta le scarse conoscenze linguistiche
dell'italiano medio per affermare le cose più
assurde: http://en.wikipedia.org/wiki/Hoxsey_Therapy

(...)Currently, the Hoxsey Method is primarily marketed and practiced by the
Bio-Medical Center in Tijuana, Mexico. The Hoxsey Therapy is also marketed
over the Internet; in June 2008, the FDA National Health Fraud Coordinator
noted that "There is no scientific evidence that it has any value to treat
cancer(...)
Google traduce:
Attualmente, il metodo Hoxsey è principalmente commercializzati e praticata
da Bio-Medical Center a Tijuana, in Messico. La Terapia Hoxsey è
commercializzato anche su Internet, nel giugno 2008, la FDA Coordinatore
Sanitario Nazionale ha fatto notare che "Non vi è alcuna prova scientifica
che ha alcun valore per il trattamento del cancro"

Ho già provveduto a stroncate il "metodo Hoxsey ma, le cose più divertenti
sono su Wikipedia inglese e, ho scovato un full text gratuito su Pubmed
http://caonline.amcancersoc.org/cgi/reprint/41/5/310
Un PDF*esagerato* che spiega nei dettagli la truffa-Hoxsey!

Abbiamo già Vanoli a rompere:ora anche i fuffari neo-nazisti svizzeri di
Scementology???
GPV ha chiesto aiuto???
Bye,Alessio
Danny Costa
2009-04-19 19:29:42 UTC
Permalink
Post by Alessio Renieri
La fuffara svizzera sfutta le scarse conoscenze linguistiche
Abbiamo già Vanoli a rompere:ora anche i fuffari neo-nazisti svizzeri di
Scementology???
GPV ha chiesto aiuto???
Bye,Alessio
Preferisci una striscia di 30 post di EFFETTI COLLATERALI DELLA
CHEMIOTERAPIA?

EFFETTI COLLATERALI DELLA CHEMIOTERAPIA

Spesso, chi deve sottoporsi a chemioterapia è molto spaventato dai
possibili effetti collaterali dovuti alla tossicità dei farmaci. Oggi,
tuttavia, esistono rimedi (naturali e non) in grado di rendere più
sopportabili tali effetti collaterali. L'omeopatia e la biochimica
possono essere d'aiuto nel controllare tali effetti.

In genere, l'intervallo tra un ciclo di chemioterapia e l'altro viene
stabilito in base al tempo di recupero dalla tossicità del tessuto o
dell'organo normali più sensibili all'azione citotossica dei farmaci. Di
solito, il midollo osseo risente in modo particolare degli effetti
collaterali della terapia.

Gli effetti più comuni che si possono pertanto verificare riguardano la
cosiddetta mielodepressione che può manifestarsi con leucopenia
(abbassamento dei globuli bianchi), anemia (abbassamento dei globuli
rossi) o piastrinopenia (abbassamento delle piastine); in genere tali
effetti si evidenziano 8-10 giorni dopo la prima somministrazione del
farmaco chemioterapico.

Normalmente, i pazienti recuperano i valori ematici ottimali senza
ricorrere a particolari cure (un aiuto può venire anche
dall'alimentazione e da integratori alimentari che aiutino il midollo
osseo a riprendere le sue funzioni).

E' tuttavia importante, su indicazione dell'oncologo, verificare
periodicamente i valori ematici tra un ciclo e l'altro e sarà l'oncologo
a stabilire se ricorrere o meno all'uso dei fattori di crescita
emopoietici. Ciò al fine di non essere costretti ad alterare i dosaggi
dei farmaci chemioterapici e gli intervalli tra un ciclo e l'altro, col
rischio di diminuire l'effetto della terapia contro il tumore.

Altri effetti collaterali, quali nausea, vomito, dissenteria e febbre,
possono essere tenuti sotto controllo con i più moderni ritrovati
(farmaceutici e non), sempre dietro consiglio del proprio oncologo (o
omeopata).

La attuale migliore conoscenza sul complesso meccanismo dell'effetto
nausea vomito, ha comportato la sintesi di nuovi farmaci capaci di
inibire i recettori responsabili di questi disturbi. Va tenuto presente,
comunque, che non sempre e non tutti i farmaci chemioterapici causano
nausea e vomito. Va detto, inoltre, che l'associazione della
chemioterapia con l'iprtermia può diminuire gli effetti tossici dei
farmaci, mentre è dimostrato che ne potenzia gli effetti positivi sul
tumore.

Normalmente, proprio in considerazione del tempo necessario al fisico
per recuperare la propria integrità, i protocolli chemioterapici più
comuni vengono effettuati lasciando un intervallo libero di due
settimane tra un ciclo e l'altro il nuovo ciclo inizierà pertanto ad un
intervallo di 21 giorni dal primo giorno di terapia. Per alcuni
protocolli, tuttavia, l'intervallo tra un ciclo e l'altro può essere
anche di 8 o 15 giorni.

PRINCIPALI EFFETTI COLLATERALI DELLA CHEMIOTERAPIA:

Stomatite, Mielodepressione.

RIMEDI AGLI EFFETTI COLLATERALI DELLA CHEMIOTERAPIA:
Fattori di crescita omopoietici, Biochimica, Omeopatia.
Alessio Renieri
2009-04-19 20:57:20 UTC
Permalink
Post by Alessio Renieri
La fuffara svizzera sfutta le scarse conoscenze linguistiche
Il personale dei reparti oncologici presenta tassi di ritiro più elevati
della media
Guardare un bambino, pelato a zero, andare a fare la chemio, ti fa star male
a te che sei sanissimo
Leggere le tue idiozie, mi manda in bestia!
A J Benveniste, un fuffaro omeopata francese, è stato assegnato il premio
Ignobel per la chimica '91 e '96
Lo staff di Scementology non avrà difficoltà a segnalarmi studi che
dimostrino l'efficacia dell'omeopatia...
Come dici? Non esistono studi del genere? Fossi in te, mi vergognerei
d'esistere!
Geh' zum Teufi - vai al Diavolo!
Alessio
fulmo
2009-04-19 21:04:47 UTC
Permalink
Post by Danny Costa
Post by Alessio Renieri
La fuffara svizzera sfutta le scarse conoscenze linguistiche
Abbiamo già Vanoli a rompere:ora anche i fuffari neo-nazisti svizzeri
di Scementology???
GPV ha chiesto aiuto???
Bye,Alessio
Preferisci una striscia di 30 post di EFFETTI COLLATERALI DELLA
CHEMIOTERAPIA?
EFFETTI COLLATERALI DELLA CHEMIOTERAPIA
Se vuoi perdre l'account, fai pure!
p***@gmail.com
2020-04-24 20:23:48 UTC
Permalink
Brava Grande!
Erte Ribbile
2020-04-27 13:43:48 UTC
Permalink
Post by p***@gmail.com
Brava Grande!
Grande sì, cazzara!
https://en.wikipedia.org/wiki/Hoxsey_Therapy

"...of the patients successfully followed who claimed to use the formula, 9 died
and 6 were alive..."

Altro che 90% di guarigioni!

Loading...