Discussione:
Sesso oltre i 50 anni, ecco cosa accade negli uomini
(troppo vecchio per rispondere)
Lo Smilzo
2020-08-23 21:15:35 UTC
Permalink



Cosa succede quando con l'età ci accorgiamo che la capacità erettiva vien
meno, è meno pronta, meno valida, meno completa?. L' andropausa è molto più
lenta, quasi impercettibile.
Ma esiste un "declino" che, seppur lento, graduale, parziale, arriva. e può
creare qualche problema. Che atteggiamento avere di fronte a ciò? Come
considerarlo? Come gestirlo, che cosa opporgli?

Non è importante infatti solo l'erezione ma anche e soprattutto il suo
mantenimento, tanto che noi sessuologi distinguiamo spesso, all'interno dei
disturbi erettivi, quelli da insufficiente erezione da quelli di
"mantenimento" dell'erezione, ambedue fonte di costante preoccupazione del
maschio "sensibilizzato" a queste problematiche. Abbiamo adoperato questo
termine perché ambedue i disturbi possono avere un'origine organica ma anche
psicogena (che spesso si uniscono nel mantenere una problematica).
--
Ciao, H.
\\|//
(o o)
oOOo~(_)~oOOo
«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»
Hippo Castano
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
"Lo Smilzo" <***@radiorebelde.cu> ha scritto:r
Sentire con Catrame come ha risolto se ha risolto...
--
Infornatici del 1966. Facciamo siti che fan cagare. Contattateci.
Prezzi severi, ma giusti.


----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
Erte Ribbile
2020-08-24 13:38:24 UTC
Permalink
Non è importante infatti solo l'erezione ma anche e soprattutto...
...qualcuna che te la dia. In mancanza, l'erezione è un inutile fastidio!!!
Loading...