Discussione:
(Contro) simoncini ora su RAI3 "Presa diretta"
(troppo vecchio per rispondere)
=Catrame=
2017-01-21 19:25:23 UTC
Permalink
Raw Message
Addì 21/01/2017 , su it.discussioni.misteri - it.discussioni.misteri ,
Tristi storie di vittime del ben noto ciarlamediconzolo simoncini..
..che guarda caso prima di essere radiato era un medico con laurea in
medicina regolarmente iscritto all'albo.
radiato, ricordiamolo, perché un CIARLATANO ed ASSASSINO, che ancor
oggi diffonde spazzatura e tenta di ammazzare povera gente disperata
Chissà quanti come lui ne
volteggiano per le corsie degli ospedali, ammazzando quì e là poveri
creduloni nella sanità pubblica, prima di essere radiati magari per l'assenza
della copertura di un politico?
che peró contrariamente al CIARLATANO ASSASSINO TULLIO SIMONCINI non
operano nell'illegalitá e non truffano le persone estorcendo loro
denaro in cambio di una morte certa dopo atroci sofferenze. Forse in
loro c'é della pietá, cosa che nell'ASSASSINO SIMONCINI é totalmente
assente.
(Fra l'altro ) anche quelli di Presa-Diretta sono tutti raccomandati,
naturalmente dei fancazzisti raccomandati che però non possono nuocere a
nnessuno con le loro cazzate, finchè non saranno trombati per aver pestato i
piedi a un potente.
fino a prova contraria l'unico ad essere stato riconosciuto dalla legge
e dal popolo come CIARLATANO TRUFFATORE é uno solo : il tuo padrone
SIMONCINI e tu, da pari suo leccalulo lo difendi facendoci ancora la
figura dell'idiota.
povero parassita inetto, torna nelle fogne a fare da servo ai ratti e
portati dietro il tuo alterego lostaff.
--
Tra il rosso ed il nero,
vince sempre lo zero.
LoStaff .
2017-01-21 19:34:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by =Catrame=
fino a prova contraria l'unico ad essere stato riconosciuto dalla legge
e dal popolo come CIARLATANO TRUFFATORE é uno solo : il tuo padrone
SIMONCINI e tu, da pari suo leccalulo lo difendi facendoci ancora la
figura dell'idiota.
Certo che detto da te un utile idiota dei Newsgroup , ce ne vuole...
e.. anche lui pagato da simoncini?... curati idiota che e' meglio.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
=Catrame=
2017-01-21 20:35:01 UTC
Permalink
Raw Message
Addì 21/01/2017 , su it.discussioni.misteri -
it.discussioni.misteri,it.salute , l'utente *LoStaff .* (
Post by LoStaff .
Post by =Catrame=
fino a prova contraria l'unico ad essere stato riconosciuto dalla legge
e dal popolo come CIARLATANO TRUFFATORE é uno solo : il tuo padrone
SIMONCINI e tu, da pari suo leccalulo lo difendi facendoci ancora la
figura dell'idiota.
Certo che detto da te un utile idiota dei Newsgroup , ce ne vuole...
e.. anche lui pagato da simoncini?... curati idiota che e' meglio.
di al tuo padrone di paassarmi un pó del suo bicarbonato con cui HA
AMMAZZATO dei poveri malati, parassita, cosí mi ci sciacquo i piadi

piccolo buffone non sei degno di leccarmi le suole delle scarpe, torna
a spammare merda elemosinando attenzione per il tuo business da zecca
--
Tra il rosso ed il nero,
vince sempre lo zero.
LoStaff .
2017-01-22 12:35:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by =Catrame=
piccolo buffone non sei degno di leccarmi le suole delle scarpe, torna
a spammare merda elemosinando attenzione per il tuo business da zecca
Allora dicci a parole tue (senza copincollare da siti spazzatura) :

Cosa cambia da un morto curato dalla medicina ufficiale dove le terapie non
hanno funzionato e un morto curato dalla medicina alternativa
(dai se metti in moto il misero neurone che hai nel cervello ce la fai)?
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
=Catrame=
2017-01-22 14:31:35 UTC
Permalink
Raw Message
Addì 22/01/2017 , su it.salute - it.discussioni.misteri,it.salute ,
Post by LoStaff .
Post by =Catrame=
piccolo buffone non sei degno di leccarmi le suole delle scarpe, torna
a spammare merda elemosinando attenzione per il tuo business da zecca
Cosa cambia da un morto curato dalla medicina ufficiale dove le terapie non
hanno funzionato e un morto curato dalla medicina alternativa
so che risponderti é energia sprecata, che potrebbe servire per cose
ben piu utili, come ad esempio il non fare un cazzo, ma voglio farlo lo
stesso.

innanzi tutto la medicina alternativa non esiste. Esiste la medicina ed
esiste la ciarlataneria
http://www.treccani.it/vocabolario/ciarlataneria/
e tu, certamente abbracciato al tuo padrone come una sanguisuga alla
gamba di un barbone, fai parte della seconda.

La differenza tra crepare per mano di un medico che ti cura con la
chemioterapia e quello che ti cura col bicarbonato é quello che conta
di piu: il tempo.
Il tempo che guadagni dopo la chemioterapia (o un qualunque trattamento
oncologico serio e lecito e che non preveda tipo bruciare una strega o
iniettarsi succo di limone o bere la propria urina...), da passare con
i tuoi cari o per "fare cose, vedere ggente".
Poi ovviamente tutti crepiamo, bene o male, ma crepare curati con il
bicarbonato é vivere nella costante certezza di affidarsi alle ali di
pipistrello in un pentolone ed a soffrire come cani molto piu a lungo.
--
Tra il rosso ed il nero,
vince sempre lo zero.
VITRIOL
2017-01-22 15:32:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by =Catrame=
La differenza tra crepare per mano di un medico che ti cura con la
chemioterapia e quello che ti cura col bicarbonato é quello che conta
di piu: il tempo.
Nella puntata si è parlato anche della donna affetta da melanoma. La
lesione sospetta era stata evidenziata 9 anni prima. Attenzione, che per
un cancro aggressivo come è normalmente il melanoma 9 anni sono un tempo
infinito.
Nella medicina non ci sono certezze, ma è veramente difficile immaginare
che se la donna è morta ben 9 anni dopo, un intervento ambulatoriale
irrilevante al tempo della diagnosi non sarebbe stato risolutivo. Su un
melanoma in situ la percentuale di guarigione totale con un intervento
ridicolo che prevede la semplice asportazione di un piccolo lembo di
pelle sfiora il 100%. Non si dice che è il 100% perché la certezza non
esiste, ma ci va molto vicino.
Nel melanoma non si fa la chemioterapia, semplicemente perché non serve
a niente. Qui si potrebbe aprire la parentesi: perché nei protocolli dei
cattivoni della "medicina ufficiale" non si prevede la chemio
tradizionale per il melanoma? Se sono smaniosi di ammazzarti con cure
inutili perché non lo fanno? Boh.
Questo è uno dei casi più emblematici dove la diagnosi precoce è la
discriminante tra la vita e la morte. Consigliare professionalmente a un
paziente di non asportare una lesione sospetta secondo me è un omicidio
volontario. Perché non è che non cambia niente, ma cambia tra un
taglietto (che se si rivela inutile te ne freghi) e la morte.
A me venne asportato un melanoma nel 1993. Io pensavo di essere morto.
Il più eminente medico italiano dell'epoca che si occupava di questa
patologia mi visitò. Si fece mandare i campioni istologici dal
laboratorio che fece la prima diagnosi, e li fece rianalizzare da un suo
laboratorio di fiducia per avere la certezza della situazione. La
diagnosi fu più o meno confermata, con variazioni minime.
Mi ricevette e capì che ero spaventatissimo. Mi chiese molte cose sulla
mia vita, cosa facevo e cosa mi piaceva fare, quali erano i miei hobby e
cose così, dedicandomi tutto il tempo necessario. Io pesavo "questo mi
dice che mi devo godere la vita finché dura".
Visto che nella discussione era saltato fuori che a me piaceva andare in
moto, mi disse: "Tu quando esci in moto hai il terrore di morire in un
incidente?". Io "No, sto attento ma non è che ci penso ogni minuto".
Lui: "Bene, io non ti posso dare la certezza che non morirai per il
melanoma, ma ti posso garantire, qualunque sia la tua prudenza o abilità
nel guidare la moto, che le tue probabilità di morire in un incidente in
moto sono enormemente superiori a quelle che hai di morire per il tuo
passato melanoma. Se non pensi continuamente alla possibilità di morire
in moto perché devi condizionarti la vita per la paura dell'altra cosa?".
Non è che all'istante non ci pensai più, però col tempo sparì sullo
sfondo. Dopo 24 anni non sono morto in moto (ormai ho smesso di
andarci...) e neppure di melanoma.
--
Saluti
VITRIOL
LoStaff .
2017-01-22 15:37:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by =Catrame=
so che risponderti é energia sprecata,
Provaci dai.... che ce la fai!
Post by =Catrame=
ben piu utili, come ad esempio il non fare un cazzo,
cosa che ti riesce meglio....
Post by =Catrame=
ma voglio farlo lo stesso.
Bene! sentiamo ...
Post by =Catrame=
innanzi tutto la medicina alternativa non esiste. Esiste la medicina ed
esiste la ciarlataneria
gia'parti col piede sbagliato la medicina alternativa e'citata anche in abiente
scientifico e anche da wiki :
https://it.wikipedia.org/wiki/Medicina_alternativa

poi cut cazzate ,barbone etc...
Post by =Catrame=
La differenza tra crepare per mano di un medico che ti cura con la
chemioterapia e quello che ti cura col bicarbonato é quello che conta
di piu: il tempo.
Il tempo che guadagni dopo la chemioterapia (o un qualunque trattamento
oncologico serio e lecito e che non preveda tipo bruciare una strega o
iniettarsi succo di limone o bere la propria urina...), da passare con
i tuoi cari o per "fare cose, vedere ggente".
Sicuro sicuro ? vedi ad esempio questo articolo pubblicato su Lancet (occhio
che Lancet non e'la spazzatura che tu vai a raccattare su internet):

La chemioterapia può uccidere prima del tumore”: l’allarme su Lancet :
http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(16)30383-7/abstract
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2017-01-22 15:24:17 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Post by =Catrame=
piccolo buffone non sei degno di leccarmi le suole delle scarpe, torna
a spammare merda elemosinando attenzione per il tuo business da zecca
Cosa cambia da un morto curato dalla medicina ufficiale dove le terapie non
hanno funzionato e un morto curato dalla medicina alternativa?
Innanzitutto la domanda è mal posta: si concentra sul DOPO, quando vabbe',
un cretino potrebbe dire in buona fede che un morto valga un altro. Non è,
ci mancherebbe, il caso tuo (non perché tu non sia un cretino, eh - perché
non sei in buona fede).

A sentire te, sembrerebbe che fra invecchiare sereni e bere la varechina a
quindici anni la differenza sia un dettaglio. Cosa cambia fra i due morti?
Non sono forse morti uguale?

Già da qui, "con parole nostre", penso che la corbelleria che hai detto si
possa apprezzare a sufficienza.

Ma invece guardiamo il PRIMA: quando abbiamo due malati pressappoco uguali
- o anzi, prendiamo duecento malati pressappoco uguali.

E dei cento che si curano con la medicina (come diceva Tim Minchin non c'è
la "medicina alternativa": quando una medicina funziona, diventa quella la
medicina ufficiale. Se *rimane* alternativa, vuole dire che NON FUNZIONA),
cinquanta guariscono.

Certo, dieci sarebbero guariti comunque. Anzi, due di quelli li ha proprio
ammazzati la cura, certo: nessuno vuole negarlo. Cinquanta si sono curati,
e sono morti lo stesso.

Dei cento che seguono la "terapia alternativa" però, carte alla mano, vien
fuori che ne sono morti novantacinque... peggio ancora che se non avessero
fatto niente.

E di nuovo, certo, cinquanta sarebbero morti comunque.

Ma tu non sei stronzo per quei cinquanta che sarebbero morti comunque. Sei
stronzo per i quarantacinque che potevano salvarsi e non si sono salvati.

Sei poi stronzo due volte, per quei cinque che si sarebbero salvati SE NON
AVESSERO FATTO NIENTE DI NIENTE! - se non si fossero rivolti né al medico,
né al curandero graaaande mago.

Che esercita la sua graaaande magia nel tacere o giustificare la strage di
pazienti attaccandosi alle scuse più ridicole (prima della lista "Se prima
non si fosse curata con la medicina ufficiale..."), e nel fare sfilare con
gran fanfara quei cinque che in realtà sono guariti NONOSTANTE LORO.

Ma, basandosi sui fottuti numeri, tu preferiresti essere nel gruppo in cui
se ne salva appena la metà, o dove se ne salva ben uno su venti?

Fermo restando che io dai risultati VERIFICABILMENTE NON INVENTATI del tuo
Simoncini quell'uno su venti l'ho visto minga, eh; a me, pare che li abbia
fatti fuori *tutti* (tranne quelli che non avevano niente e a cui ha fatto
credere che avessero chissà che cosa); ma sai, volevo essere buono.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
LoStaff .
2017-01-22 15:41:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Innanzitutto la domanda è mal posta: si concentra sul DOPO, quando vabbe',
un cretino potrebbe dire in buona fede che un morto valga un altro. Non è,
ci mancherebbe, il caso tuo (non perché tu non sia un cretino, eh - perché
non sei in buona fede).
E'arrivato anche Serni,il secondo giocattolo... oggi c'e' da intrattenersi, mi
raccomando non rompetevi presto....
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2017-01-22 18:28:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Post by Leonardo Serni
Innanzitutto la domanda è mal posta: si concentra sul DOPO, quando vabbe',
un cretino potrebbe dire in buona fede che un morto valga un altro. Non è,
ci mancherebbe, il caso tuo (non perché tu non sia un cretino, eh - perché
non sei in buona fede).
E'arrivato anche Serni,il secondo giocattolo... oggi c'e' da intrattenersi, mi
raccomando non rompetevi presto....
Cosa cambia da un morto curato dalla medicina ufficiale dove le terapie non
hanno funzionato e un morto curato dalla medicina alternativa?
io propongo quest'altra:

A sentire te, sembrerebbe che fra invecchiare sereni e bere la varechina a
quindici anni la differenza sia un dettaglio. Cosa cambia fra i due morti?
Non sono forse morti uguale?

e visto che è essenzialmente la stessa struttura, dimmi: sono entrambe domande
rifulgenti di intelligenza? O non sono entrambe piuttosto fesserie col botto?

Spiega, spiega perché la tua sembri ritenerla una domanda significativa mentre
la mia non lo sarebbe ;-D

Poi, se ti ci entra, puoi andare a berti la varechina. E pensa che è sempre un
po' meglio del cocktail del tuo amichino Vanoli <grin>.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Loading...