Discussione:
Dr. Montinari - Sindrome autistica: genitori informàti ...
(troppo vecchio per rispondere)
LUOGOCOMUNE.NET
2017-10-08 08:45:28 UTC
Permalink
Raw Message
Recente conferenza di Massimo Montinari organizzata da Francesca Salvador.
Effetti tossici devastanti dei metalli pesanti nei bambini e possibilità
di rimozione tramite alimentazione e protocolli di
studio appositi :


In particolare, segnaliamo il passaggio sul meccanismo biochimico
dell'alluminio nel sangue, al minuto 1:01.35


Buona visione.

Massimo Mazzucco
--
www.luogocomune.net - ***@luogocomune.net
Bob Torello
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LUOGOCOMUNE.NET
Recente conferenza di Massimo Montinari organizzata da Francesca Salvador.
Effetti tossici devastanti dei metalli pesanti nei bambini e possibilità
di rimozione tramite alimentazione e protocolli di
studio appositi : http://youtu.be/r5ZqJ7nJ9MI
In particolare, segnaliamo il passaggio sul meccanismo biochimico
dell'alluminio nel sangue, al minuto 1:01.35
Dopo il 30 minuto parla della densità del sangue alterata
elettristaticamente dall'alluminio o da radicali
liberi.

La questione viene però proposta come non valutabile senza
autopsia ma tale ipotesi non mi quadra.

Sarà non valutabile il danno infiammatorio al cervello causato dal
microcircolo deficitario ma la densità ematica, le proprietà
elettrostatiche e la facilità con cui riescono ad oltrepassare i
capillari encefalici credo sia facilmente valutabile su un
campione sanguigno.
--
Intorno al 1963 in Italia si verificò un evento inaspettato.
Nasceva e cominciava ad ascendere il cretino di sinistra
[Sciascia]
Negli anni 2000 esplose come pandemia psicosociale [Bob]


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Leonardo Serni
2017-10-09 15:06:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bob Torello
Post by LUOGOCOMUNE.NET
Recente conferenza di Massimo Montinari organizzata da Francesca Salvador.
Effetti tossici devastanti dei metalli pesanti nei bambini e possibilità
di rimozione tramite alimentazione e protocolli di
studio appositi : http://youtu.be/r5ZqJ7nJ9MI
In particolare, segnaliamo il passaggio sul meccanismo biochimico
dell'alluminio nel sangue, al minuto 1:01.35
Dopo il 30 minuto parla della densità del sangue alterata
elettristaticamente dall'alluminio o da radicali liberi.
La questione viene però proposta come non valutabile senza
autopsia ma tale ipotesi non mi quadra.
Sarà non valutabile il danno infiammatorio al cervello causato dal
microcircolo deficitario ma la densità ematica, le proprietà
elettrostatiche e la facilità con cui riescono ad oltrepassare i
capillari encefalici credo sia facilmente valutabile su un
campione sanguigno.
Assolutamente sì.

Il dottor Montinari confonde, ma è comprensibile, due situazioni molto simili.

Quella del bambino vaccinato, e quella di chi, accidentalmente, si inietta per
endovena del flocculante per piscine (tri-solfato di di-alluminio), come penso
sia capitato un po' a tutti.

Infatti l'effetto "elettrostatico" (o meglio flocculazione cationica) è - cosa
del resto ragionevole! - proporzionale alla quantità di ioni alluminio. Sia il
tri-idrossido di alluminio che il tri-solfato di di-alluminio liberano cationi
trivalenti, e sono loro che fanno il danno.

Il fatto però si è che, in una dose di vaccino (tipicamente, 0.5 mL), la massa
totale dell'alluminio è inferiore a due milligrammi.

Per dare un'idea, gli effetti *cronici* si manifestano sopra i 200 milligrammi
per kg di peso corporeo - ovvero, per un bambino di tre chili, subire SEICENTO
vaccinazioni al giorno, tutti i santi giorni, per almeno un paio di mesi.

Oppure una dialisi ogni pochi giorni per anni (encefalopatia da dialisi).

Per gli effetti letali la DL50 è 9000 mg/kg, e quindi in effetti somministrare
più di diecimila vaccini tutti insieme sarebbe un enorme rischio. Per prudenza
io cercherei di stare sotto il migliaio, però fate voi.

(E per la cronaca, a dosi diecimila volte superiori al normale l'insieme delle
cose letali comprende praticamente TUTTO - dal sesso alla polenta. Il trovarci
l'alluminio non stupisce affatto).

Altra cosa: tutti quelli che hanno sanguinamento gastrico e prendono preparati
antiacidi, al 90% stanno assumendo alluminio (il fosfato, AlPO4), e si trovano
livelli elevati di alluminio nel sangue. Quasi tutti quelli che si deodorano -
mai guardata la lista degli ingredienti? - s'intonacano le ascelle di composti
dell'alluminio.

===

Take away: dieci litri di rosso ti ammazzano. Due litri di rosso al giorno per
dieci anni ti ammazzano (forse). Ma, se ad un neonato gli date un ditale colmo
di Gallo Nero sì e no una volta ogni due tre mesi, non ci s'ubriaca nemmeno.

Saranno sei secoli buoni che si sa che è la dose a fare il veleno [1]:

Dosis sola facit, ut venenum non fit
-- Paracelso

Leonardo

[1] o anche venti, se date retta a Mitridate
--
Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Loading...