Discussion:
testicoli arrossati...
(troppo vecchio per rispondere)
Angelo
2006-11-11 10:21:19 UTC
salve, ho da qualche tempo un prurito nelle parti esterne intime (escluso il
pene),
lo scroto è arrossato, e mi prude sino alla radice della coscia, a volte a
sx, a volte a dx.
C'è qualche medico che potrebbe indicarmi di cosa potrebbe trattarsi?

premetto che nn ho rapporti occasionali ed escludo che la mia compagna
mi abbia attaccato qualcosa.

che sia una infiammazione? ovviamente andrò dal medico,
ma volevo chiederVi se avete una qualche idea in merito e se posso
rimediare con qualcosa nel frattempo.

grazie

angelo
G. Paolo
2006-11-11 11:13:42 UTC
Post by Angelo
salve, ho da qualche tempo un prurito nelle parti esterne intime (escluso
il pene),
lo scroto è arrossato, e mi prude sino alla radice della coscia, a volte a
sx, a volte a dx.
C'è qualche medico che potrebbe indicarmi di cosa potrebbe trattarsi?
premetto che nn ho rapporti occasionali ed escludo che la mia compagna
mi abbia attaccato qualcosa.
che sia una infiammazione? ovviamente andrò dal medico,
ma volevo chiederVi se avete una qualche idea in merito e se posso
rimediare con qualcosa nel frattempo.
grazie
angelo
http://www.mednat.org/cure_natur/infiammazione.htm

disinfiammati con le cure naturali
--
dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e
Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Angelo
2006-11-11 11:50:45 UTC
Post by G. Paolo
disinfiammati con le cure naturali
ehm...
...mi pare una fissazione la tua con 'ste cure naturali....:)

20 anni fa mi sono beccato una broncopolmonite + pleurite reattiva,
se prendevo le tisane anzichè gli antibiotici, a quest'ora nn starei
parlando con te....

mah...

ciao
G. Paolo
2006-11-13 07:16:36 UTC
Post by Angelo
Post by G. Paolo
disinfiammati con le cure naturali
ehm...
...mi pare una fissazione la tua con 'ste cure naturali....:)
20 anni fa mi sono beccato una broncopolmonite + pleurite reattiva,
se prendevo le tisane anzichè gli antibiotici, a quest'ora nn starei
parlando con te....
verissimo infatti le tisane non curano !, sono solo degli aiuti ma anche
alle volte inutili !
sono altre le terapie da fare anche in quel caso citato !
--
dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e
Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
La perfida scompaginatrice di cortei funebri per l'inumazione di echinodermi avvelenati con venefiche praline all'aroma di bergamotto sudafricano
2006-11-13 07:21:36 UTC
Post by G. Paolo
Post by Angelo
20 anni fa mi sono beccato una broncopolmonite + pleurite
reattiva, se prendevo le tisane anzichè gli antibiotici, a
quest'ora nn starei parlando con te....
verissimo infatti le tisane non curano !, sono solo degli
aiuti ma anche alle volte inutili ! sono altre le terapie da
fare anche in quel caso citato !
Non sai nemmeno leggere il significato di parole e frasi...
saresti pure "dottore"?
marius
2006-11-13 07:57:43 UTC
Post by G. Paolo
sono altre le terapie da fare anche in quel caso citato !
forse pane e salame..
Marius.

pippo.calo
2006-11-11 11:23:37 UTC
Post by Angelo
salve, ho da qualche tempo un prurito nelle parti esterne intime
(escluso il pene),
lo scroto è arrossato, e mi prude sino alla radice della coscia, a
volte a sx, a volte a dx.
C'è qualche medico che potrebbe indicarmi di cosa potrebbe trattarsi?
premetto che nn ho rapporti occasionali ed escludo che la mia compagna
mi abbia attaccato qualcosa.
che sia una infiammazione? ovviamente andrò dal medico,
ma volevo chiederVi se avete una qualche idea in merito e se posso
rimediare con qualcosa nel frattempo.
grazie
angelo
Angelo assolutamente il consiglio te lo deve dare un medico dopo averti
visitato...e ti consiglio un dermatologo.

Ti posso solo raccontare un aneddoto capitato...storia vera.

Tante volte capita di prendersi dei funghi e basta la pomata giusta per
guarire....ma ci fu una volta che questo arrossamento non passava . le cure
con antibiotici e cortisone lo lenivano...ma poi tornava.

Sai cosa era? sensibilizzazione della pelle al detersivo della lavatrice.
Per anni non c'era stato alcun fastidio....ma poi.

E' bastato non metter più la biancheria in lavatrice...lavarla a mano con
saponi neutri e sciacquarla bene ed è passato tutto; ma il dermatologo
(evidentemente non molto perpiscace) per più di tre mesi non ci aveva capito
un bel nulla.
--
Saluti
***@viaspammetetiscalinet.it
Angelo
2006-11-11 11:47:33 UTC
"pippo.calo" <***@viaspammetetiscalinet.it> ha scritto nel messaggio news:ej4c1k$mei$***@nnrp.linuxfan.it...

....ma poi.
Post by pippo.calo
E' bastato non metter più la biancheria in lavatrice...lavarla a mano con
saponi neutri e sciacquarla bene ed è passato tutto; ma il dermatologo
(evidentemente non molto perpiscace) per più di tre mesi non ci aveva
capito un bel nulla.
...ma pensa te...:)

le cose + semplici nn vengono mai in mente.... si deve pensare sempre al
peggio...
:)

grazie ciao!
Tresette
2006-11-11 12:29:20 UTC
Post by Angelo
le cose + semplici nn vengono mai in mente.... si deve pensare sempre al
peggio...
no è che a volte in medicina si DEVE fare diagnosi per esclusione, visto che
le "malattie" non escono con un cartellino che ti dice che cos hai, visto
che non sempre esistono test specifici, che l anamnesi non sempre è
dirimente...e quindi spesso si inizia con la diagnosi di piu frequente
riscontro, si conferma la diagnosi "ex adiuvantibus" della terapia...se non
passa si va avanti vagliando le altre ipotesi diagnostiche.
insomma, non sempre chi non ci becca alla prima è un incompetente,
anzi...spesso è uno che studia!!!!
Angelo
2006-11-11 13:38:43 UTC
Post by Tresette
insomma, non sempre chi non ci becca alla prima è un incompetente,
anzi...spesso è uno che studia!!!!
infatti... come giustamente pippo ha scritto...:)
Post by Tresette
Spesso la soluzione è banale ed è sotto il naso...un medico anche preparato
ma poco perspicace ti potrebbe riempire di medicine per niente.
grazie ragazzi!

angelo
pippo.calo
2006-11-11 13:08:17 UTC
Post by pippo.calo
....ma poi.
Post by pippo.calo
E' bastato non metter più la biancheria in lavatrice...lavarla a
mano con saponi neutri e sciacquarla bene ed è passato tutto; ma il
dermatologo (evidentemente non molto perpiscace) per più di tre mesi
non ci aveva capito un bel nulla.
...ma pensa te...:)
le cose + semplici nn vengono mai in mente.... si deve pensare sempre
al peggio...
:)
grazie ciao!
E per quello che te lo dico Angelo. Lungi da me fare diagnosi ...non sono
medico e non gioco con queste cose; ma era proprio, come tu hai
sottolineato, per sottolineare di non trascurare mai nulla.

Spesso la soluzione è banale ed è sotto il naso...un medico anche preparato
ma poco perspicace ti potrebbe riempire di medicine per niente.

Per mia esperienza i problemi con la pelle sono i più fastidiosi. A Roma
(non so tu dove abiti) ci sono due centri di eccellenza :

- un ospedale specializzato : Il San Gallicano
- ed un centro privato di provenienza religiosa mi pare: I.D.I (Istituto
Dermatologico Italiano).

Con i dermatologi privati ho avuto parecchi problemi...alla fine era quasi
più bravo il semplice medico della mutua; mentre in questi due posti ...mai
sbagliata una diagnosi o una cura.

Ovviamente è il mio campione personale...la mia esperienza...per cui
prendila per il valore che può avere.
--
Saluti
***@viaspammetetiscalinet.it
Hammer
2006-11-11 15:52:05 UTC
Post by Angelo
C'è qualche medico che potrebbe indicarmi di cosa potrebbe trattarsi?
Senza visitarti? Se anche lo trovassi, io me ne terrei alla larga,
dimostrerebbe di essere molto poco serio...
--
"Mi diverte vedere intellettualoni prendere per vero le mie
esternazioni dissacranti, però a onor del vero il fondo è sempre
veritiero."
[Il Passator Cortese, alias Anassimandro, alias Tutankamon, alias
Stonehenge, alias Gilgamesh, alias Don Giovanni, alias Catone (Il
censore), alias ... su it.salute]