Discussione:
DISCUSSIONE : Caso Morbillo e coperture Vaccinali .
(troppo vecchio per rispondere)
LoStaff .
2017-06-15 17:32:46 UTC
Permalink
Raw Message
Il problema è sapere quanto la vaccinazione conferisce protezione individuale e
di gregge.

La Lorenzin ed i suoi esperti (in conflitto di interessi?) affermano: ci vuole
una copertura vaccinale (falsamente identificandola con quella immunologica) del
95% per ottenere la protezione dal gregge.
Se è inferiore al 95%, esiste il rischio di epidemia.
La realtà ci racconta un’altra storia.

Per leggerla in forma di slide potete cliccare qui :
www.dissensomedico.it/files/Presentazione-Morbillo-20170615.pdf

Lo stravolgimento della epidemiologia del morbillo dovuto alla estesa
vaccinazione viene ben spiegato in questo video:

--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Carlino
2017-06-15 18:02:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Il problema è sapere quanto la vaccinazione conferisce protezione individuale
e di gregge.
La Lorenzin ed i suoi esperti (in conflitto di interessi?) affermano: ci
vuole una copertura vaccinale (falsamente identificandola con quella
immunologica) del 95% per ottenere la protezione dal gregge.
Se è inferiore al 95%, esiste il rischio di epidemia.
La realtà ci racconta un’altra storia.
www.dissensomedico.it/files/Presentazione-Morbillo-20170615.pdf
Il fatto che i vaccini siano utili è incontestabile, però mi chiedo
come possono permettere che gente come voi affermi il contrario.
LoStaff .
2017-06-15 19:47:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Carlino
Il fatto che i vaccini siano utili è incontestabile, però mi chiedo
come possono permettere che gente come voi affermi il contrario.
IL tuo parere non vale un cazzo, sei un povero pirla quintelementarista.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Carlino
2017-06-16 06:23:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
IL tuo parere non vale un cazzo, sei un povero pirla quintelementarista.
Scusami ma non mi accumunare con quelli al tuo livello, in quanto sono
laureato.
Permettimi di darti un consiglio: non esagerare con i tuoi consigli non
disinteressati, potrebbe finire male, qualcuno potrebbe farsi male.
Leonardo Serni
2017-06-15 18:02:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
La Lorenzin ed i suoi esperti (in conflitto di interessi?) affermano: ci vuole
una copertura vaccinale (falsamente identificandola con quella immunologica) del
95% per ottenere la protezione dal gregge.
Se è inferiore al 95%, esiste il rischio di epidemia.
La realtà ci racconta un’altra storia.
www.dissensomedico.it/files/Presentazione-Morbillo-20170615.pdf
Nella slide #4, l'autore indica un massiccio focolaio epidemico in Olanda,
dove avremmo una copertura del 96%.

L'inferenza è evidente... una copertura del 96% non è stata sufficiente ad
evitare l'epidemia!!11!1!

Ma la storia non sembra essere messa proprio così.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5322286/

Nell'epidemia 2013-2014, fra il 27 maggio 2013 e il 12 marzo
2014, sono stati riportati 2700 casi.
Sono state adottate varie misure di controllo, tra cui la
vaccinazione MMR per i bambini da 6 a 14 mesi. La maggior
parte dei casi è avvenuta in non vaccinati (2539, il 94%),
la maggior parte per motivi religiosi (2135, l'84%).

Il *NOVANTAQUATTRO PER CENTO* degli ammalati era non vaccinato.

Qualche commento?

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Yersinia
2017-06-16 03:06:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
la maggior parte per motivi religiosi (2135, l'84%).
Roba da medioevo! Protestanti ortodossi secondo l'articolo. E io che
pensavo che fosse cerebroleso LoStaff.

Da http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs286/en/ :
"Measles is one of the leading causes of death among young children..."
Jinx
2017-06-16 06:37:57 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by LoStaff .
La Lorenzin ed i suoi esperti (in conflitto di interessi?) affermano: ci vuole
una copertura vaccinale (falsamente identificandola con quella immunologica) del
95% per ottenere la protezione dal gregge.
Se è inferiore al 95%, esiste il rischio di epidemia.
La realtà ci racconta un’altra storia.
www.dissensomedico.it/files/Presentazione-Morbillo-20170615.pdf
Nella slide #4, l'autore indica un massiccio focolaio epidemico in Olanda,
dove avremmo una copertura del 96%.
L'inferenza è evidente... una copertura del 96% non è stata sufficiente ad
evitare l'epidemia!!11!1!
Ma la storia non sembra essere messa proprio così.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5322286/
Nell'epidemia 2013-2014, fra il 27 maggio 2013 e il 12 marzo
2014, sono stati riportati 2700 casi.
Sono state adottate varie misure di controllo, tra cui la
vaccinazione MMR per i bambini da 6 a 14 mesi. La maggior
parte dei casi è avvenuta in non vaccinati (2539, il 94%),
la maggior parte per motivi religiosi (2135, l'84%).
Il *NOVANTAQUATTRO PER CENTO* degli ammalati era non vaccinato.
Qualche commento?
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei contagiati
era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati se erano vaccinati?
Yersinia
2017-06-16 08:09:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei
contagiati era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati
se erano vaccinati?
Per lo stesso motivo per cui una chemioterapia è efficace nell'80%
dei tumori, mentre il restante 20% crepa, come il 99,8% di quelli
che si curano col bicarbonato di Simoncini.
Napo
2017-06-16 08:35:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Jinx
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei
contagiati era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati
se erano vaccinati?
Per lo stesso motivo per cui una chemioterapia è efficace nell'80%
dei tumori, mentre il restante 20% crepa, come il 99,8% di quelli
che si curano col bicarbonato di Simoncini.
Ma non diciamo cavolate!!!
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente sconfitto il
tumore. Per me hai invertito i dati, il 20% si salva.
La chemio è una cura costosissima, 12000 euro a ciclo, ma la vera
efficacia è la l'estirpazione chirurgica del tumore nel più breve tempo
possibile dall'insorgenza. Poi la chemio da una mano ma non è la cura.
Yersinia
2017-06-16 08:56:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Ma non diciamo cavolate!!!
Bravo, comincia.
Post by Napo
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente sconfitto
il tumore.
Era un numero a caso. Informati meglio, per certi tumori la
sopravvivenza con la chemio è anche superiore all'80%. Per certi
altri, si crepa e basta, con o senza chemio.
Hai invece qualche dato da sbandierare per le cure (rotfl) alternative?
Napo
2017-06-16 09:17:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Ma non diciamo cavolate!!!
Bravo, comincia.
Post by Napo
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente sconfitto
il tumore.
Era un numero a caso. Informati meglio, per certi tumori la
sopravvivenza con la chemio è anche superiore all'80%. Per certi
altri, si crepa e basta, con o senza chemio.
Hai invece qualche dato da sbandierare per le cure (rotfl) alternative?
Non dare numeri a caso.
E mi sembra di non aver invitato nessuno a non curarsi con la chemio ma
utilizzare le margherite e il bicarbonato.
Ho detto quello che dicono tutti gli oncologi.
La terapia migliore contro il tumore è: prevenzione, velocità nello
scoprire l'insorgere della malattia, intervento rapido per
l'estirpazione chirurgica del tumore e infine l'aiuto della chemio.
Se non si fa l'intervento chirurgico la chemio serve a poco, al massimo
rallenta la progressione del tumore ma appena smetti la terapia il
tumore riprende la sua strada.
Questa per il momento è l'unica soluzione che da speranza ed in questo,
in alcuni tipi di tumore pochi purtroppo, si raggiunge un 80% di successi.
Per come la dici tu sembra basti la chemio, non diamo notizie non vere.
Yersinia
2017-06-16 10:36:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Yersinia
Post by Napo
Ma non diciamo cavolate!!!
Bravo, comincia.
Post by Napo
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente sconfitto
il tumore.
Era un numero a caso. Informati meglio, per certi tumori la
sopravvivenza con la chemio è anche superiore all'80%. Per certi
altri, si crepa e basta, con o senza chemio.
Hai invece qualche dato da sbandierare per le cure (rotfl)
alternative?
Non dare numeri a caso.
Capretta, cito a caso da qua:
http://www.airc.it/cancro/cos-e/statistiche-tumori-italia/#p3

"È particolarmente elevata la sopravvivenza dopo un quinquennio in
tumori frequenti come quello del seno (87%) e della prostata (91%)."

E comunque, stavo solo facendo un esempio per rispondere all'altra
domanda idiota, "perché il 6% di malati di morbillo erano
vaccinati". Perché non esiste il farmaco infallibile, contrariamente
a quanto dicono i vari Simoncini sui loro bicarbonati.
Napo
2017-06-16 14:32:48 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Post by Yersinia
Post by Napo
Ma non diciamo cavolate!!!
Bravo, comincia.
Post by Napo
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente sconfitto
il tumore.
Era un numero a caso. Informati meglio, per certi tumori la
sopravvivenza con la chemio è anche superiore all'80%. Per certi
altri, si crepa e basta, con o senza chemio.
Hai invece qualche dato da sbandierare per le cure (rotfl)
alternative?
Non dare numeri a caso.
http://www.airc.it/cancro/cos-e/statistiche-tumori-italia/#p3
"È particolarmente elevata la sopravvivenza dopo un quinquennio in
tumori frequenti come quello del seno (87%) e della prostata (91%)."
E comunque, stavo solo facendo un esempio per rispondere all'altra
domanda idiota, "perché il 6% di malati di morbillo erano
vaccinati". Perché non esiste il farmaco infallibile, contrariamente
a quanto dicono i vari Simoncini sui loro bicarbonati.
Ma non dice che è la chemio a curare il tumore, parla di un aumento
della sopravvivenza, dovuta con ogni probabilità a tecnologie
chirurgiche più precise, indagini più mirate.
Non esiste un farmaco infallibile!!! Giustissimo!!!
L'infallibilità non è solo per la parte curativa ma anche per gli
effetti collaterali.
Se il sul 6% ha fallito e anche vero che sulla stessa percentuale
potrebbe creare effetti collaterali anche gravi fra diversi anni.
Ed è per questo che non si può obbligare tutti i bambini ad assorbire
nel proprio organismo 12 vaccini magari in breve tempo.
La gente va resa dotta di tutto quello che riguarda il vaccino che
potrebbero andare a fare.
Alle ASL questo non avviene ti sbattono un foglio da firmare per
conferma informativa ma l'informativa, data a voce, non è altro che: fra
24-48 potrebbe avere un po' di febbre se persiste lo porti al PS.
Solo perché hanno fretta in ambulatorio c'è la ressa di bambini.
Con le vaccinazione obbligatorie peggiorerà ancora perché dovranno fare
ancora più in fretta.
Poi il genitore va sul web è trova centinaia di siti di ciarlatani o
meno che gli spiegano con dovuta dovizia tutto il male che fanno i
vaccini e si fa un'idea magari sbagliata.
Oggi stanno aumentando gli ipocondriaci proprio per il web. Uno si sente
qualche sintomo non va dal proprio medico per tanti motivi: ha poca
fiducia, tempi di attesa lunghissimi, sala di attesa assiepata di tanta
gente che sta male e rischi di andare per un dolorino e tornare con
l'influenza.
E cosa fa prende il PC e si mette a cercare quale malattia corrisponde
ai suoi sintomi e trova una varietà di siti che lo portano ad avere da
un reumatismo al tumore.
Il mio medico è presente in ambulatorio, quando non tarda, dalle 11 alle
13 dal lunedì al venerdì. In tutti gli altri orari è introvabile o c'è
la segreteria telefonica. Quando c'è ci sono come minimo 10 persone il
ché vuol dire aspettare almeno 1 ora 1/2.
In conclusione: se il medico o chi per lui da un'informazione completa
ed esaustiva la gente si vaccina e non ha bisogno di andare a leggere
cavolate sul web.
Paperino
2017-06-16 15:41:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Poi il genitore va sul web è trova centinaia di siti di ciarlatani o
meno che gli spiegano con dovuta dovizia tutto il male che fanno i
vaccini e si fa un'idea magari sbagliata.
Oggi stanno aumentando gli ipocondriaci proprio per il web.
Si vede, si vede.
Post by Napo
Uno si sente
qualche sintomo non va dal proprio medico
[CUT]
Post by Napo
E cosa fa prende il PC e si mette a cercare quale malattia corrisponde
ai suoi sintomi e trova una varietà di siti che lo portano ad avere da
un reumatismo al tumore.
[CUT]

Eh, te ne sei accorto anche tu, vedo. Sai chi altro lo diceva?
Un certo J. K. Jerome.
Nel 1889, quel secoletto abbondante prima che il web esistesse.
Cerca la storia del "ginocchio della lavandaia", è proprio
all'inizio di "Tre uomini in barca" e leggila fino in fondo.
Personalmente non sono del tutto d'accordo col consiglio finale
dato dal medico, ma per molti andrebbe benissimo.
Post by Napo
In conclusione: se il medico o chi per lui da un'informazione completa
ed esaustiva la gente si vaccina e non ha bisogno di andare a leggere
cavolate sul web.
Io vedo anche che uno dei problemi che si affianca spesso
all'ipocondria è la paranoia.
Esistono siti che non dicono troppe cavolate, e ce ne sono tanti.
Ma se uno è paranoico, pensa: "Ma come? Dovrei credere a questi,
che mi dicono le stesse
cose dei siti istituzionali?
Ma se quelli sono al soldo di Big Pharma [e io *lo so*, perché
sono paranoico e ne sono sicuro], non posso credere neanche
a questi.
Se uno vede cose a cui *non vuole* credere, non le leggerà mai.
E se anche le leggesse, non ci crederebbe.

Bye, G.
Napo
2017-06-17 06:00:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paperino
Io vedo anche che uno dei problemi che si affianca spesso
all'ipocondria è la paranoia.
Esistono siti che non dicono troppe cavolate, e ce ne sono tanti.
Ma se uno è paranoico, pensa: "Ma come? Dovrei credere a questi,
che mi dicono le stesse
cose dei siti istituzionali?
Ma se quelli sono al soldo di Big Pharma [e io *lo so*, perché
sono paranoico e ne sono sicuro], non posso credere neanche
a questi.
Se uno vede cose a cui *non vuole* credere, non le leggerà mai.
E se anche le leggesse, non ci crederebbe.
Bye, G.
Non si tratta di paranoia, si tratta della propria salute.
Ogni volta che qualcuno se ne esce con una cura per il cancro alla fine
qualche professorone dice sempre: si ma ci vorranno 10 anni di
sperimentazione e forse anche più.
Questi vaccini invece non si sa quanto sono stati testati a volte appena
scoperti vengono subito inoculati, vedi vaccino contro la N1H1
(influenza suina). Come mai, vista la pericolosità della malattia, non è
stato subito resa obbligatoria la vaccinazione di tutti ?
Hanno comprato milioni di dosi e poi ? Nessuno si è vaccinato e hanno
buttato soldi nostri per un raffreddore, tale era la pericolosità.
Eppure per mesi ci hanno fracassato i cosi detti con proclami di paura e
terrore dati anche dall'OMS addirittura pandemia livello 6.
Come fai a credere ad una sanità che vuole proteggerti dal morbillo ma
lascia invadere dalle formiche un paziente in un letto all'ospedale, le
prime cure in un PS date per terra perché non ci sono barelle, rimandano
gli interventi chirurgici perché non hanno sale operatorie libere,
personale medico che lavora oltre le possibilità perché non prendono
altro personale.
Nella sanità risparmiano su tutto ma non sui vaccini. Hai idea quando ci
costerà fare tutti quei vaccini ad ogni bambino sotto i 16 anni ?
Questo ti fa dubitare non la paranoia.
marmellata23
2017-06-17 07:19:31 UTC
Permalink
Raw Message
On Fri, 16 Jun 2017 12:36:49 +0200
Post by Yersinia
Post by Napo
Post by Yersinia
Post by Napo
Ma non diciamo cavolate!!!
Bravo, comincia.
Post by Napo
Se la chemio curasse l'80% dei tumori avremmo praticamente
sconfitto il tumore.
Era un numero a caso. Informati meglio, per certi tumori la
sopravvivenza con la chemio è anche superiore all'80%. Per certi
altri, si crepa e basta, con o senza chemio.
Hai invece qualche dato da sbandierare per le cure (rotfl)
alternative?
Non dare numeri a caso.
http://www.airc.it/cancro/cos-e/statistiche-tumori-italia/#p3
"È particolarmente elevata la sopravvivenza dopo un quinquennio in
tumori frequenti come quello del seno (87%) e della prostata (91%)."
Le statistiche sono false: non vengono imputati a morte per tumore i
decessi dovuti ad altra causa tra cui la cura del tumore. La chemio e'
inefficace nel 99 per cento dei casi e se qualcuno si salva lo deve
alle cure complementari e alla chirurgia.

http://www.maurizioblondet.it/quanti-stecchiti-dalla-chemio-dai-giornalisti-ignoranti/
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
LoStaff .
2017-06-17 09:32:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
Le statistiche sono false: non vengono imputati a morte per tumore i
decessi dovuti ad altra causa tra cui la cura del tumore. La chemio e'
inefficace nel 99 per cento dei casi e se qualcuno si salva lo deve
alle cure complementari e alla chirurgia.
Infatti ! yersinia e' un coglione/a .

Il contributo della chemio influische SOLO il 2% alla cura dello stesso vedi
studio: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15630849

"The contribution of cytotoxic chemotherapy to 5-year survival in adult
malignancies”, Il contributo della chemioterapia citotossica alla sopravvivenza
a 5 anni dei tumori in adulti). Analisi che ha interessato 225.000 persone
malate nei 22 tipi di tumori più diffusi, e “curate” solo con chemioterapia.

Quando i dati erano incerti, gli autori hanno deliberatamente stimato in eccesso
i benefici della chemioterapia. Nonostante questo, lo studio ha concluso che la
chemioterapia non contribuisce più del 2% alla sopravvivenza!

Australia > sopravvivenza del 2,3%
Stati Uniti > sopravvivenza del 2,1%


Signori, fati pure curare tranquillamente dalla Medicina ufficiale cosi'andrete
a riempire gli hospice oncologici.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 03:27:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Signori, fati pure curare tranquillamente dalla Medicina ufficiale cosi'andrete
a riempire gli hospice oncologici.
Coglione ignorante e analfabeta, me la dai la statistica di
guarigioni del metodo Simoncini?

http://medbunker.blogspot.com/p/la-cura-simoncini-non-cura-nessuno.html
Napo
2017-06-19 05:55:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by LoStaff .
Signori, fati pure curare tranquillamente dalla Medicina ufficiale cosi'andrete
a riempire gli hospice oncologici.
Coglione ignorante e analfabeta, me la dai la statistica di
guarigioni del metodo Simoncini?
http://medbunker.blogspot.com/p/la-cura-simoncini-non-cura-nessuno.html
Nessuno ti ha detto di usare la cura Simoncini.
Mi pare si dica solo che la chemio non serve a niente senza la chirurgia.
Tu invece asserisci che la chemio cura l'80% dei malati, se fosse vero
avremmo la cura contro i tumori.
Yersinia
2017-06-19 07:58:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Nessuno ti ha detto di usare la cura Simoncini.
Non in questo post, ma l'omicida pluripregiudicato Simoncini è il
referente del ritardato che si firma Lostaff e che vuole indurti a
non farti mai fare una chemio.
Post by Napo
Mi pare si dica solo che la chemio non serve a niente senza la
chirurgia.
Tu invece asserisci che la chemio cura l'80% dei malati, se fosse
vero avremmo la cura contro i tumori.
Questo lo asserisci tu. Io dico che i risultati ottenuti dalla
medicina ufficiale, includendo anche chi ha fatto un viaggio a
Lourdes, salvano in quelle percentuali. I dati delle cure
alternative (vitamina C, bicarbonato, riti vudù) non ci si
avvicinano nemmeno.
Napo
2017-06-19 08:29:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Nessuno ti ha detto di usare la cura Simoncini.
Non in questo post, ma l'omicida pluripregiudicato Simoncini è il
referente del ritardato che si firma Lostaff e che vuole indurti a
non farti mai fare una chemio.
Sai come si chiama tutto questo ? Libertà di scelta.
Se uno pensa che la cura di Simoncini sia efficace che la segua, saranno
poi cavoli suoi.
Come quello che si spalma a trecento all'ora contro un platano, direi
che è una sua scelta. Auto che al massimo facciano i 100 non le fanno
più, come minimo i 200.
Ognuno deve scegliere per se stesso e i suoi figli, fin tanto che non
sono maggiorenni, la cura migliore.
Non deve diventare una vita nella quale gli altri decidono per te e se
va male è il caso.
Sono stanco delle imposizione della statistica e della globalizzazione,
non sempre sono le scelte migliori. Certo nemmeno le mie ma è una scelta
dettata dai miei ragionamenti.

Cavolo!!! Porto il 46 di scarpe e di certi modelli, tanti, non esiste
quella misura. Porto la 56 (non mi sembra un misura spaventosa) dei
pantaloni o magliette xxl non si trovano, solo roba per anoressici.
Anche negli alimentare sono scomparsi tanti prodotti perché la gente ha
smesso di comprarli.
I mandarini, per esempio, non si trovano più e perché la gente non li
compra per i semini.
Perché la melatonina improvvisamente non stata più venduta in formati
superiori ad 1 Mg ?
Post by Yersinia
Post by Napo
Mi pare si dica solo che la chemio non serve a niente senza la chirurgia.
Tu invece asserisci che la chemio cura l'80% dei malati, se fosse
vero avremmo la cura contro i tumori.
Questo lo asserisci tu. Io dico che i risultati ottenuti dalla
medicina ufficiale, includendo anche chi ha fatto un viaggio a
Lourdes, salvano in quelle percentuali. I dati delle cure
alternative (vitamina C, bicarbonato, riti vudù) non ci si
avvicinano nemmeno.
Questo lo hai scritto tu:
Per lo stesso motivo per cui una chemioterapia è efficace nell'80%
dei tumori, mentre il restante 20% crepa, come il 99,8% di quelli
che si curano col bicarbonato di Simoncini.
Yersinia
2017-06-19 10:16:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Sai come si chiama tutto questo ? Libertà di scelta.
Che bello! Ma se qualche beota segue liberamente un guru che gli
dice che il cancro passa picchiando la crapa su uno spigolo,
permetti che gli faccio notare che qualcosa non quadra?
Post by Napo
Se uno pensa che la cura di Simoncini sia efficace che la segua,
saranno poi cavoli suoi.
E siamo appunto qui suonare l'altra campana, sennò uno che non ne
capisce nulla e non sa chi è Simoncini, rischia di bersi le cazzate
de LoStaff e rimanerci secco. In più, quando sbaglia la sanità puoi
fare causa e pigliare qualche soldo. I morti di Simoncini sono morti
tutti pagando di tasca propria, e neanche poco.
Napo
2017-06-19 13:13:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Sai come si chiama tutto questo ? Libertà di scelta.
Che bello! Ma se qualche beota segue liberamente un guru che gli
dice che il cancro passa picchiando la crapa su uno spigolo,
permetti che gli faccio notare che qualcosa non quadra?
Certo che gli può spiegare il tuo punto di vista. Ma non puoi dire che
tutti gli altri non capiscono niente perché non la pensano come te.
Tu hai un modo di porre il tuo pensiero sbagliato. Non puoi dire a uno
che ha dei dubbi non fare quello perché è un cretino, il mio modo è il
migliore. Fai la figura del venditore il quale è stato indottrinato ma
non sa niente.
La Lorenzin in una intervista ha detto che ai turisti di un paese, che
poi si è rivelato essere la Slovenia, è stato sconsigliato di andare a
Gardaland e guarda caso in tutto il Veneto perché ci sono troppi bambini
non vaccinati contro il morbillo.
Però è tutta una fake news inventata dalla stessa Lorenzin con
l'appoggio dei media.
1) prima avevano detto che erano gli austriaci ma non ci sta anche
perché in Austria i vaccini non sono obbligatori, quindi poco importa se
anche da noi non si vaccinano, però confina con il Veneto.
2) poi si sono corretti con la Slovenia, dicendo che la non si vaccina
nessuno e quindi che era pericoloso venire in Italia.
Peccato che la Slovenia ha ben 7 vaccini obbligatori tra questi anche
l'MPR quindi se è obbligatorio mi sa che si vaccinano.
3) la Slovenia non confina manco per niente con il veneto, anzi ne è ben
distante
4) non è mai uscita nessuna circolare ministeriale dalla Slovenia, non
c'è nemmeno una pandemia conclamata in Italia.
Perché non dare una informazione corretta invece di inventare balle ?
Post by Yersinia
Post by Napo
Se uno pensa che la cura di Simoncini sia efficace che la segua,
saranno poi cavoli suoi.
E siamo appunto qui suonare l'altra campana, sennò uno che non ne
capisce nulla e non sa chi è Simoncini, rischia di bersi le cazzate
de LoStaff e rimanerci secco.
E anche se beve le cazzate di Simonicini a te cosa ne viene ?
Può suggerire di non seguire quella strada per tutti i motivi che
ritieni giusti ma se poi quello vuole andare da Simoncini che ci vada,
la tua coscienza sarà pulita.
Se davvero questo Simincini è un ciarlatano gli si impedisce di
avvicinarsi ad un paziente e se lo fa in galera. A me risulta che
nonostante sia stato radiato dall'ordine dei medici continui la sua
attività medica.



In più, quando sbaglia la sanità puoi
Post by Yersinia
fare causa e pigliare qualche soldo.
Risarcisce sempre con soldi nostri però eh!!!

I morti di Simoncini sono morti
Post by Yersinia
tutti pagando di tasca propria, e neanche poco.
Ma saranno cavoli loro!!!!!
Io nei miei post non ho mai detto non vaccinatevi sono contrario a
rendere obbligatori i vaccini anche per malattie che sostanzialmente non
sono pericolose.
Non c'è nessuno stato in Europa che abbia 12 vaccinazioni obbligatorie
Loading Image...
Sono convinto che da qui a qualche mese la Grecia farà la stessa cosa.
Yersinia
2017-06-19 16:55:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Certo che gli può spiegare il tuo punto di vista. Ma non puoi dire
che tutti gli altri non capiscono niente perché non la pensano come te.
Lo so, non sono mica LoStaff.
Bruno Van Dyck
2017-06-22 07:57:08 UTC
Permalink
Raw Message
1) prima avevano detto che erano gli austriaci ma non ci sta anche perché in
Austria i vaccini non sono obbligatori, quindi poco importa se anche da noi
non si vaccinano, però confina con il Veneto.
Insomma. Diciamo che è vero solo per chi è disposto a farsi la sella dei
Frugnoni o la forcella del Cavallino o la forcella Dignas o il passo
dell'Oregone, che sono si passeggiate, ma non proprio una passeggiata...
Ergo, da lì arriva solo gente in buona salute ;-)
Ma saranno cavoli loro!!!!!
Forza Darwin!
--
#201815
ilChierico
2017-07-02 15:05:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Come quello che si spalma a trecento all'ora contro un platano, direi
che � una sua scelta. Auto che al massimo facciano i 100 non le fanno
pi�, come minimo i 200.
Se non sei ironico, ne esistono di auto usate che superano i trecento
all'ora e che costano relativamente poco, ma se uno si spalma contro un
platano, la colpa e' di chi non ha levato il platano e di chi non sa
guidare, ricordi la "corsia della morte?"
Post by Napo
Perch� la melatonina improvvisamente non stata pi� venduta in formati
superiori ad 1 Mg ?
Immagino tu sia ironico e conosca la risposta, ma allora perche' non
mettere una faccina?

LoStaff .
2017-06-19 17:45:23 UTC
Permalink
Raw Message
On Mon, 19 Jun 2017 07:55:35 +0200, Napo <***@tin.it> wrote:

Ma infatti ! non si sta parlando assolutamente di Simoncini, ma del contributo
della Chemio per curare i tumori.

Yersinia coglione/a allora deve in questo caso confutare lo studio pubblicato su
Pubmed e da me riportato e dove il deficiente di yersinia asseriva che cura
l'80% dei pazienti.

Il contributo della chemio influisce SOLO il 2% alla cura dello stesso vedi
studio: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15630849

Occhio che questo NON E' il sito di Simoncini .
Post by Yersinia
Non in questo post, ma l'omicida pluripregiudicato Simoncini è il
referente del ritardato che si firma Lostaff e che vuole indurti a
non farti mai fare una chemio.
Probabilmente yersinia ha fatto le tre medie con le 150 ore.....
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 17:53:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Probabilmente yersinia ha fatto le tre medie con le 150 ore...
Per disquisire con te sono più che sufficienti, ritardato.
LoStaff .
2017-06-19 17:57:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Per disquisire con te sono più che sufficienti, ritardato.
Certo... Certo... *Pat Pat*

Finalmente ha ammesso.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 18:02:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Post by Yersinia
Per disquisire con te sono più che sufficienti, ritardato.
Certo... Certo... *Pat Pat*
*PROT*
Post by LoStaff .
Finalmente ha ammesso.
Pereppeppè!!!
Visto? Te l'ho detto che non servono 150 ore.
LoStaff .
2017-06-19 18:11:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
*PROT*
Post by LoStaff .
Finalmente ha ammesso.
Pereppeppè!!!
Visto? Te l'ho detto che non servono 150 ore.
Eccovi la cultura medico/scientifica del poveraccio/a.
Da compatire e non commentare,dimostra inequivocabilmente a tutti il suo livello
culturale.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 19:11:43 UTC
Permalink
Raw Message
On Mon, 19 Jun 2017 20:02:01 +0200, Yersinia
Post by Yersinia
*PROT*
Post by LoStaff .
Finalmente ha ammesso.
Pereppeppè!!! Visto? Te l'ho detto che non servono 150 ore.
Eccovi la cultura medico/scientifica del poveraccio/a.
Ma che paroloni! Ci hai messo tanto a copiarli?
Da compatire e non commentare,dimostra inequivocabilmente a tutti
il suo livello culturale.
Commenta, commenta, che sei meglio di Zelig!
Jinx
2017-06-16 09:50:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Jinx
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei
contagiati era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati
se erano vaccinati?
Per lo stesso motivo per cui una chemioterapia è efficace nell'80%
dei tumori, mentre il restante 20% crepa, come il 99,8% di quelli
che si curano col bicarbonato di Simoncini.
mi sembra un ragionamento plausibile.
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i morti
di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei contagiati,
mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Yersinia
2017-06-16 10:51:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i
morti di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei
contagiati, mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Che domandona difficile. Facciamo due conti.

Su 100.000 persone vaccinate, solo 6.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 6.000, lo 0,2% rischia di morire. Rischi 12 morti.

Su 100.000 persone non vaccinate, 100.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 100.000, lo 0,2% rischia di morire. Questi sono 200.

200>12
Yersinia
2017-06-16 10:56:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
200>12
Sviluppo ulteriormente, per i duri in matematica:
per chi non si vaccina di morbillo, le probabilità di morirne sono
quasi 20 volte superiori rispetto a chi si vaccina.
Jinx
2017-06-16 14:11:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Jinx
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i
morti di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei
contagiati, mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Che domandona difficile. Facciamo due conti.
Su 100.000 persone vaccinate, solo 6.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 6.000, lo 0,2% rischia di morire. Rischi 12 morti.
Su 100.000 persone non vaccinate, 100.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 100.000, lo 0,2% rischia di morire. Questi sono 200.
200>12
rapporto AIFA sui vaccini: nel 2014 ci sono stati 69 eventi fatali per i
vaccini, pari allo 0,8 %, nel 2015 è andata un po' meglio con solo lo
0,2% di eventi fatali causati dai vaccini.
http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato7739050.pdf

per cui è sempre meglio non vaccinarsi mai
Paperino
2017-06-16 15:47:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
Post by Yersinia
Post by Jinx
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i
morti di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei
contagiati, mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Che domandona difficile. Facciamo due conti.
Su 100.000 persone vaccinate, solo 6.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 6.000, lo 0,2% rischia di morire. Rischi 12 morti.
Su 100.000 persone non vaccinate, 100.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 100.000, lo 0,2% rischia di morire. Questi sono 200.
200>12
rapporto AIFA sui vaccini: nel 2014 ci sono stati 69 eventi fatali per i
vaccini, pari allo 0,8 %, nel 2015 è andata un po' meglio con solo lo
0,2% di eventi fatali causati dai vaccini.
http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato7739050.pdf
Eddàiii.
Hai appena usato lo stesso trucchetto, riciclarlo così presto
fa pensare che tu stia raschiando il fondo del barile.

Bye, G.
Jinx
2017-06-16 17:19:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paperino
Post by Jinx
Post by Yersinia
Post by Jinx
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i
morti di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei
contagiati, mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Che domandona difficile. Facciamo due conti.
Su 100.000 persone vaccinate, solo 6.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 6.000, lo 0,2% rischia di morire. Rischi 12 morti.
Su 100.000 persone non vaccinate, 100.000 rischiano di ammalarsi. Di
queste 100.000, lo 0,2% rischia di morire. Questi sono 200.
200>12
rapporto AIFA sui vaccini: nel 2014 ci sono stati 69 eventi fatali per i
vaccini, pari allo 0,8 %, nel 2015 è andata un po' meglio con solo lo
0,2% di eventi fatali causati dai vaccini.
http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato7739050.pdf
Eddàiii.
Hai appena usato lo stesso trucchetto, riciclarlo così presto
fa pensare che tu stia raschiando il fondo del barile.
Bye, G.
http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato7739050.pdf
"Nel 2015 il numero di decessi in seguito a vaccinazione
antinfluenzale si è drasticamente ridotto rispetto alla stagione
2014/2015, tornando come ordine di grandezza alle stagioni precedenti:
sono state segnalate 6 sospette reazioni avverse con esito fatale dopo
somministrazione di vaccino antinfluenzale, in 5 di questi casi il nesso
di causalità non supporta una relazione di causa effetto (non
correlabile) ed un caso è indeterminato per mancanza di prove definitive."

chi mi sa spiegare come un nesso di causalità per la morte da vaccini
potrebbe essere riconosciuto da una commissione pagata da Bigpharma?
Yersinia
2017-06-19 03:31:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
chi mi sa spiegare come un nesso di causalità per la morte da
vaccini potrebbe essere riconosciuto da una commissione pagata da
Bigpharma?
Ah ecco, è un gomblotto. Aspetta, ma quanto guadagna Bipharma da un
malato di influenza, o morbillo? E' più o meno di quello che ci
guadagna quando gli vende solo un vaccino?
Napo
2017-06-19 06:23:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Jinx
chi mi sa spiegare come un nesso di causalità per la morte da
vaccini potrebbe essere riconosciuto da una commissione pagata da
Bigpharma?
Ah ecco, è un gomblotto. Aspetta, ma quanto guadagna Bipharma da un
malato di influenza, o morbillo? E' più o meno di quello che ci
guadagna quando gli vende solo un vaccino?
Bel ragionamento davvero!!!!
L'influenza non viene a tutti.
Il morbillo viene una volta e non sempre, lo si cura con un po' di
antibiotici e riposo.
Perché all'industria farmaceutica conviene il vaccino ?
I vaccini costano molto di più del ciclo di antibiotici (60 euro a
bambino per il morbillo e 295,50 per l'esavalente)
http://www.infovaccini.it/doku.php?id=business
Quanto costerà un ciclo di antibiotici ? 10-20 euro forse anche meno.
Quando capirai che se fanno qualcosa per te non lo fanno perché a te ci
tengono, lo fanno perché qualcuno ha un tornaconto.
Se davvero tenessero alla tua salute proibirebbero, per prima cosa, la
vendita del tabacco, la vendita dei liquori ai minori in teoria lo è ma
nei fatti no e nessuno controlla e potrei continuare per altri centinaia
di esempi più o meno gravi.
In questi non hanno interessi, anzi si, li hanno per vendere e far soldi.
Non sono complotti è la normalità sono tutti votati a far denaro e tu
come tutti noi sei solo un po' di carne e sangue adatto allo scopo.
Yersinia
2017-06-19 08:01:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
L'influenza non viene a tutti.
Argomento geniale. Scommetto che viene molto più spesso dell'effetto
avverso del vaccino. Idem per il morbillo.

Quanti morti fa il vaccino? Quanti morti fa il morbillo?
Napo
2017-06-19 08:29:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
L'influenza non viene a tutti.
Argomento geniale. Scommetto che viene molto più spesso dell'effetto
avverso del vaccino. Idem per il morbillo.
Quanti morti fa il vaccino? Quanti morti fa il morbillo?
Questo me lo devi dire tu!!!
Yersinia
2017-06-19 10:19:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Yersinia
Post by Napo
L'influenza non viene a tutti.
Argomento geniale. Scommetto che viene molto più spesso dell'effetto
avverso del vaccino. Idem per il morbillo.
Quanti morti fa il vaccino? Quanti morti fa il morbillo?
Questo me lo devi dire tu!!!
Ti ho già fatto i conti, google ce l'hai, adesso arrangiati un po'.
Napo
2017-06-19 13:27:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Post by Yersinia
Post by Napo
L'influenza non viene a tutti.
Argomento geniale. Scommetto che viene molto più spesso dell'effetto
avverso del vaccino. Idem per il morbillo.
Quanti morti fa il vaccino? Quanti morti fa il morbillo?
Questo me lo devi dire tu!!!
Ti ho già fatto i conti, google ce l'hai, adesso arrangiati un po'.
Questa è la tipica risposta di chi deve solo vendere un prodotto ma non
ne sa niente. Io ti ho ho detto quel che poco che so e che devo dire il
resto trovatelo te.
I medici italiani fanno la stessa cosa.
Alcuni mesi fa ho dovuto, mio malgrado, fare la scintigrafia. Come sai
per fare questo esame iniettano in circolo un elemento radioattivo che
fa vedere come lavora la tiroide in presenza di questo elemento.
Praticamente questa è sta la risposta che ho avuto dal medico di turno e
niente più, quello mi ha detto e poi se ne è andato, lasciandomi in
pasto all'infermiere di turno che mi ha iniettato la roba radioattiva.
http://www.my-personaltrainer.it/salute/scintigrafia.html
Qui poi ho trovato le informazioni un po' più esaustive e mi sono
fermato su questa perché magari cercano ancora avrei trovato il sito
dove dice che l'esame fa male supportato da chissà cosa.
LoStaff .
2017-06-19 17:47:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Ti ho già fatto i conti, google ce l'hai, adesso arrangiati un po'.
Google bella fonte scientifica di riferimento.... dove esitse di tutto e di
piu' e il contrario di tutto... mi raccomando, con la tua 5 elementare...
continua cosi'.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 18:00:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Google bella fonte scientifica di riferimento....
Sbrotfl, adesso fai lo schizzionoso sulle fonti scientifiche? Ma và
a laurà, barbùn!
LoStaff .
2017-06-19 18:13:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Sbrotfl, adesso fai lo schizzionoso sulle fonti scientifiche? Ma và
a laurà, barbùn!
Va i a leggere Novella 2000 che e' meglio... ed e' al tuo livello culturale.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Yersinia
2017-06-19 19:12:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Post by Yersinia
Sbrotfl, adesso fai lo schizzionoso sulle fonti scientifiche? Ma và
a laurà, barbùn!
Va i a leggere Novella 2000 che e' meglio... ed e' al tuo livello culturale.
Ma ben al di sopra del tuo!
Napo
2017-06-20 06:05:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by LoStaff .
Post by Yersinia
Sbrotfl, adesso fai lo schizzionoso sulle fonti scientifiche? Ma và
a laurà, barbùn!
Va i a leggere Novella 2000 che e' meglio... ed e' al tuo livello culturale.
Ma ben al di sopra del tuo!
Una domanda banale. Quanti anni avete ?
Yersinia
2017-06-20 12:14:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Una domanda banale. Quanti anni avete ?
Effettivamente hai ragione. Ma si cazzeggia. :-)
Leonardo Serni
2017-06-19 14:35:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Quando capirai che se fanno qualcosa per te non lo fanno perché a te ci
tengono, lo fanno perché qualcuno ha un tornaconto.
Ma non è un gioco a somma zero. Non è che se una cosa conviene a te allora non
conviene a me.

Al mio idraulico conviene sturarmi il cesso: ci guadagna un monte.

Ma se per l'indignazione e la protesta di fronte a tanto profitto io lascio il
cesso intasato, l'idraulico campa lo stesso con qualcos'altro, mentre io nuoto
nella melma.

Vogliamo fare come quello che per far dispetto alla moglie se lo tagliò?

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Napo
2017-06-19 15:48:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Quando capirai che se fanno qualcosa per te non lo fanno perché a te ci
tengono, lo fanno perché qualcuno ha un tornaconto.
Ma non è un gioco a somma zero. Non è che se una cosa conviene a te allora non
conviene a me.
Al mio idraulico conviene sturarmi il cesso: ci guadagna un monte.
Ma se per l'indignazione e la protesta di fronte a tanto profitto io lascio il
cesso intasato, l'idraulico campa lo stesso con qualcos'altro, mentre io nuoto
nella melma.
Se vuoi lo puoi fare è una tua libera scelta. Non è così con i vaccini.
L'idraulico viene a casa tua, ti stura il cesso che tu voglia o meno e
poi presenta il conto.
E alla fine non sei nemmeno sicuro che il lavoro sia fatto a regola d'arte.
Ti dirò di più. Secondo me i vaccini li hanno già comprati e visto che
molti non si vaccinano per fare in modo che questi non scadono rendono
obbligatorio la vaccinazione per tutti i minori di 16 anni entro
febbraio 2018.
Si poteva mettere obbligatorio un vaccino all'anno.

Sempre secondo me molta gente è favorevole all'obbligatorietà dei
vaccini perché pare brutto dire il contrario.
Un po' come quanto alle scuole elementari ci imponevano libri
supplementari si passava come un troglodita che non teneva
all'educazione dei figli.
La paura di essere passati per razzisti se si dice qualcosa contro i
clandestini.
C'è anche gente che fa il mutuo per andare in vacanza per non passare da
barbone e non ha soldi.
Si ha troppa paura di passare per quello che si è, quindi ci si camuffa
per quello che non si è.
Siamo nella società del voler apparire.
Tutto questo provoca discussioni fra italiani creando fazioni che non
hanno un solo scopo: fra i due litiganti il terzo gode. Capisci a me.
Leonardo Serni
2017-06-19 19:13:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Se vuoi lo puoi fare è una tua libera scelta. Non è così con i vaccini.
L'idraulico viene a casa tua, ti stura il cesso che tu voglia o meno e
poi presenta il conto.
In effetti questo succede davvero in alcuni casi: tipicamente quando quello
che fai si riflette sulla collettività.

Per esempio, nella tua cantina personale tua di te, non puoi stoccare poche
tanichette di benzina per il caso di uno sciopero dei distributori (Decreto
12.09.2003), neanche se ci stai tanto attento: viene l'omino, ispeziona, ci
applica i requisiti congegni di sicurezza antincendio a spese tue e rimette
fattura.
Post by Napo
Ti dirò di più. Secondo me i vaccini li hanno già comprati e visto che
molti non si vaccinano per fare in modo che questi non scadono rendono
obbligatorio la vaccinazione per tutti i minori di 16 anni entro
febbraio 2018.
Ma sarebbe del tutto inutile. Comprati i vaccini, i soldi sono andati. Se i
vaccini scadono... mica dici che "i vaccini sono scaduti" ma che "le scorte
sono state ottimizzate, disponendo del materiale superfluo".

Nota che questo succede normalmente, e neanche solo ai Ministeri ma anche -
per esempio - in molte botteghe artigiane dove devi avere la scorta pronta,
se qualcosa serve... ma ci sta che qualche cosa arrivi a scadenza senza che
sia servito; e allora lo butti via, o, se si può, "poco prima" che scada lo
sbologni a metà prezzo o lo conferisci ad opere di carità.

Come già detto, una buona percentuale del vaccino per l'influenza ogni anno
viene buttata via. L'alternativa è rischiare che serva e rimanere senza - e
se tu fossi il Ministro della Sanità, cosa faresti?
Post by Napo
Sempre secondo me molta gente è favorevole all'obbligatorietà dei
vaccini perché pare brutto dire il contrario.
E' possibile. So di altra gente che è contraria per una specie di scommessa
di Pascal, per cui tu devi essere contrario a QUALUNQUE cosa ti costringano
a fare. Se hai torto non ci perdi niente, ma se hai ragione hai ragione.

Non so se hai mai incontrato uno di quelli che sono contrari a tutto, dalla
gita al mare alla serata pizza e cinema. Se viene fuori che si sbagliavano,
e la gita è andata benissimo, vedrai che andrà male la prossima. Se invece,
effettivamente, la gita va in malora, tàcchete avevano ragione loro.
Post by Napo
Siamo nella società del voler apparire.
Tutto questo provoca discussioni fra italiani creando fazioni che non
hanno un solo scopo: fra i due litiganti il terzo gode. Capisci a me.
Eh, ti capisco anche troppo, ahimé. Se uno ha controllo sull'"apparire", di
fatto tiene in pugno tutti.

Come antidoto, io coltivo il solipsismo :-D

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Napo
2017-06-20 06:52:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Se vuoi lo puoi fare è una tua libera scelta. Non è così con i vaccini.
L'idraulico viene a casa tua, ti stura il cesso che tu voglia o meno e
poi presenta il conto.
In effetti questo succede davvero in alcuni casi: tipicamente quando quello
che fai si riflette sulla collettività.
Per esempio, nella tua cantina personale tua di te, non puoi stoccare poche
tanichette di benzina per il caso di uno sciopero dei distributori (Decreto
12.09.2003), neanche se ci stai tanto attento: viene l'omino, ispeziona, ci
applica i requisiti congegni di sicurezza antincendio a spese tue e rimette
fattura.
Certo!!! Non è che mi posso impiantare una raffineria nella cantina
sotto 10 piani di condominio.
Mi dovresti però spiegare quale danno creerebbe alla collettività uno
che non si vaccina ?
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo rischia la sua di pelle, gli
altri sono immunizzati.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Ti dirò di più. Secondo me i vaccini li hanno già comprati e visto che
molti non si vaccinano per fare in modo che questi non scadono rendono
obbligatorio la vaccinazione per tutti i minori di 16 anni entro
febbraio 2018.
Ma sarebbe del tutto inutile. Comprati i vaccini, i soldi sono andati. Se i
vaccini scadono... mica dici che "i vaccini sono scaduti" ma che "le scorte
sono state ottimizzate, disponendo del materiale superfluo".
Nota che questo succede normalmente, e neanche solo ai Ministeri ma anche -
per esempio - in molte botteghe artigiane dove devi avere la scorta pronta,
se qualcosa serve... ma ci sta che qualche cosa arrivi a scadenza senza che
sia servito; e allora lo butti via, o, se si può, "poco prima" che scada lo
sbologni a metà prezzo o lo conferisci ad opere di carità.
Oppure rendi obbligatorio l'acquisto ?
Post by Leonardo Serni
Come già detto, una buona percentuale del vaccino per l'influenza ogni anno
viene buttata via. L'alternativa è rischiare che serva e rimanere senza - e
se tu fossi il Ministro della Sanità, cosa faresti?
Il buon commerciante però ne comprerà basandosi sulle vendite dei
periodi precedenti.
Non è che compra 1000 mortadelle perché sa di avere 1000 clienti. Sa che
l'anno prima ne hanno comprate 200 e allora ne comprerà 300. Se comincia
ad andare sotto scorta ne comprerà ancora un po' non è che di mortadelle
ne fanno più.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Sempre secondo me molta gente è favorevole all'obbligatorietà dei
vaccini perché pare brutto dire il contrario.
E' possibile. So di altra gente che è contraria per una specie di scommessa
di Pascal, per cui tu devi essere contrario a QUALUNQUE cosa ti costringano
a fare. Se hai torto non ci perdi niente, ma se hai ragione hai ragione.
Non so se hai mai incontrato uno di quelli che sono contrari a tutto, dalla
gita al mare alla serata pizza e cinema. Se viene fuori che si sbagliavano,
e la gita è andata benissimo, vedrai che andrà male la prossima. Se invece,
effettivamente, la gita va in malora, tàcchete avevano ragione loro.
I bastian contrari e spesso menagrami ? Hai voglia se ne incontra sempre
di più. Il problema e che ultimamente tendono ad azzeccarci troppo
spesso sulle previsioni nefaste. :-(
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Siamo nella società del voler apparire.
Tutto questo provoca discussioni fra italiani creando fazioni che non
hanno un solo scopo: fra i due litiganti il terzo gode. Capisci a me.
Eh, ti capisco anche troppo, ahimé. Se uno ha controllo sull'"apparire", di
fatto tiene in pugno tutti.
Come antidoto, io coltivo il solipsismo :-D
Leonardo
Una parola di cui non sapevo il significato. Solipsismo mi giungeva nuova.
Bello ma impossibile!!!!
Nel società della globalizzazione non è fattibile.
Siamo come in un fiume che scorre e non c'è modo di fermarsi a pensare
si viene trascinati nelle regole e ideologie degli altri ed è difficile
far valere le proprie.
Dentro al fiume tutti si dimenano per far valere le proprie ragioni ma
non si accorgono che in realtà vanno dove li porta il fiume insieme agli
altri.
Tutti quelli che oggi sono contro i vaccini alla fine soccomberanno e li
faranno. Il famoso fiume non perdona nessuno.
Hatzo Stock
2017-06-20 08:41:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Mi dovresti però spiegare quale danno creerebbe
alla collettività uno che non si vaccina ?
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo
rischia la sua di pelle, gli altri sono
immunizzati.
Decidi di non vaccinare tuo figlio.
Tuo figlio è in classe con un bambino che fa la chemio e NON PUO'
vaccinarsi (ma potresti avere anche una vicina immunodepressa, ecc.)
Tuo figlio prende il morbillo e contagia il bambino che fa la chemio.
Il bambino che fa la chemio muore.

Tu HAI UCCISO quel bambino.
Napo
2017-06-20 15:09:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Hatzo Stock
Post by Napo
Mi dovresti però spiegare quale danno creerebbe alla collettività uno
che non si vaccina ?
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo rischia la sua di pelle,
gli altri sono immunizzati.
Decidi di non vaccinare tuo figlio.
Tuo figlio è in classe con un bambino che fa la chemio e NON PUO'
vaccinarsi (ma potresti avere anche una vicina immunodepressa, ecc.)
Tuo figlio prende il morbillo e contagia il bambino che fa la chemio.
Il bambino che fa la chemio muore.
Tu HAI UCCISO quel bambino.
La vaccinazione mpr ha questi step
La prima dose tra i 12 e i 15 mesi di età;
Quindi si ha già una copertura.
la seconda dose a 5-6 anni di età.
Si ha la totale copertura.
I casi di tumore su bambini di quell'età è di 53 su di un milione.
Anche nel caso di tumore a quell'età il bambino non frequenta la scuola
proprio per evitare contagi da parte di altre malattie, non esiste solo
il morbillo, tornerà a scuola al termine di tutta la terapia e che sia
ristabilita la situazione immunitaria debilitata proprio dalla chemio.
Se i genitori non sono dei senza cuore un piccolo con un tumore non lo
mandano a scuola materna mentre fa la chemio.
Se siamo alle elementari l'immunizzazione è completa quindi non rischia,
se non l'ha fatta anche li sono cavoli suoi.
Hatzo Stock
2017-06-21 07:14:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Hatzo Stock
Decidi di non vaccinare tuo figlio.
Tuo figlio è in classe con un bambino che fa la chemio e NON PUO'
vaccinarsi (ma potresti avere anche una vicina immunodepressa, ecc.)
Tuo figlio prende il morbillo e contagia il bambino che fa la chemio.
Il bambino che fa la chemio muore.
Tu HAI UCCISO quel bambino.
Anche nel caso di tumore a quell'età il bambino
non frequenta la scuola proprio per evitare
contagi da parte di altre malattie
Non cambia molto. Può andare a scuola suo fratello, cui il compagno di
classe che sta incubando il morbillo starnutisce addosso. Oppure ha
masticato la penna che gli ha prestato. Ecc. Torna a casa e ha contatti
col fratello che si ammala.

Tra l'altro, tra un ciclo di chemio e l'altro, i bambini malati di
tumore tornano a scuola. Lo so perché un mio parente - 12 anni - è morto
di tumore al cervello (dopo aver combattuto per quattro).

I figli degli anziani immunodepressi fanno il vaccino anti-influenzale
anche se sono sani come dei pesci.
Hatzo Stock
2017-06-21 10:39:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Si ha la totale copertura.
Dimenticavo. Se diventi immuno depresso, lo sei anche se vaccinato.
Se ti si riduce significativamente il numero di linfociti rischi di
ammalarti anche se sei vaccinato.
Leonardo Serni
2017-06-20 14:29:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Certo!!! Non è che mi posso impiantare una raffineria nella cantina
sotto 10 piani di condominio.
Mi dovresti però spiegare quale danno creerebbe alla collettività uno
che non si vaccina ?
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo rischia la sua di pelle, gli
altri sono immunizzati.
Se il vaccino fosse sempre efficace al 100%, e se tutti potessero essere
immunizzati.

Ma come già detto tre volte, il vaccino non è sempre efficace al 100%, e
come già detto sei volte (mi parevano di più ma non trovo i primi post),
non tutti possono essere immunizzati; es., allergici e immunodepressi.

Sicché a meno che uno faccia la vita dell'eremita, e allora però neanche
gli serve proprio di vaccinarsi, sì - se si vaccina o no cambia qualcosa
anche per chi gli sta intorno.

Poco, naturalmente! Ciascun fiocco di neve contribuisce pochissimo, anzi
quasi per nulla, perfino alla più disastrosa delle valanghe. Sicché, una
persona logica e attenta concluderà che le valanghe non esistono.
Post by Napo
Ma sarebbe del tutto inutile. Compràti i vaccini, i soldi sono andati. Se i
vaccini scadono... mica dici che "i vaccini sono scaduti" ma che "le scorte
sono state ottimizzate, disponendo del materiale superfluo".
Nota che questo succede normalmente, e neanche solo ai Ministeri ma anche -
per esempio - in molte botteghe artigiane dove devi avere la scorta pronta,
se qualcosa serve... ma ci sta che qualche cosa arrivi a scadenza senza che
sia servito; e allora lo butti via, o, se si può, "poco prima" che scada lo
sbologni a metà prezzo o lo conferisci ad opere di carità.
Oppure rendi obbligatorio l'acquisto ?
E a che pro? I vaccini, per il cittadino, sono gratuiti. Quindi, che uno
li faccia o non li faccia, economicamente:

- allo Stato non cambia niente (i soldi li ha già dati)
- a Big Pharma non cambia niente (i soldi li ha già incassati)
- al cittadino non cambia niente (non paga nulla comunque)

I vaccini obbligatori non pagano niente; alcuni degli altri (pneumococco
e meningococco), in alcune regioni, pagano - tranne eventualmente per le
categorie a rischio.
Post by Napo
Come già detto, una buona percentuale del vaccino per l'influenza ogni anno
viene buttata via. L'alternativa è rischiare che serva e rimanere senza - e
se tu fossi il Ministro della Sanità, cosa faresti?
Il buon commerciante però ne comprerà basandosi sulle vendite dei
periodi precedenti.
Eh! Il problema quello è: il fabbisogno non è costante. In alcuni casi -
vabbe' che si parla di casi di epidemie - POTREBBE servire RI-vaccinare.

Basarsi sul periodo precedente significherebbe che i vaccini mancheranno
soltanto nel caso in cui servano *molto* :-D ...l'alternativa è fra uno
spreco e un prendersi in giro da soli. Sicché si sceglie lo spreco, però
lo chiamiamo "margine di sicurezza".
Post by Napo
Non è che compra 1000 mortadelle perché sa di avere 1000 clienti. Sa che
l'anno prima ne hanno comprate 200 e allora ne comprerà 300. Se comincia
ad andare sotto scorta ne comprerà ancora un po' non è che di mortadelle
ne fanno più.
Tutto vero per varie cose, ma meno per altre: per il vaccino antipolio è
abbastanza così, per l'influenza non è affatto così (il turnover di quel
vaccino è troppo rapido). Il morbillo sta nel mezzo. La meningite varia:
quando la gente si spaventa il vaccino scarseggia, se no no.

Mica per niente, le tecniche di approvvigionamento e i vari "metodi" per
minimizzare il magazzino sono un tema caldo, e ci si scannano su diversi
esperti; sì, per alcune cose il senso degli affari del pizzicagnolo è di
gran lunga sufficiente... ma dimensionare un approvvigionamento su tutto
il territorio nazionale è un altro paio di maniche.

E a quel punto è meglio fare come i Romani e sovradimensionare abbestia.

Un altro fattore, *sicuramente*, è che se risparmi o spendi, tu politico
mica lo fai coi soldi tuoi. Se risparmi e fai bene nessuno ti ringrazia,
ma se risparmi e fai male ti mettono in croce. Chi te lo fa fare? Certo,
Big Pharma ti può slungare la mazzetta per farti fare quello che avresti
fatto comunque; ma se tu fossi Big Pharma, butteresti soldi per invitare
la lepre a correre?

Ci sono tante altre porcherie che rendono assai di più.

(Questo è un vecchio tema, che chiamo "il discorso delle cento pecore").
Post by Napo
Nel società della globalizzazione non è fattibile.
Siamo come in un fiume che scorre e non c'è modo di fermarsi a pensare
E' una bella immagine, e preoccupante. Viene da domandarsi dove porti la
corrente, e ho il dubbio che non lo sappia neanche lei.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Napo
2017-06-20 16:03:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Certo!!! Non è che mi posso impiantare una raffineria nella cantina
sotto 10 piani di condominio.
Mi dovresti però spiegare quale danno creerebbe alla collettività uno
che non si vaccina ?
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo rischia la sua di pelle, gli
altri sono immunizzati.
Se il vaccino fosse sempre efficace al 100%, e se tutti potessero essere
immunizzati.
Ma come già detto tre volte, il vaccino non è sempre efficace al 100%, e
come già detto sei volte (mi parevano di più ma non trovo i primi post),
non tutti possono essere immunizzati; es., allergici e immunodepressi.
Sicché a meno che uno faccia la vita dell'eremita, e allora però neanche
gli serve proprio di vaccinarsi, sì - se si vaccina o no cambia qualcosa
anche per chi gli sta intorno.
Poco, naturalmente! Ciascun fiocco di neve contribuisce pochissimo, anzi
quasi per nulla, perfino alla più disastrosa delle valanghe. Sicché, una
persona logica e attenta concluderà che le valanghe non esistono.
Mi pare di averlo già scritto n volte. Le vaccinazioni non sono
obbligatorie ovunque, solo in Europa 15 paesi non hanno obblighi.
Quindi viene un bambino austriaco in Italia è contagia tutti.
Spiegami una cosa, come hanno fatto gli allergici e gli immunodepressi
fino ad oggi ?
Si chiudevano in una scatola di cristallo ?
Non stiamo parlando di malattie con esito di fatalità al 100%, stiamo
parlando di malattie con complicazioni dell'1% e mortalità allo 0,001%.
Anche un raffreddore su di una persona molto debilitata può avere esisti
infausti.
Perché non si riesce a capire che ci sono mille altri modi per morire.
Mangiamo frutta trattata con pesticidi e altre robacce chimiche che
subito non fanno niente ma magari fra 10-15 anni ti fanno venire un bel
tumore allo stomaco.
E nelle bibite ?
Questo è quello che contiene la fanta light
Acqua, succo di arancia (12%), anidride carbonica, acidificante acido
citrico, aromi naturali di agrumi, correttore di acidità citrato
trisodico, edulcoranti ciclammato di sodio, acesulfame K e aspartame,
stabilizzante gomma d'acacia, antiossidante acido ascorbico. CONTIENE
UNA FONTE DI FENILALANINA

La nutella:
Zucchero
Olio di palma
Nocciole, 13%
Cacao magro, 7.4%
Latte scremato in polvere 6.6%
Siero di latte in polvere
Lecitina di soia (emulsionante)
Vanillina (emulsionante)

Su un Kg di nutella ingeriamo più di 650 grammi di un composto dato da
zucchero e olio di palma.

Eppure molte mamme vanno di nutella ai bimbi.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/dieta-sana-addio-sono-italiani-i-bambini-pi-grassi-deuropa-1182272.html

Sai quanti ragazzi minorenni giocano d'azzardo ? Tanti, tantissimi ma
nessuno ha proibito il gioco d'azzardo, anzi si aprono sale gioco
ovunque senza nessun controllo.
Non vendiamo alcolici al di sotto dei 18 anni e poi lo fanno.
Un amico guida le ambulanze e spesso vanno a prendere ragazzini nelle
discoteche fatti che non stanno nemmeno in piedi.
Una ragazzina di 16 anni in una discoteca del mare la settimana scorsa
alle 4 di notte per poco ci rimette la pelle ma ai genitori cosa hanno
fatto, multa ? Assistenti sociali ? Niente!!! Si sono ripresi la figlia
e tutto è finito li.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Ma sarebbe del tutto inutile. Compràti i vaccini, i soldi sono andati. Se i
vaccini scadono... mica dici che "i vaccini sono scaduti" ma che "le scorte
sono state ottimizzate, disponendo del materiale superfluo".
Nota che questo succede normalmente, e neanche solo ai Ministeri ma anche -
per esempio - in molte botteghe artigiane dove devi avere la scorta pronta,
se qualcosa serve... ma ci sta che qualche cosa arrivi a scadenza senza che
sia servito; e allora lo butti via, o, se si può, "poco prima" che scada lo
sbologni a metà prezzo o lo conferisci ad opere di carità.
Oppure rendi obbligatorio l'acquisto ?
E a che pro? I vaccini, per il cittadino, sono gratuiti. Quindi, che uno
- allo Stato non cambia niente (i soldi li ha già dati)
- a Big Pharma non cambia niente (i soldi li ha già incassati)
- al cittadino non cambia niente (non paga nulla comunque)
Non parlavo di vaccini ma dell'esempio che facevi.
La scrivo meglio: il bottegaio prima della scadenza obbliga a prenderli
anche se non vuoi il prodotto perché non ti piace.
Post by Leonardo Serni
I vaccini obbligatori non pagano niente; alcuni degli altri (pneumococco
e meningococco), in alcune regioni, pagano - tranne eventualmente per le
categorie a rischio.
Post by Napo
Come già detto, una buona percentuale del vaccino per l'influenza ogni anno
viene buttata via. L'alternativa è rischiare che serva e rimanere senza - e
se tu fossi il Ministro della Sanità, cosa faresti?
Il buon commerciante però ne comprerà basandosi sulle vendite dei
periodi precedenti.
Eh! Il problema quello è: il fabbisogno non è costante. In alcuni casi -
vabbe' che si parla di casi di epidemie - POTREBBE servire RI-vaccinare.
Basarsi sul periodo precedente significherebbe che i vaccini mancheranno
soltanto nel caso in cui servano *molto* :-D ...l'alternativa è fra uno
spreco e un prendersi in giro da soli. Sicché si sceglie lo spreco, però
lo chiamiamo "margine di sicurezza".
Post by Napo
Non è che compra 1000 mortadelle perché sa di avere 1000 clienti. Sa che
l'anno prima ne hanno comprate 200 e allora ne comprerà 300. Se comincia
ad andare sotto scorta ne comprerà ancora un po' non è che di mortadelle
ne fanno più.
Tutto vero per varie cose, ma meno per altre: per il vaccino antipolio è
abbastanza così, per l'influenza non è affatto così (il turnover di quel
quando la gente si spaventa il vaccino scarseggia, se no no.
Mica per niente, le tecniche di approvvigionamento e i vari "metodi" per
minimizzare il magazzino sono un tema caldo, e ci si scannano su diversi
esperti; sì, per alcune cose il senso degli affari del pizzicagnolo è di
gran lunga sufficiente... ma dimensionare un approvvigionamento su tutto
il territorio nazionale è un altro paio di maniche.
E a quel punto è meglio fare come i Romani e sovradimensionare abbestia.
Un altro fattore, *sicuramente*, è che se risparmi o spendi, tu politico
mica lo fai coi soldi tuoi. Se risparmi e fai bene nessuno ti ringrazia,
ma se risparmi e fai male ti mettono in croce. Chi te lo fa fare? Certo,
Big Pharma ti può slungare la mazzetta per farti fare quello che avresti
fatto comunque; ma se tu fossi Big Pharma, butteresti soldi per invitare
la lepre a correre?
Rendere obbligatorio mette proprio al riparo dai problemi di scadenze e
di sovra produzione.
Se sai quanti bambini sono nati sai quanto produrre con certezza.
Se il nostro salumiere sapesse in anticipo con certezza quasi al 100%
saprebbe esattamente quante mortadelle comprare senza sprechi le
rivenderebbe tutte con sicurezza.
Ci guadagnano tutti. Niente statistiche ma dati certi.
Post by Leonardo Serni
Ci sono tante altre porcherie che rendono assai di più.
(Questo è un vecchio tema, che chiamo "il discorso delle cento pecore").
Post by Napo
Nel società della globalizzazione non è fattibile.
Siamo come in un fiume che scorre e non c'è modo di fermarsi a pensare
E' una bella immagine, e preoccupante. Viene da domandarsi dove porti la
corrente, e ho il dubbio che non lo sappia neanche lei.
Leonardo
Non lo posso sapere e credo che pochi in questo mondo lo sappiano.
Posso immaginarlo, ipotizzarlo ma una certezza non ci sarà mai.
Che gli astronomi abbiano sbagliato i calcoli e il nostro sole si sta
trasformando in una super nova ?
E che i governi di tutto il mondo stanno costruendo astronavi in
segreto, su progetto di alieni, che potrebbero salvare alcune migliaia
di persone.
Mamma mia!!!! Che fantasia eh!!! :-)
Leonardo Serni
2017-06-21 05:14:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Mi pare di averlo già scritto n volte. Le vaccinazioni non sono
obbligatorie ovunque, solo in Europa 15 paesi non hanno obblighi.
Quindi viene un bambino austriaco in Italia è contagia tutti.
E' improbabile, visto che la copertura in Austria è superiore al 95%. Questo
tra l'altro potrebbe essere un ottimo argomento contro il decreto Lorenzin -
alla fin fine, l'Austria non obbliga, ma convince -- e funziona.

http://www.who.int/features/2016/austria-measles-campaign/en/

(E sotto questo aspetto, il decreto è di fatto un arrendersi, quasi un "arco
riflesso" da burocrazia borbonica).
Post by Napo
Spiegami una cosa, come hanno fatto gli allergici e gli immunodepressi
fino ad oggi?
Si beccavano il morbillo (o quel che l'era). Qualcuno moriva.
Post by Napo
Perché non si riesce a capire che ci sono mille altri modi per morire.
Mangiamo frutta trattata con pesticidi e altre robacce chimiche che
subito non fanno niente ma magari fra 10-15 anni ti fanno venire un bel
tumore allo stomaco.
Si continua a ricercare anche in quei campi lì, per vedere di migliorare.

Il discorso del "ci sono ben altri problemi" ha una validità limitata, visto
che lavorare sui vaccini, mica ti impedisce di lavorare sui pesticidi. Anche
in casa, se ti si guasta il condizionatore chiami il tecnico, mica dici "No:
non chiamo il tecnico, perché ancora l'idraulico non ha sturato il water, ed
un po' di caldo è molto meno grave che avere il liquame per terra".
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
E a che pro? I vaccini, per il cittadino, sono gratuiti.
Non parlavo di vaccini ma dell'esempio che facevi.
La scrivo meglio: il bottegaio prima della scadenza obbliga a prenderli
anche se non vuoi il prodotto perché non ti piace.
Appunto - ma questa cosa che dici non ha senso né per il bottegaio vero (che
non può obbligarti all'acquisto), né per i vaccini (dove l'acquisto da parte
dell'obbligato non c'è perché la merce è ceduta gratuitamente).
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
Tutto vero per varie cose, ma meno per altre: per il vaccino antipolio è
abbastanza così, per l'influenza non è affatto così (il turnover di quel
quando la gente si spaventa il vaccino scarseggia, se no no.
Rendere obbligatorio mette proprio al riparo dai problemi di scadenze e
di sovra produzione.
Se sai quanti bambini sono nati sai quanto produrre con certezza.
Questo è il discorso degli aerei fatti con il metallo delle scatole nere :-)

Tu sai sempre quanti bambini sono nati. A questo punto - se metti il vaccino
obbligatorio e sono nati un milione di bambini, sai che devi acquistare come
minimo un milione di dosi.

E se il vaccino non è obbligatorio?

In quel caso devi acquistare un numero di dosi capace di fare fronte al caso
peggiore... altrimenti, se si verifica il caso peggiore e non sei preparato,
ti crocifiggono.

Quindi, mentre nel caso obbligatorio devi acquistare un milione di dosi, nel
caso facoltativo devi acquistare un milione di dosi.

In entrambi i casi, tu politico che firmi l'acquisto hai una giustificazione
a prova di bomba.
Post by Napo
Che gli astronomi abbiano sbagliato i calcoli e il nostro sole si sta
trasformando in una super nova?
Improbabile :-)
Post by Napo
E che i governi di tutto il mondo stanno costruendo astronavi in
segreto, su progetto di alieni, che potrebbero salvare alcune migliaia
di persone.
Mamma mia!!!! Che fantasia eh!!! :-)
In realtà è un progetto di selezione naturale. Gli alieni non conoscono così
bene i terrestri da poterli selezionare loro. Con questo sistema, riescono a
auto-selezionare i terrestri convinti di essere i mejo che se devono salvà a
discapito di tutti quell'altri, e ad indurli a imbarcarsi e levarsi di torno
(c'era un vecchio numero di Urania, in cui il governo costruiva le astronavi
in modo che la Mafia le catturasse per salvarsi loro. Subito dopo il decollo
le astronavi saltavano in aria).

Non serve poi neanche fare in modo che le astronavi implodano in buchi neri,
si può pure lasciarle andare in cerca della terra promessa. Basta che vadano
a cercarla lontano lontano; e poi due colonie terrestri è megl che uan.

(Un altro possibile plot twist è che arrivano a una stella simile al Sole...
va bene pure Alpha Centauri... e difatti, scoprono che anche lei sta andando
in supernova preciso uguale al Sole).

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Napo
2017-06-21 06:58:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Mi pare di averlo già scritto n volte. Le vaccinazioni non sono
obbligatorie ovunque, solo in Europa 15 paesi non hanno obblighi.
Quindi viene un bambino austriaco in Italia è contagia tutti.
E' improbabile, visto che la copertura in Austria è superiore al 95%. Questo
tra l'altro potrebbe essere un ottimo argomento contro il decreto Lorenzin -
alla fin fine, l'Austria non obbliga, ma convince -- e funziona.
http://www.who.int/features/2016/austria-measles-campaign/en/
(E sotto questo aspetto, il decreto è di fatto un arrendersi, quasi un "arco
riflesso" da burocrazia borbonica).
Non hanno nemmeno provato. Forse mi è sfuggito ma non mi sembra di aver
mai visto campagne pubblicitarie per invitare la gente alla vaccinazione.
Invece sono state fatte campagne di mortificazione contro i genitori che
non vaccinano i propri figli.
E i media scrivono questi articolo:
https://left.it/2015/10/15/vaccini-che-fanno-gli-altri-paesi/
Alcuni passi:
In Francia, pare abbia attecchito: il ministero si dice preoccupato
perché, stando a un sondaggio Ifop reso pubblico il 12 ottobre scorso e
realizzato per l’Associazione nazionale Groupement de pharmaciens, il
74% dei francesi non avrebbe intenzione di vaccinarsi contro
l’influenza, ritenendolo rischioso per il 22% (inutile il 54%).

L'influenza ? Ti vaccini se sai di avere patologie che potrebbero
aggravarsi con quella malattia, altrimenti 2-3 giorni di letto e tutto
passa.

Tutt’altro registro per la Germania, invece, dove non sono sempre molto
attenti a contenere le psicosi: da oltre un anno (come riportava un
servizio di Der Spiegel lo scorso febbraio), il Bundesland sta vivendo
una vera e propria epidemia di morbillo (oltre 100 casi) dovuta alla
scarsità di vaccinazioni.

Una vera è propria epidemia ? 100 casi ? Ma lo sanno quanti abitanti fa
Bundesland circa 3,8 milioni

che mettono in pericolo non solo i propri figli, ma tutta la comunità,
ha immediatamente proposto di rendere obbligatorio per legge le
immunizzazioni. Legge che è stata poi discussa e approvata in estate (a
luglio), ed entrerà in vigore dal 2016.
https://de.wikipedia.org/wiki/Pr%C3%A4ventionsgesetz

Il tutto in tedesco ma basta tradurre che si scopre che con i vaccini
obbligatori ha poco a che fare, si dice solo: Diverse misure sono la
vaccinazione di promuovere u. a. consulenza obbligatoria per i genitori.
(tradotto con google)
In pratica non si rendono i vaccini obbligatori ma la consulenza,
informazione obbligatoria ai genitori.

Il pugno duro lo hanno usato anche in Australia, dove per legge, chi non
vaccina la propria prole, non potrà utilizzare alcuni servizi statali e
può scordarsi qualsiasi tipo di agevolazioni fiscali (salvo eccezioni
per ragioni medici).

Anche questo un falso. L'Australia se le presa con quei gruppi,
fondazioni che erano contro i vaccini e per questo non prenderanno più
sovvenzioni dallo stato, non contro i genitori.

Tanto per ribadire: secondo l’Oms, la vaccinazione contro il morbillo ha
provocato un calo del 75% dei decessi per morbillo tra il 2000 e il 2013
in tutto il mondo. «Tra il 2000 e il 2013, la vaccinazione contro il
morbillo ha impedito una stima di 15,6 milioni di morti, che fanno
morbillo vaccino uno dei migliori acquisti nella sanità pubblica».

Quello che ha scritto l'OMS nella realtà:

Oms, morbillo: le morti calano del 74% a livello mondiale
Tra il 2000 e il 2007, i decessi per morbillo registrano un calo del 74%
a livello mondiale, passando da circa 750 mila a 197 mila. Nello stesso
periodo, nella Regione del Mediterraneo orientale dell’Oms le morti
causate da morbillo sono diminuite del 90%, e i decessi sono calati da
96 mila a 10 mila. La Regione ha, pertanto, raggiunto l’obiettivo delle
Nazioni Unite di ridurre le morti per morbillo del 90% entro il 2010,
con tre anni di anticipo.
Fonte: http://www.epicentro.iss.it/problemi/morbillo/documentazioneMondo.asp

Mi sembrano dati completamente diversi.

Poi ci si chiede perché gli italiani non si fidano della stampa e dello
stato ?
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Spiegami una cosa, come hanno fatto gli allergici e gli immunodepressi
fino ad oggi?
Si beccavano il morbillo (o quel che l'era). Qualcuno moriva.
Magari 1 su mille non ce l'ha fa.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Perché non si riesce a capire che ci sono mille altri modi per morire.
Mangiamo frutta trattata con pesticidi e altre robacce chimiche che
subito non fanno niente ma magari fra 10-15 anni ti fanno venire un bel
tumore allo stomaco.
Si continua a ricercare anche in quei campi lì, per vedere di migliorare.
Non ricercano un bel niente.
Anzi studiano prodotti chimici che permettano di rimanere come appena
colte esternamente ma poi internamente marcia.
Quando ti scrivono negli agrumi buccia non edibile.
Gli agrumi – quelli non bio – sono comunemente trattati per evitare le
muffe con delle sostanze tossiche… per lo più:
tiabenzadolo (E233)
bifenile (E230)
Tu pensi che quella robaccia non finisca anche nella polpa del frutto ?
E nelle mele che molti mangiano con la buccia e si dovrebbe perché è la
parte più nutriente.
Mela. In cima alla classifica 2011 troviamo immancabilmente il frutto
più consumato: le mele, classificatesi seconde nel 2009 e quarte nel
2010. Più di 40 pesticidi differenti sono stati rilevati sulle mele,
poiché tale frutto è altamente soggetto a funghi e insetti;
antiparassitari si trovano anche nel succo di mele e salsa di mele. Il
problema è che i pesticidi si depositano quasi completamente proprio
sulla buccia, costringendo il consumatore a toglierla.
Post by Leonardo Serni
Il discorso del "ci sono ben altri problemi" ha una validità limitata, visto
che lavorare sui vaccini, mica ti impedisce di lavorare sui pesticidi. Anche
non chiamo il tecnico, perché ancora l'idraulico non ha sturato il water, ed
un po' di caldo è molto meno grave che avere il liquame per terra".
No amico mio!!! Non è la stessa cosa.
Se vuoi preservare la mia salute lo devi fare a 360 gradi.
Sanità pubblica allo sbando, l'aria quasi irrespirabile, acque putride,
terreni inondati dai rifiuti, industrie che scaricano prodotti chimici
nell'aria e nell'acqua.
http://www.corriere.it/salute/16_marzo_16/oms-126-milioni-morti-l-anno-l-inquinamento-ambientale-9317fcc8-eb4e-11e5-bd81-e841f592bd45.shtml
E nessuno fa niente. Anzi un certo americano si tira fuori dagli accordi
per ridurre l'inquinamento e qualcuno gli da pure ragione.
Muoiono 195 mila nel mondo per il morbillo contro 12 milioni per
l'inquinamento ma la peste del secolo è rimane il morbillo, il resto non
ha importanza.
Come dicono a greenpeace non esiste un pianeta B.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
E a che pro? I vaccini, per il cittadino, sono gratuiti.
Non parlavo di vaccini ma dell'esempio che facevi.
La scrivo meglio: il bottegaio prima della scadenza obbliga a prenderli
anche se non vuoi il prodotto perché non ti piace.
Appunto - ma questa cosa che dici non ha senso né per il bottegaio vero (che
non può obbligarti all'acquisto), né per i vaccini (dove l'acquisto da parte
dell'obbligato non c'è perché la merce è ceduta gratuitamente).
Infatti ho cambiato acquisto con prenderli.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
Tutto vero per varie cose, ma meno per altre: per il vaccino antipolio è
abbastanza così, per l'influenza non è affatto così (il turnover di quel
quando la gente si spaventa il vaccino scarseggia, se no no.
Rendere obbligatorio mette proprio al riparo dai problemi di scadenze e
di sovra produzione.
Se sai quanti bambini sono nati sai quanto produrre con certezza.
Questo è il discorso degli aerei fatti con il metallo delle scatole nere :-)
Tu sai sempre quanti bambini sono nati. A questo punto - se metti il vaccino
obbligatorio e sono nati un milione di bambini, sai che devi acquistare come
minimo un milione di dosi.
E se il vaccino non è obbligatorio?
In quel caso devi acquistare un numero di dosi capace di fare fronte al caso
peggiore... altrimenti, se si verifica il caso peggiore e non sei preparato,
ti crocifiggono.
Quindi, mentre nel caso obbligatorio devi acquistare un milione di dosi, nel
caso facoltativo devi acquistare un milione di dosi.
In entrambi i casi, tu politico che firmi l'acquisto hai una giustificazione
a prova di bomba.
Riparliamo dell'influenza suina. Per sette mesi nel 2009 titoli
catastrofici venivano pubblicati sui giornali, tv e radio.
L'Italia dopo 7 mesi di notizie terribili compra 4 milioni di vaccini.
Alcune domande:
dopo 7 mesi erano già in vendita questi vaccini senza nessuna
sperimentazione, test, come mai ?
Per le cure contro il tumore richiedono 10-15 anni di sperimentazione e
poi non se ne sa più niente.
In 7 mesi nessun ricercatore ha mai verificato la pericolosità di questa
epidemia ?
Alla fine era meno pericoloso di un raffreddore.
Questa epidemia c'è stata davvero ?
Se in una nazione nasce un focolaio di una malattia pericolosa come
minimo blocchi i voli turisti da e per quel paese, invece non mi sembra
sia avvenuto.
Inventare una notizia supportata da organizzazioni o stati importanti è
un attimo.
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Che gli astronomi abbiano sbagliato i calcoli e il nostro sole si sta
trasformando in una super nova?
Improbabile :-)
Allora questo caldo che anno per anno aumenta a cosa è dovuto ?
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
E che i governi di tutto il mondo stanno costruendo astronavi in
segreto, su progetto di alieni, che potrebbero salvare alcune migliaia
di persone.
Mamma mia!!!! Che fantasia eh!!! :-)
In realtà è un progetto di selezione naturale. Gli alieni non conoscono così
bene i terrestri da poterli selezionare loro. Con questo sistema, riescono a
auto-selezionare i terrestri convinti di essere i mejo che se devono salvà a
discapito di tutti quell'altri, e ad indurli a imbarcarsi e levarsi di torno
(c'era un vecchio numero di Urania, in cui il governo costruiva le astronavi
in modo che la Mafia le catturasse per salvarsi loro. Subito dopo il decollo
le astronavi saltavano in aria).
Non serve poi neanche fare in modo che le astronavi implodano in buchi neri,
si può pure lasciarle andare in cerca della terra promessa. Basta che vadano
a cercarla lontano lontano; e poi due colonie terrestri è megl che uan.
(Un altro possibile plot twist è che arrivano a una stella simile al Sole...
va bene pure Alpha Centauri... e difatti, scoprono che anche lei sta andando
in supernova preciso uguale al Sole).
Leonardo
Vedo che siamo molto fantasiosi eh!!! :-)
E se fosse vero ?????????
Yersinia
2017-06-21 10:13:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Oms, morbillo: le morti calano del 74% a livello mondiale
Tra il 2000 e il 2007, i decessi per morbillo registrano un calo del
74% a livello mondiale, passando da circa 750 mila a 197 mila. Nello
stesso periodo, nella Regione del Mediterraneo orientale dell’Oms le
morti causate da morbillo sono diminuite del 90%, e i decessi sono
calati da 96 mila a 10 mila. La Regione ha, pertanto, raggiunto
l’obiettivo delle Nazioni Unite di ridurre le morti per morbillo del
90% entro il 2010, con tre anni di anticipo.
http://www.epicentro.iss.it/problemi/morbillo/documentazioneMondo.asp
Nonostante mezzo milione di vite salvate in 7 anni, c'è ancora
qualche pirla che sostiene che il vaccino è inutile, e che suo
cuggino è diventato autistico dopo il vaccino.
Napo
2017-06-21 14:22:11 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
Oms, morbillo: le morti calano del 74% a livello mondiale
Tra il 2000 e il 2007, i decessi per morbillo registrano un calo del
74% a livello mondiale, passando da circa 750 mila a 197 mila. Nello
stesso periodo, nella Regione del Mediterraneo orientale dell’Oms le
morti causate da morbillo sono diminuite del 90%, e i decessi sono
calati da 96 mila a 10 mila. La Regione ha, pertanto, raggiunto
l’obiettivo delle Nazioni Unite di ridurre le morti per morbillo del
90% entro il 2010, con tre anni di anticipo.
http://www.epicentro.iss.it/problemi/morbillo/documentazioneMondo.asp
Nonostante mezzo milione di vite salvate in 7 anni, c'è ancora
qualche pirla che sostiene che il vaccino è inutile, e che suo
cuggino è diventato autistico dopo il vaccino.
Non capisci che il tuo comportamento non fa che peggiorare la situazione?
Non capisci che tutto questo spingere, inventare, dire sciocchezze come
ha detto la Lorenzin non fanno altro che far passare tanta gente tra
quelli che evitano di far vaccinare i figli.
In Austria si sono vaccinati il 95% delle persone e pensa non c'è
nessuna vaccinazione obbligatoria.
Sai il perché ?
Ci sono medici professionisti che sanno spiegare in modo esaustivo tutto
quello che riguarda il vaccino.
Non ci sono media di parte che pubblicano idiozie, ministri che sparano
menzogne (almeno le inventasse bene la Slovenia non confina con il
Veneto), gente che per partito preso sul web fa delle vere e proprie
crociate pur non sapendo niente.
Se non avessimo ministri incompetenti non ci sarebbe bisogno di rendere
obbligatori i vaccini. Basterebbe mandare alle famiglie con figli
piccoli opuscoli con tutte le informazioni esaustive sui vaccini.
Guai costa troppo!!!! Quando però ci sono le elezioni la buchetta delle
lettera e piena di opuscoli anche di diverse pagine per votare questo o
quel partito.
Yersinia
2017-06-21 15:24:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
In Austria si sono vaccinati il 95% delle persone e pensa non c'è
nessuna vaccinazione obbligatoria.
Sai il perché ?
Perché hanno meno idioti. Magari adesso si pigliano un po' di idioti
nostrani. Ponti d'oro a questi:
http://www.repubblica.it/cronaca/2017/06/09/news/vaccini_130_famiglie_altoatesini_chiedono_asilo_in_austria_non_avveleneremo_i_nostri_bambini_-167648097/

All'ASL di Salisburgo faranno salti di gioia all'arrivo di questi
truzzi di montagna che non si vogliono vaccinare.
Post by Napo
Ci sono medici professionisti che sanno spiegare in modo esaustivo
tutto quello che riguarda il vaccino.
Secondo te la massa di pirla dell'antivaccino dà retta ad un
professionista che ritiene pagato da Bigpharma? Non danno retta a
Burioni, a chi vuoi che diano retta, a Gesù Cristo? Vanno sputtanati
e basta.

Non ho fatto altro che citare le LORO pubblicazioni. Dici che è
colpa mia? Questi non si vaccinano per farmi dispetto, è chiaro. Se
appena fossero in grado di leggere le fonti che citano, il problema
si risolverebbe da solo.
Paperino
2017-06-22 01:05:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
In Austria si sono vaccinati il 95% delle persone e pensa non c'è
nessuna vaccinazione obbligatoria.
Sai il perché ?
Perché hanno meno idioti. Magari adesso si pigliano un po' di idioti
http://www.repubblica.it/cronaca/2017/06/09/news/vaccini_130_famiglie_altoatesini_chiedono_asilo_in_austria_non_avveleneremo_i_nostri_bambini_-167648097/
All'ASL di Salisburgo faranno salti di gioia all'arrivo di questi
truzzi di montagna che non si vogliono vaccinare.
Finora mi risulta che le uniche notizie in merito provengano
soltanto dal tipo, lì, Holzer. Di queste 130 famiglie, oltre
le sue asserzioni, pare non ci sia traccia, né delle lettere
al presidente Mattarella e alle altre istituzioni.

Bye, G.
Yersinia
2017-06-22 02:28:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paperino
Post by Yersinia
http://www.repubblica.it/cronaca/2017/06/09/news/vaccini_130_famiglie_altoatesini_chiedono_asilo_in_austria_non_avveleneremo_i_nostri_bambini_-167648097/
All'ASL di Salisburgo faranno salti di gioia all'arrivo di questi
Post by Paperino
Post by Yersinia
truzzi di montagna che non si vogliono vaccinare.
Finora mi risulta che le uniche notizie in merito provengano
soltanto dal tipo, lì, Holzer. Di queste 130 famiglie, oltre le
sue asserzioni, pare non ci sia traccia, né delle lettere al
presidente Mattarella e alle altre istituzioni.
Peccato.
Napo
2017-06-22 06:44:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Napo
In Austria si sono vaccinati il 95% delle persone e pensa non c'è
nessuna vaccinazione obbligatoria.
Sai il perché ?
Perché hanno meno idioti. Magari adesso si pigliano un po' di idioti
http://www.repubblica.it/cronaca/2017/06/09/news/vaccini_130_famiglie_altoatesini_chiedono_asilo_in_austria_non_avveleneremo_i_nostri_bambini_-167648097/
All'ASL di Salisburgo faranno salti di gioia all'arrivo di questi
truzzi di montagna che non si vogliono vaccinare.
Post by Napo
Ci sono medici professionisti che sanno spiegare in modo esaustivo
tutto quello che riguarda il vaccino.
Secondo te la massa di pirla dell'antivaccino dà retta ad un
professionista che ritiene pagato da Bigpharma? Non danno retta a
Burioni, a chi vuoi che diano retta, a Gesù Cristo? Vanno sputtanati
e basta.
Se dice le cose come un medico e non un pubblicitario allora si.
Io ho trovato uno di questi e per ben 2 ore mi ha spiegato i pro e i
contro dei vaccini, senza mai enfatizzare sia pro e contro.
Non ha mai usato dati statistici mi ha solo spiegato come stanno le cose.
Quello che mi ha convinto è questo: il vaccino è in fondo come la
malattia, ti anticipa in modo più blando la malattia.
Se hai delle patologie, per esempio respiratorie, il morbillo e altre
malattie possono dare complicazioni ma anche il vaccino può darle.
Quindi se tuo figlio è sano, si possono fare dei test per appurarlo con
certezza, con il vaccino non ha problemi come non ne avrebbe con la
malattia.
Certo è che se la vaccinazione la fanno tutti questa malattia potrebbe
scomparire dalla faccia della terra, questo in teoria. Fin tanto che
arrivano persone da dove non si vaccinano il contagio è sempre in agguato.
È anche vero che il morbillo, per citarne una, non è la peste del
secolo, con le cure di oggi si può tranquillamente passare senza nessun
problema.
Se un bambino ha problemi di immunodeficienza non c'è vaccino che tenga,
vivrà sempre una vita in pericolo.
Più o meno con parole mie, sono passati almeno 15 anni e riassumendo
all'osso.
Te la riassumo così:
1) se tuo figlio è sano fai tranquillamente il vaccino e comunque non
avrebbe nessun problema nemmeno con la malattia ma per debellarla da
qualche parte bisogno iniziare.
2) se hai dubbi sulla sana costituzione di tuo figlio prima di fare il
vaccino fai fare test e controlli anche dovesse volerci tempo e denaro.
3) se tuo figlio ha patologie conclamate, soprattutto respiratorie, non
fare il vaccino avrebbe problemi in ogni caso sia per la malattia che
con il vaccino.
Il mio pediatra di base invece mi liquidò con: certo che il vaccino lo
devi fare, se non lo fai rischi che tuo figlio abbia complicazioni dalla
malattia. Ne muoiono un centinaio al giorno.
Fallo, fallo non ti preoccupare.
Ci mancava la velocità con cui citano le avvertenze negli spot dei
medicinali e lo spot era completo.
Della pubblicità in genere non mi fido e credo tanti.
Post by Yersinia
Non ho fatto altro che citare le LORO pubblicazioni. Dici che è
colpa mia? Questi non si vaccinano per farmi dispetto, è chiaro. Se
appena fossero in grado di leggere le fonti che citano, il problema
si risolverebbe da solo.
Non si deve leggere fonti, soprattutto nel web, ma servono spiegazioni
che ti tolgano ogni dubbio senza trovare paroloni o inutili statistiche
spesso false.
Servono medici non piazzisti!!!!!
Napo
2017-06-22 07:07:26 UTC
Permalink
Raw Message
Il 22/06/17 08:44, Napo ha scritto:


Guarda questo video:

Si parla di squadre vincenti se vuoi partire da 1,40 minuti ma è
interessante tutto.
Lo stato è l'azienda è noi siamo la squadra.
Se alla squadra non dai motivazioni si porta al rifiuto.
Yersinia
2017-06-22 07:56:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Se dice le cose come un medico e non un pubblicitario allora si.
Io ho trovato uno di questi e per ben 2 ore mi ha spiegato i pro e i
contro dei vaccini, senza mai enfatizzare sia pro e contro.
Non ha mai usato dati statistici mi ha solo spiegato come stanno le
cose...
...e tu che sei un ragazzo intelligente hai capito. Magari fossero
tutti come te. Non lo vedi le minchiate che sparano?
Leonardo Serni
2017-06-22 11:50:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Non si deve leggere fonti, soprattutto nel web, ma servono spiegazioni
che ti tolgano ogni dubbio senza trovare paroloni o inutili statistiche
spesso false.
Servono medici non piazzisti!!!!!
95 minuti di applausi :-D

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Napo
2017-06-22 12:27:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Non si deve leggere fonti, soprattutto nel web, ma servono spiegazioni
che ti tolgano ogni dubbio senza trovare paroloni o inutili statistiche
spesso false.
Servono medici non piazzisti!!!!!
95 minuti di applausi :-D
Leonardo
WOW!!!!
Spero che abbiate capito che cosa intendevo dire da n post.
E spero abbiate visto e capito le parole dello psicologo nel video che
ho postato.
LoStaff .
2017-06-22 18:03:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Spero che abbiate capito che cosa intendevo dire da n post.
E spero abbiate visto e capito le parole dello psicologo nel video che
ho postato.
uno dei piazzisti idioti e' senz'altro il Serni.
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2017-06-22 20:12:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Post by Napo
Spero che abbiate capito che cosa intendevo dire da n post.
E spero abbiate visto e capito le parole dello psicologo nel video che
ho postato.
uno dei piazzisti idioti e' senz'altro il Serni.
Dài, è una buona notizia. Ti basta diventare piazzista e siamo pari.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Leonardo Serni
2017-06-21 13:37:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
E' improbabile, visto che la copertura in Austria è superiore al 95%. Questo
tra l'altro potrebbe essere un ottimo argomento contro il decreto Lorenzin -
alla fin fine, l'Austria non obbliga, ma convince -- e funziona.
http://www.who.int/features/2016/austria-measles-campaign/en/
(E sotto questo aspetto, il decreto è di fatto un arrendersi, quasi un "arco
riflesso" da burocrazia borbonica).
Non hanno nemmeno provato. Forse mi è sfuggito ma non mi sembra di aver
mai visto campagne pubblicitarie per invitare la gente alla vaccinazione.
In Toscana le abbiamo fatte. "Dammi un vaccino" l'ultima ufficiale.

Non è stato male neanche mettere in giro la storia che se una ragazza di
dodici anni non è più vergine, non può fare il vaccino anti-HPV <grin>.
Post by Napo
https://left.it/2015/10/15/vaccini-che-fanno-gli-altri-paesi/
In Francia, pare abbia attecchito: il ministero si dice preoccupato
perché, stando a un sondaggio Ifop reso pubblico il 12 ottobre scorso e
realizzato per l’Associazione nazionale Groupement de pharmaciens, il
74% dei francesi non avrebbe intenzione di vaccinarsi contro
l’influenza, ritenendolo rischioso per il 22% (inutile il 54%).
Guarda, a quel 22% do serenamente di bischeri. Quel 54% invece, potrebbe
avere le sue ragioni.
Post by Napo
L'influenza ? Ti vaccini se sai di avere patologie che potrebbero
aggravarsi con quella malattia, altrimenti 2-3 giorni di letto e tutto
passa.
Facciamo cinque giorni e ti levi di 'ulo appena senti i brividini, e sto
dalla tua. Se però l'intenzione è imbottirsi di tachipirina e andare per
uffici a fare l'untore, molto meglio vaccinarsi.
Post by Napo
servizio di Der Spiegel lo scorso febbraio), il Bundesland sta vivendo
una vera e propria epidemia di morbillo (oltre 100 casi) dovuta alla
scarsità di vaccinazioni.
Una vera è propria epidemia ? 100 casi ? Ma lo sanno quanti abitanti fa
Bundesland circa 3,8 milioni
Vero. Ora te pensa che per quei tremila bischeri che non sono vaccinati,
tocca gestire cento infettivi e soprattutto tocca continuare a vaccinare
i nuovi nati di quei 3.8 milioni.

Vent'anni fa ci si vaccinava tutti contro il vaiolo. Così bene che, alla
fine, quel vigliacco si è ESTINTO (sempre se gli stronzoli dei militari,
che si sono tenuti le loro brave scorte - e compreso quello weaponized -
non fanno corbellerie). E si è potuto smettere di vaccinare.

Con morbillo, rosolia e poliomielite siamo lì lì. Un altro sforzo, e c'è
caso che i tuoi nipoti non abbiano più proprio bisogno di quei vaccini.
Post by Napo
Tanto per ribadire: secondo l’Oms, la vaccinazione contro il morbillo ha
provocato un calo del 75% dei decessi per morbillo tra il 2000 e il 2013
in tutto il mondo. «Tra il 2000 e il 2013, la vaccinazione contro il
morbillo ha impedito una stima di 15,6 milioni di morti, che fanno
morbillo vaccino uno dei migliori acquisti nella sanità pubblica».
Ha scritto proprio quello che c'è lì sopra. La fonte è questa...

https://www.cdc.gov/measles/downloads/measlesdataandstatsslideset.pdf

...ma c'è un grave errore, ossia non dice chiaramente che si riferisce a
un confronto con i valori pre-campagna (1985). E, così facendo, la prima
slide diventa una puttanata clamorosa:

Each year:
• 267,000 measles cases reported
• 146,000 estimated deaths

There has been a 75% decline in measles deaths from 2000 - 2013 (15.6
million deaths prevented)

Supponendo che 146.000 morti siano il valore del 2013, e che quindi, nel
2000, fossero 584.000, anche supponendo che tutto il declino abbia avuto
luogo il primo gennaio del 2000, sono 14 anni, con 438.000 morti in meno
all'anno: anche in discesa con favor di vento fanno 6.132.000, parecchio
meno di 15.600.000.
Post by Napo
Poi ci si chiede perché gli italiani non si fidano della stampa e dello
stato ?
Sì, però quella bischerata l'ha scritta il CDC. Anzi, leggo - "MMWR: Nov
14, 2014 / Vol. 63 / No. 45". Non è roba del Belpaese!
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Spiegami una cosa, come hanno fatto gli allergici e gli immunodepressi
fino ad oggi?
Si beccavano il morbillo (o quel che l'era). Qualcuno moriva.
Magari 1 su mille non ce l'ha fa.
1 su 1000 è la mortalità dei bambini allergici al vaccino, se si beccano
il morbillo. Gli immunodepressi sono purtroppo messi peggio.

...e sei lo stesso Napo che non molto tempo fa diceva che anche una sola
vita umana passa avanti a tutto? :-D

Il discorso "vabè, è uno su X" è un discorso che potrei fare io :-D
Post by Napo
Tu pensi che quella robaccia non finisca anche nella polpa del frutto ?
E nelle mele che molti mangiano con la buccia e si dovrebbe perché è la
parte più nutriente.
Che la buccia sia bòna sono d'accordo; ma la nutrienza è altrove. Se no,
i meli farebbero soltanto bucce :-)
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
Il discorso del "ci sono ben altri problemi" ha una validità limitata, visto
che lavorare sui vaccini, mica ti impedisce di lavorare sui pesticidi. Anche
non chiamo il tecnico, perché ancora l'idraulico non ha sturato il water, ed
un po' di caldo è molto meno grave che avere il liquame per terra".
No amico mio!!! Non è la stessa cosa.
Se vuoi preservare la mia salute lo devi fare a 360 gradi.
Da qualcosa si dovrà pure cominciare, no?
Post by Napo
Muoiono 195 mila nel mondo per il morbillo contro 12 milioni per
l'inquinamento ma la peste del secolo è rimane il morbillo, il resto non
ha importanza.
I vaccini costano meno per morto evitato.

Del resto, anche tu, se con gli stessi mille dollari potessi comprare la cura
per un (1) bambino bisognoso di farmaci costosi, o salvare la vita a duecento
(200) bambini cui basta un kit di integratori da 5 cocuzze, come allocheresti
i soldi?

Non penso che diresti "O si salvano TUTTI, oppure NULLA! E, siccome tutti non
si possano salvà (servirebbero DUEMILA dollari) e l'iPhone nuovo ne costa non
più di 899 MSRP, ci scappa anche una pizza e una bottarella".
Post by Napo
Post by Leonardo Serni
Post by Napo
Che gli astronomi abbiano sbagliato i calcoli e il nostro sole si sta
trasformando in una super nova?
Improbabile :-)
Allora questo caldo che anno per anno aumenta a cosa è dovuto ?
Cioè, vuoi dire che l'unica ipotesi che ti viene in mente è la supernova? :-)

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Paperino
2017-06-21 10:58:34 UTC
Permalink
Raw Message
Leonardo Serni <***@gmail.com> ha scritto:
[CUT]
Post by Leonardo Serni
(c'era un vecchio numero di Urania, in cui il governo costruiva le astronavi
in modo che la Mafia le catturasse per salvarsi loro. Subito dopo il decollo
le astronavi saltavano in aria).
"Cosa nostra che sei nei cieli", Edward Wellen - U660
Post by Leonardo Serni
Non serve poi neanche fare in modo che le astronavi implodano in buchi neri,
si può pure lasciarle andare in cerca della terra promessa. Basta che vadano
a cercarla lontano lontano; e poi due colonie terrestri è megl che uan.
Il ciclo degli esiliati di Ben Bova.
Post by Leonardo Serni
(Un altro possibile plot twist è che arrivano a una stella simile al Sole...
va bene pure Alpha Centauri... e difatti, scoprono che anche lei sta andando
in supernova preciso uguale al Sole).
...hmmm... ?

Bye, G.
Leonardo Serni
2017-06-21 12:55:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
(c'era un vecchio numero di Urania, in cui il governo costruiva le astronavi
in modo che la Mafia le catturasse per salvarsi loro. Subito dopo il decollo
le astronavi saltavano in aria).
"Cosa nostra che sei nei cieli", Edward Wellen - U660
Post by Leonardo Serni
Non serve poi neanche fare in modo che le astronavi implodano in buchi neri,
si può pure lasciarle andare in cerca della terra promessa. Basta che vadano
a cercarla lontano lontano; e poi due colonie terrestri è megl che uan.
Il ciclo degli esiliati di Ben Bova.
Sì, ma il riferimento ai buchi neri viene da 'Escape Velocity' di Don Sakers
(che io continuo a identificare con Damon Knight, Dio sa perché).
Post by Paperino
Post by Leonardo Serni
(Un altro possibile plot twist è che arrivano a una stella simile al Sole...
va bene pure Alpha Centauri... e difatti, scoprono che anche lei sta andando
in supernova preciso uguale al Sole).
...hmmm... ?
No... questa è originale. Mi raccomando, che non si sappia in giro.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
ilChierico
2017-06-26 13:44:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Se sono tutti vaccinati e lui no al massimo rischia la sua di pelle, gli
altri sono immunizzati.
In una parola, rileggiti la storia del virus del vaiolo umano.
Jinx
2017-06-19 08:54:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Jinx
chi mi sa spiegare come un nesso di causalità per la morte da
vaccini potrebbe essere riconosciuto da una commissione pagata da
Bigpharma?
Ah ecco, è un gomblotto. Aspetta, ma quanto guadagna Bipharma da un
malato di influenza, o morbillo? E' più o meno di quello che ci
guadagna quando gli vende solo un vaccino?
io la vedrei così: siccome i vaccini vengono spacciati da Bigfarma come
sicuri, con una mortalità dell'ordine di 1 caso su un milione, ora nei
fatti si scopre che i vaccini sono molto meno sicuri con una mortalità
minima di 1 caso su mille. Senza contare i danni che possono causare al
cervello di un feto in una donna che si vaccini in gravidanza.

L'imponente mole di dati contro i vaccini che viene a galla di anno in
anno, sta facendo sempre più pressante la prospettiva che le industrie
farmaceutiche verranno messe al muro presto o tardi, per aver avvelenato
miliardi di persone coi loro vaccini. Bigfarma si sta semplicemente
difendendo come un tacchino in fuga, scatenando politicanti corrotti
scienziati pagati per mentire e trollazzi come voi su internet.

E a proposito di voi trollazzi, basta un semplice ragionamento per
dimostrare che siete solo delle comparse pagate per applaudire Bigfarma.
Se siete convinti che i vaccini sono sicuri ed efficaci, ne consegue che
voi vi vaccinate, quindi non ve ne può fregare di meno delle scelte di
non vuole vaccinarsi, dato che le eventuali epidemie colpirebbero solo
quelli che non si sono vaccinati. Per cui l'unico motivo logico del
vostro accanimento è perché Bigfarma vi paga
Hatzo Stock
2017-06-20 08:43:24 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno 19/06/2017 10:54, "Jinx" ha scritto:>
Post by Jinx
io la vedrei così: siccome i vaccini vengono spacciati
da Bigfarma come sicuri, con una mortalità dell'ordine
di 1 caso su un milione,
No, con complicanze gravi (shock anafilattico, febbre
molto alta, ecc.) in un caso su un milione.
Paperino
2017-06-16 11:12:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
Post by Yersinia
Post by Jinx
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei
contagiati era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati
se erano vaccinati?
Per lo stesso motivo per cui una chemioterapia è efficace nell'80%
dei tumori, mentre il restante 20% crepa, come il 99,8% di quelli
che si curano col bicarbonato di Simoncini.
mi sembra un ragionamento plausibile.
Ma se i vaccini non danno una copertura nel 6% dei vaccinati, e i morti
di un epidemia di morbillo non superano mai il 2xmille dei contagiati,
mi spieghi dov'è il vantaggio di vaccinarsi?
Quello che ti frega è la legge di Poe.
Per un attimo ho pensato che tu fossi veramente così imbecille :-D

Bye, G.
Leonardo Serni
2017-06-16 17:05:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jinx
se il 94% non era vaccinato significa che il restante 6% dei contagiati
era stato vaccinato. E allora: perché si sono contagiati se erano vaccinati?
Il vaccino non è efficace al 100%. Quasi nessun vaccino lo è. E' vero che di
solito, se uno è vaccinato, e si prende lo stesso una malattia, la prende in
forma più leggera (lo osservarono i Circassi prima che i vaccini addirittura
fossero inventati).

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Macchia
2017-06-15 21:52:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Il problema è sapere quanto la vaccinazione conferisce protezione individuale e
di gregge.
La Lorenzin ed i suoi esperti (in conflitto di interessi?) affermano: ci vuole
una copertura vaccinale (falsamente identificandola con quella immunologica) del
95% per ottenere la protezione dal gregge.
Se è inferiore al 95%, esiste il rischio di epidemia.
La realtà ci racconta un’altra storia.
www.dissensomedico.it/files/Presentazione-Morbillo-20170615.pdf
Lo stravolgimento della epidemiologia del morbillo dovuto alla estesa
http://youtu.be/wM1jgrJXqXY
Morbillo, Italia come paese a rischio per gli Stati Uniti

19 Apr, 2017

Ieri i Cdc di Atlanta hanno rilasciato una nota che inserisce il
nostro Paese tra quelli a rischio per epidemie di morbillo,
raccomandando ai connazionali che viaggiano verso il Belpaese
vaccinazione e maggiore attenzione alle norme di prevenzione

Attenzione, americani. L’Italia sarebbe a rischio epidemie di
morbillo, quindi se volete andarci assicuratevi di essere vaccinati e
lavatevi spesso le mani soprattutto prima di portarvele al viso. E
visto che ci siete, evitate il contatto fisico con persone che
potrebbero essere malate. Sono queste, in sostanza, le
raccomandazioni dei Center for Disease Control and Prevention (Cdc)
di Atlanta, che nella loro ultima nota hanno inserito il nostro Paese
nell’elenco delle nazioni a rischio per la salute. Si tratta comunque
di un livello di rischio basso, segnalano dai Cdc, che però richiede
una maggiore accortezza nelle misure di prevenzione del contagio.

https://www.wired.it/scienza/medicina/2017/04/19/italia-paesi-rischio-morbillo-usa/
--
*** *Valar Morghulis. Valar Dohaeris* ***
________Arrivossi colà e sguainolli la mia spada________
Nulla e' perso se non quello che si abbandona.
Otorrone
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
cut
Mi scusi la curiosità, ma questo sig. Morbillo quante volte ha
coperto la sig.ra Vaccinali?
--
E' solo un attimo
Hatzo Stock
2017-06-19 07:51:25 UTC
Permalink
Raw Message
"protezione dal gregge"
[sic]

Certo che dirti che non capisci un cazzo di niente è davvero farti un
complimento.
LoStaff .
2017-06-19 17:50:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Hatzo Stock
Certo che dirti che non capisci un cazzo di niente è davvero farti un
complimento.
Bene ! ci inchiniamo al tuo sapere ! Spiegacelo tu O Sommo...
come stanno realmente le cose .
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
ilChierico
2017-06-26 13:47:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LoStaff .
Certo che dirti che non capisci un cazzo di niente � davvero farti un
complimento.
Bene ! ci inchiniamo al tuo sapere ! Spiegacelo tu O Sommo...
come stanno realmente le cose .
Basta scrivere una percentuale per spiegare.

95% ed ho detto tutto.

Certo e' difficile capire se non hai frequentato nemmeno l'asilo ;-)
Bruno Van Dyck
2017-06-22 17:37:37 UTC
Permalink
Raw Message
giovedì 15/06/2017 19:32:46 LoStaff . in
Post by LoStaff .
La realtà ci racconta un’altra storia.
Questa:
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_giugno_22/vaccini-morto-monza-bimbo-leucemico-colpito-morbillo-3656fefc-576e-11e7-8b4d-3cd144754bfb.shtml
--
#201815
Loading...