Discussione:
Mongolia, morbillo e immunit� di gregge fallita (Serni e' una pecora?) .
Aggiungi Risposta
LoStaff .
2017-06-26 18:38:01 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
La Mongolia è uno dei paesi con la piu'bassa densità di abitanti al mondo.

Appena 3,2 milioni di persone (concentrata per lo più a Ulaanbaatar). Circa il
30% della popolazione è nomade, dedita prevalentemente all’allevamento e quasi
il 20% della popolazione vive con meno di 1 dollaro al giorno.[1]

Nel marzo 2014 è stato dato grande rilievo al comunicato dell’Organizzazione
mondiale della sanità (Oms) che ha dichiarato ufficialmente l’eliminazione del
morbillo in Mongolia, con grandi festeggiamenti in occasione della consegna
della certificazione dall’Oms, concessa ai Paesi in cui non si siano verificati
casi di malattia da almeno tre anni.[2]

Dal marzo 2015 è iniziata una estesa epidemia con 23 464 casi segnalati da marzo
a dicembre 2015, e 27363 casi da gennaio a giugno 2016.[3]
La copertura vaccinale della Mongolia con due dosi di vaccino (Mcv2) è superiore
da anni al 95%.[4]

Se anche i numeri non sono un’opinione, non si è raggiunta l’immunità di gregge.


[1] https://it.wikipedia.org/wiki/Mongolia

[2] http://www.wpro.who.int/mediacentre/releases/2014/20140708/en/

[3] http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/252544/1/RS-2016-GE-25-AUS-eng.pdf

[4] http://apps.who.int/gho/data/node.wrapper.immunization-cov


Concludendo: la storia dell'immunita' di gregge propinataci dalla scienza
ufficiale non e' altro che una bufala per beoti che se la bevono .
--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-***@doctor.com
Leonardo Serni
2017-06-26 21:52:33 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Nel marzo 2014 è stato dato grande rilievo al comunicato dell’Organizzazione
mondiale della sanità (Oms) che ha dichiarato ufficialmente l’eliminazione del
morbillo in Mongolia, con grandi festeggiamenti in occasione della consegna
della certificazione dall’Oms, concessa ai Paesi in cui non si siano verificati
casi di malattia da almeno tre anni.[2]
Dal marzo 2015 è iniziata una estesa epidemia con 23 464 casi segnalati da marzo
a dicembre 2015, e 27363 casi da gennaio a giugno 2016.[3]
La copertura vaccinale della Mongolia con due dosi di vaccino (Mcv2) è superiore
da anni al 95%.[4]
Beh, statisticamente prima o poi dovevi avere ragione. Come ricordava Cowper
"Uno sciocco ogni tanto per caso può pure aver ragione".

E dato che non è questa volta, chissà? Forse, la prossima...

http://www.wpro.who.int/mongolia/mediacentre/releases/20160505-measles-outbreak-faqs/en/

Il morbillo in Mongolia non solo colpisce pressoché solo i non vaccinati, ma
ha anche ammazzato 59 bambini.

http://www.vaccineconfidence.org/mongolia-mongolia-launches-nationwide-vaccination-to-tackle-serious-measles-outbreak/
Se anche i numeri non sono un’opinione, non si è raggiunta l’immunità di gregge.
I numeri "non" sono un'opinione: se io mangio due polli e tu nessuno, in due
abbiamo mangiato due polli.

L'opinione è quando ne concludi che abbiamo mangiato un pollo a testa.

In Mongolia il 96% della popolazione è vaccinato, nel senso che vaccinano la
totalità dei bambini al nono mese, e poi c'è una fetta di giovanotti che non
sono vaccinati per nulla. Facendo la media viene il 96% di vaccino a testa.

Ma sempre dal link lì sopra:

7. Why are adults from 18-30 years of age going to be vaccinated in May?

According to the currently available epidemiological analysis, the most
affected age groups are people aged 18-30 years old and young infants
before they are eligible to receive the first dose of measles vaccine at
9 months of age.
...

The only way to close the immunity gap for both groups is to conduct a
vaccination campaign with measles-containing vaccine. Thus, the Government
of Mongolia has decided to conduct the supplementary immunization activity
for people aged 18-30 years old in May 2016.

Come già visto nel caso dell'Olanda, una copertura del 95% è buona se il 5%
è distribuito a caso. Se stanno tutti insieme a fare da pascolo al virus il
5% non è una minoranza, è un piccolo gregge a sé stante, immune una ceppa.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Grullofobo
2017-06-27 02:55:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
http://www.wpro.who.int/mongolia/mediacentre/releases/20160505-measles-outbreak-faqs/en/
Il morbillo in Mongolia non solo colpisce pressoché solo i non vaccinati, ma
ha anche ammazzato 59 bambini.
Sicuro? Nel link che hai dato si legge:

The Ministry of Health and Sports reported 105 fatalities in the first
four months of the year. Out of those 59 are laboratory-confirmed cases
and 46 are clinically confirmed cases. 90 percent of all fatalities are
infants up to 8 months of age. In 2016, a total of 23,888 confirmed and
suspected cases of measles were reported by the Government.

E il 90% di 105 decessi sono 95 casi, non 59. Probabilmente hai
invertito le cifre per errore di battitura.

Per fare un paragone, osserviamo che nei primi 5 mesi del 2017 ci sono
stati in Italia 2.988 casi di morbillo, ma nessun morto sembra riportato:

http://ecdc.europa.eu/en/press/news/_layouts/forms/News_DispForm.aspx?ID=1634&List=8db7286c-fe2d-476c-9133-18ff4cb1b568&Source=http%3A%2F%2Fecdc%2Eeuropa%2Eeu%2Fen%2Fpress%2Fepidemiological_updates%2FPages%2Fepidemiological_updates%2Easpx

ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control)

Epidemiological summary

Italy: Since the beginning of 2017 and as of 11 June, Italy has reported
2 988 cases in 18 of the 21 regions. Among these, 237 are healthcare
workers. The median age is 27 years, 89% of the cases were not
vaccinated and 6% received only one dose of vaccine.

Notare che ben 237 di quei casi di morbillo in Italia si sono avuti fra
gli operatori sanitari. In complesso il morbillo ha colpito fra i non
vaccinati (89% dei casi vs. 11% dei vaccinati che se lo son beccati lo
stesso).

Invece in Romania ci sono stati 6.743 casi di morbillo con 30 morti:

Romania: Between 1 January 2016 and 9 June 2017, Romania has reported 6
743 cases, including 30 deaths. Cases are either laboratory-confirmed or
have an epidemiological link to a laboratory-confirmed case. Infants and
young children are the most affected group. Forty-one of the 42
districts have reported cases, Timis (west part of the country at the
border with Serbia) is the most affected district with 1 072 cases.
Vaccination activities are ongoing in order to cover communities with
suboptimal vaccination coverage.

La differenza nel numero dei morti dipende certo dalla differente età
media dei colpiti e dalla copertura vaccinale della popolazione, ma
direi che dipende anche da quanto da bestie si vive. Più ti lavi, meglio
mangi e meglio ti curano, e meno crepi. Infatti in Belgio quello stesso
morbillo importato dalla Romania non ha fatto morti:

Belgium: Since 20 December 2016 and as of 8 May 2017, Wallonia has
reported 293 cases, of which 115 were hospitalised. The outbreak affects
all provinces of Wallonia, with the exception of the province of
Luxembourg. No deaths are reported. The index case of the outbreak in
Wallonia travelled to Romania during the incubation period. After a peak
of 40 cases per week in the beginning of March, the epidemic is
gradually decreasing. In Flanders, one isolated imported case was
reported in January and another in March, with possible links to a
cluster in Wallonia. In the Brussels Capital Region, one isolated
imported case was reported in February and two cases were notified in
March without known links to the outbreak in Wallonia. Both imported
cases had a travel history to Romania during the incubation period, and
the national reference centre for measles, mumps and rubella (WIV-ISP)
identified genotype B3 as identified in Romania, Italy and Austria at
the end of 2016.
Leonardo Serni
2017-06-27 09:01:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Grullofobo
Post by Leonardo Serni
http://www.wpro.who.int/mongolia/mediacentre/releases/20160505-measles-outbreak-faqs/en/
Il morbillo in Mongolia non solo colpisce pressoché solo i non vaccinati, ma
ha anche ammazzato 59 bambini.
E il 90% di 105 decessi sono 95 casi, non 59. Probabilmente hai
invertito le cifre per errore di battitura.
No, è che da un'altra parte ho trovato una cifra inferiore comunicata dal
Governo mongolo, e ho usato quella. Ora tu mi fai venire il dubbio che si
fossero sbagliati lì. Comunque, se no m'accusano di gonfiare i numeri, io
ho preso il più piccolo dei due.

https://www.interhealthworldwide.org/home/health-resources/health-alerts/2016/july/22/measles-outbreak-in-mongolia/

The Government has reported a total of 23,888 confirmed and suspected cases
of measles in the first four months of 2016.

The Ministry of Health and Sports reported 105 deaths from measles in the
first four months of 2016, of which 59 were laboratory-confirmed cases of
measles whilst 46 cases were clinically confirmed.

90% of all fatalities in 2016 were in infants up to the age of 8 months.

Forse il numero buono è 95: 59 confermati dal laboratorio, 46 dai medici.
Post by Grullofobo
Per fare un paragone, osserviamo che nei primi 5 mesi del 2017 ci sono
stati in Italia 2.988 casi di morbillo, ma nessun morto sembra riportato
Come osservava Napo, dipende il morbillo uno come lo cura. Ad avere buoni
ospedali e letto pronto è una cosa; ad avere solo gli occhi per piangere,
è una cosa diversa.

Da un'altra parte infatti scrivevo che i morti di morbillo non andrebbero
in progressione lineare, perché finché i malati sono pochi ce li possiamo
curare bene; quando cominciano a essere tanti, le cure peggiorano.
Post by Grullofobo
Notare che ben 237 di quei casi di morbillo in Italia si sono avuti fra
gli operatori sanitari.
'un mi fa' di' nulla, vai.

Leonardo
--
A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
I Want To Understand
2017-06-27 00:06:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
... Una marea di cazzate
E la risposta di Leonardo assomiglia a questa:


Non c'hai capito niente eh? Te lo rifaccio se vuoi?

Le matte risate.
--
Io voglio capire, non credere.
Loading...