(troppo vecchio per rispondere)
tabacco da sniffare: pro e contro
Paolo
2004-09-25 23:31:30 UTC
Buonasera, non fumo da 4 giorni e in un momento di crisi d'astinenza ho
provato il tabacco da fiuto: mi conviene per un po' continuare con quello,
per limitare l'astinenza da nicotina e perdere la componente psicologica
della sigaretta? se sniffo tabacco epr 1/2 mesi, che rischi corro?
saluti

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Paolo
2004-09-26 16:05:06 UTC
nessuna risposta?

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
G. Paolo
2004-09-26 15:24:46 UTC
Post by Paolo
nessuna risposta?
Quando si decide di smettere di fumare, si deve smettere e basta; non
servono i sostituti....
si deve anche modificare l'alimentazione, e smettere di bere il caffe'
(sigaretta e caffe' sono come due amanti..)
ciao
--
G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine
Biologico Naturali
www.mednat.org
Tizio
2004-09-26 17:58:31 UTC
Post by Paolo
Buonasera, non fumo da 4 giorni e in un momento di crisi d'astinenza ho
Non puoi smettere di colpo, devi smettere gradatamente.
Post by Paolo
provato il tabacco da fiuto: mi conviene per un po' continuare con quello,
no!
Post by Paolo
per limitare l'astinenza da nicotina e perdere la componente psicologica
della sigaretta? se sniffo tabacco epr 1/2 mesi, che rischi corro?
saluti
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Defraz
2004-10-02 20:07:38 UTC
Post by Tizio
Non puoi smettere di colpo, devi smettere gradatamente.
o bella, menomale che non lo sapevo e ho smesso da un giorno all'altro!!!
Tizio
2004-09-27 16:57:38 UTC
Post by Defraz
Post by Tizio
Non puoi smettere di colpo, devi smettere gradatamente.
o bella, menomale che non lo sapevo e ho smesso da un giorno all'altro!!!
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
@ndre@
2004-09-27 16:04:29 UTC
Post by Tizio
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
Io ne fumavo 40 e ho smesso di colpo.
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.

andrea
G. Paolo
2004-09-27 16:17:22 UTC
Post by @ndre@
Post by Tizio
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
Io ne fumavo 40 e ho smesso di colpo.
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
andrea
Giusta osservazione; nei corsi anti fumo che tengo da anni, insegnamo che
occorre smettere di colpo e non riducendo a poco a poco, ma e sopra tutto
evitare di essere legati alle abitudini (es. togliere le sigarette dal
solito posto e mettere un cartellino firmato con scritto: Ho deciso di
smettere di fumare e siccome non sono un bambino, ma un uomo adulto
consapevole del male del fumo, mantengo l'impegno preso) Cambiare
alimentazione, divenire quasi vegetariani
evitare di bere il caffe'
ed altre piccole ma utili indicazioni.
saluti
--
G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine
Biologico Naturali
www.mednat.org
Tizio
2004-09-27 17:57:16 UTC
Post by @ndre@
Post by Tizio
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
Io ne fumavo 40 e ho smesso di colpo.
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
andrea
Questo lo dici tu.
E' ovvio che più il numero di sigarette fumate giornalmente è elevato e più
l'organismo del fumatore sviluppa dipendenza fisica, se no tutta quella
nicotina avrebbe effetti troppo tossici sull'organismo.
Tizio
2004-09-27 18:01:46 UTC
Post by Tizio
Questo lo dici tu.
E' ovvio che più il numero di sigarette fumate giornalmente è elevato e più
l'organismo del fumatore sviluppa dipendenza fisica, se no tutta quella
nicotina avrebbe effetti troppo tossici sull'organismo.
E più la dipendenza fisica è elevata, più risulterà difficile per il
fumatore smettere di fumare.
Tizio
2004-09-27 18:14:27 UTC
Post by G. Paolo
Giusta osservazione; nei corsi anti fumo che tengo da anni, insegnamo che
occorre smettere di colpo e non riducendo a poco a poco,
Questo insegnamento è sbagliato e dannoso per i fumatori.
Ignazio GSS©
2004-09-27 18:46:29 UTC
Post by @ndre@
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
Confermo. Io ho smesso da un giorno all'altro. Smettere piano piano e'
praticamente impossibile.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.ipuddu.it
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com/Atlante/Atlante.htm
Massi
2004-09-27 18:48:08 UTC
Post by Ignazio GSS©
Confermo. Io ho smesso da un giorno all'altro. Smettere piano piano e'
praticamente impossibile.
Si. Ma non lo dire a Tizio.
Tizio
2004-09-27 21:43:50 UTC
Post by Ignazio GSS©
Post by @ndre@
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
Confermo. Io ho smesso da un giorno all'altro. Smettere piano piano e'
praticamente impossibile.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.ipuddu.it
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com/Atlante/Atlante.htm
Coloro che affermano che smettere piano piano (gradatamente) di fumare è
impossibile, non conoscono o non ricordano queste informazioni:

--- Da libro ---
Il problema dei farmaci ipnotici contro l'insonnia è che creano
assuefazione. Dopo qualche settimana perdono di efficacia.
[...]
Anche nella sospensione del farmaco ipnotico è importante adottare opportune
precauzioni di gradualità, altrimenti si crea un ritorno brusco di insonnia
che può indurre il paziente a fare nuovamente ricorso al farmaco. La
sospensione, cioè, non va mai fatta di colpo, ma gradualmente, per un
periodo che dipende dal dosaggio precedente.
--- Fine ---


In questo ritaglio si parla di farmaci ipnotici ma l'esempio è valido per
qualsiasi sostanza che da dipendenza, come la nicotina contenuta nel fumo di
sigarette.
Tizio
2004-09-27 21:43:51 UTC
Post by Massi
Post by Ignazio GSS©
Confermo. Io ho smesso da un giorno all'altro. Smettere piano piano e'
praticamente impossibile.
Si. Ma non lo dire a Tizio.
Coloro che affermano che smettere gradatamente di fumare è impossibile, non
conoscono o non ricordano queste informazioni:

--- Da libro ---
Il problema dei farmaci ipnotici contro l'insonnia è che creano
assuefazione. Dopo qualche settimana perdono di efficacia.
[...]
Anche nella sospensione del farmaco ipnotico è importante adottare opportune
precauzioni di gradualità, altrimenti si crea un ritorno brusco di insonnia
che può indurre il paziente a fare nuovamente ricorso al farmaco. La
sospensione, cioè, non va mai fatta di colpo, ma gradualmente, per un
periodo che dipende dal dosaggio precedente.
--- Fine ---


In questo ritaglio si parla di farmaci ipnotici ma l'esempio è valido per
qualsiasi sostanza che da dipendenza, come la nicotina contenuta nel fumo di
sigarette.
Tizio
2004-09-27 21:43:52 UTC
Post by G. Paolo
Post by @ndre@
Post by Tizio
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
Io ne fumavo 40 e ho smesso di colpo.
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
andrea
Giusta osservazione; nei corsi anti fumo che tengo da anni, insegnamo che
occorre smettere di colpo e non riducendo a poco a poco, ma e sopra tutto
Coloro che affermano che smettere gradatamente di fumare è impossibile, non
conoscono o non ricordano queste informazioni:

--- Da libro ---
Il problema dei farmaci ipnotici contro l'insonnia è che creano
assuefazione. Dopo qualche settimana perdono di efficacia.
[...]
Anche nella sospensione del farmaco ipnotico è importante adottare opportune
precauzioni di gradualità, altrimenti si crea un ritorno brusco di insonnia
che può indurre il paziente a fare nuovamente ricorso al farmaco. La
sospensione, cioè, non va mai fatta di colpo, ma gradualmente, per un
periodo che dipende dal dosaggio precedente.
--- Fine ---


In questo ritaglio si parla di farmaci ipnotici ma l'esempio è valido per
qualsiasi sostanza che da dipendenza, come la nicotina contenuta nel fumo di
sigarette.
Tizio
2004-09-27 21:43:52 UTC
Post by @ndre@
Post by Tizio
Dipende da quante sigarette fumavi al giorno
Io ne fumavo 40 e ho smesso di colpo.
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora
tutti
Post by @ndre@
fumando.
andrea
Coloro che affermano che smettere gradatamente di fumare è impossibile, non
conoscono o non ricordano queste informazioni:

--- Da libro ---
Il problema dei farmaci ipnotici contro l'insonnia è che creano
assuefazione. Dopo qualche settimana perdono di efficacia.
[...]
Anche nella sospensione del farmaco ipnotico è importante adottare opportune
precauzioni di gradualità, altrimenti si crea un ritorno brusco di insonnia
che può indurre il paziente a fare nuovamente ricorso al farmaco. La
sospensione, cioè, non va mai fatta di colpo, ma gradualmente, per un
periodo che dipende dal dosaggio precedente.
--- Fine ---


In questo ritaglio si parla di farmaci ipnotici ma l'esempio è valido per
qualsiasi sostanza che da dipendenza, come la nicotina contenuta nel fumo di
sigarette.
Tizio
2004-09-27 21:50:59 UTC
Post by Ignazio GSS©
Post by @ndre@
Sara' un caso, ma quasi tutti quelli che hanno smesso di fumare lo hanno
fatto di colpo, mentre quelli che lo fanno gradatamente, stanno ancora tutti
fumando.
Confermo. Io ho smesso da un giorno all'altro. Smettere piano piano e'
praticamente impossibile.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.ipuddu.it
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com/Atlante/Atlante.htm
La sospensione non va mai fatta di colpo, ma gradualmente, per un periodo
che dipende dal dosaggio precedente.
Mario Campli
2004-09-27 22:24:28 UTC
Post by Tizio
Post by G. Paolo
Giusta osservazione; nei corsi anti fumo che tengo da anni, insegnamo che
occorre smettere di colpo e non riducendo a poco a poco,
Questo insegnamento è sbagliato e dannoso per i fumatori.
Tizio contro GPV... Scontro tra titani
--
___
/\/\/\/ _/ Doctor Diabolicus
/ / /_
\/\/\/\__/ http://www.sci-med.it
Mario Campli
2004-09-27 22:24:29 UTC
In questo ritaglio si parla di farmaci ipnotici ma l'esempio è valido per
qualsiasi sostanza che da dipendenza, come la nicotina contenuta nel fumo
di sigarette.
A) Chi lo dice?
B) Chi ha mai affermato che il vizio del fumo dipenda dalla dipendenza
da nicotina?
C) Sei un povero scemo.
--
___
/\/\/\/ _/ Doctor Diabolicus
/ / /_
\/\/\/\__/ http://www.sci-med.it
Pagina Successiva >
Pagina 1 di 2