Discussion:
Ultrasuoni per tendinite
(troppo vecchio per rispondere)
Poseidone
2011-10-25 07:17:26 UTC
Mi è stata diagnosticata una tendinite alla cuffia dei rotatori della
spalla destra e mi è stato prescritto un ciclo di ultrasuoni. Ho affittato
una macchinetta per gli ultrasuoni ma non ho capito se devo regolarla su
1Mhz o sui 3 Mhz. Qualcuno può rispondermi? Grazie
Poseidone
Roba da chiodi
2011-10-25 20:38:56 UTC
Post by Poseidone
Mi è stata diagnosticata una tendinite alla cuffia dei rotatori della
spalla destra e mi è stato prescritto un ciclo di ultrasuoni. Ho affittato
una macchinetta per gli ultrasuoni ma non ho capito se devo regolarla su
1Mhz o sui 3 Mhz. Qualcuno può rispondermi? Grazie
Poseidone
C'è poco da regolare. Non credo assolutamente in queste scemenze. Ritengo
probabile tu abbia una lussazione da qualche parte della tua spalla, ma le
tue ossa non ritornano spontanemente nella giusta posizione perchè il
movimento necessario per farlo sarebbe troppo doloroso. E allora? Bisogna
innanzitutto riequilibrare i meridiani, questo allevierà il dolore, ma poi
dovrai sentire improvvisamente un "crak" sollevando il braccio, segno che
l'osso è tornato dove doveva tornare. A QUEL PUNTO LA COSIDDETTA TENDINITE
SARA' AZZERATA.
YUS
2011-10-26 08:26:33 UTC
Post by Roba da chiodi
Post by Poseidone
Mi è stata diagnosticata una tendinite alla cuffia dei rotatori della
spalla destra e mi è stato prescritto un ciclo di ultrasuoni. Ho affittato
una macchinetta per gli ultrasuoni ma non ho capito se devo regolarla su
1Mhz o sui 3 Mhz. Qualcuno può rispondermi? Grazie
Poseidone
C'è poco da regolare. Non credo assolutamente in queste scemenze. Ritengo
probabile tu abbia una lussazione da qualche parte della tua spalla, ma le
tue ossa non ritornano spontanemente nella giusta posizione perchè il
movimento necessario per farlo sarebbe troppo doloroso. E allora? Bisogna
innanzitutto riequilibrare i meridiani, questo allevierà il dolore, ma poi
dovrai sentire improvvisamente un "crak" sollevando il braccio, segno che
l'osso è tornato dove doveva tornare. A QUEL PUNTO LA COSIDDETTA TENDINITE
SARA' AZZERATA.
Ma quante cazzate spari ????
Poseidone non gli dare retta, sostiene anche di avere la cura per il
cancro questo fetente.
Rivolgiti ad un fisioterapista serio e fatti spiegare come utilizzare
gli ultrasuoni, se non li vuoi fare direttamente da un professionista
fai almeno una seduta per farti spiegare la procedura.

Per le tendiniti anche la TE.CAR. terapia (o equivalente) è molto
valida, te lo dico per esperienza, facendo uno sport abbastanza
stressante per le articolazioni.

YUS
Roba da chiodi
2011-10-27 12:34:26 UTC
Post by YUS
Post by Roba da chiodi
Post by Poseidone
Mi è stata diagnosticata una tendinite alla cuffia dei rotatori della
spalla destra e mi è stato prescritto un ciclo di ultrasuoni. Ho affittato
una macchinetta per gli ultrasuoni ma non ho capito se devo regolarla su
1Mhz o sui 3 Mhz. Qualcuno può rispondermi? Grazie
Poseidone
C'è poco da regolare. Non credo assolutamente in queste scemenze. Ritengo
probabile tu abbia una lussazione da qualche parte della tua spalla, ma le
tue ossa non ritornano spontanemente nella giusta posizione perchè il
movimento necessario per farlo sarebbe troppo doloroso. E allora? Bisogna
innanzitutto riequilibrare i meridiani, questo allevierà il dolore, ma poi
dovrai sentire improvvisamente un "crak" sollevando il braccio, segno che
l'osso è tornato dove doveva tornare. A QUEL PUNTO LA COSIDDETTA TENDINITE
SARA' AZZERATA.
Ma quante cazzate spari ????
Poseidone non gli dare retta, sostiene anche di avere la cura per il
cancro questo fetente.
Rivolgiti ad un fisioterapista serio e fatti spiegare come utilizzare
gli ultrasuoni, se non li vuoi fare direttamente da un professionista
fai almeno una seduta per farti spiegare la procedura.
Per le tendiniti anche la TE.CAR. terapia (o equivalente) è molto
valida, te lo dico per esperienza, facendo uno sport abbastanza
stressante per le articolazioni.
YUS
Sei un pezzo di merda. Non credi a ciò che io dico e sbagli. Se mi sono
convinto di una certa cosa è perchè ho sperimentato abbastanza. Ma è chiaro
che nessuno accetta le cose che sembrano troppo sempici specialmente quando
in tutto il mondo non sanno più cosa inventare per complicarle a dismisura.
Se ti dico che ho guarito un tizio con carcinoma vescicale con un intevento
della durata di mezzora e a costo zero mi puoi credere. Gli avevano detto
che doveva fare la cistectomia, ma si è rifiutato. Gli avevano detto che
aveva un mese di vita, ma dopo tre anni e mezzo è ancora vivo e vegeto (e
fuma come un turco). Preciso che non ha fatto ne chemio ne radio. E' uno che
ha un atteggiamento di sfida/disprezzo verso la classe medica. Un altro caso
interessante è un caso di linfoma non Hodgkyn che sembra essere guarito
anche se non abbiamo ancora la certezza definitiva.
YUS
2011-10-28 13:40:28 UTC
Post by Roba da chiodi
Sei un pezzo di merda.
Mi sarei volentieri fermato qui.. se queste sono le tue premesse di
discussione.

Per confermare che spari cazzate, basta fare un ragionamento molto
semplice, ovvero che se tu avessi veramente trovato una cura per il
cancro l'avresti già venduta a qualche grossa casa farmaceutica o
pubblicizzata su larga scala e saresti un euromilionario.

Invece, dato che il tuo metodo non ha senso, ne puoi dimostrarlo, sei
solo un pezzente che cerca di truffare i pochi o tanti polli che gli
capitano a tiro, e questo solamente ti qualifica.

Come ho letto in un post qualche giorno fa "cagati in mano e prenditi a
schiaffi!".

YUS
Cose e maccusu
2011-10-29 16:21:48 UTC
Post by Roba da chiodi
Sei un pezzo di merda.
Mi sarei volentieri fermato qui.. se queste sono le tue premesse di
discussione.
Per confermare che spari cazzate, basta fare un ragionamento molto
semplice, ovvero che se tu avessi veramente trovato una cura per il
cancro l'avresti già venduta a qualche grossa casa farmaceutica o
pubblicizzata su larga scala e saresti un euromilionario.
Magari fosse come dici tu! Non servono le case farmaceutiche perché non si
tratta di un farmaco. Non serve a niente la pubblicità su larga scala, se
devo fare una fatica immensa per convincere gli stessi guariti del fatto che
.... sono tali e che è stata la mia terapia a produrre tale effetto.
Attualmente credo che ci siano due sole persone al mondo ad aver compreso
l'efficacia anticancro della mia terapia: 1° Io medesimo, 2° La moglie del
tizio guarito dal carcinoma vescicale.
Il marito della signora che fu operata nel 2001 e nel 2004 era malata
terminale con metastasi diffuse, ora perfettamente guarita, dice che AL
NIGUARDA FANNO MIRACOLI, il marito di quell'altra che aveva un carcinoma
mammario già operato senza successo, ma poi guarita perfettamente (in tre
settimane) parla di ACQUA DI LOURDES MIRACOLOSA.
Post by Roba da chiodi
Invece, dato che il tuo metodo non ha senso, ne puoi dimostrarlo, sei
solo un pezzente che cerca di truffare i pochi o tanti polli che gli
capitano a tiro, e questo solamente ti qualifica.
Mi trovo in una fase in cui il vero miracolo è se una persona ammalata di
cancro crede almeno all'1% di quello che io affermo. E' evidente dunque che
non posso farmi pagare neanche una lira.
Post by Roba da chiodi
Come ho letto in un post qualche giorno fa "cagati in mano e prenditi a
schiaffi!".
Chi si ammala di un male di questo genere entra in un tunnel fatto sì di
disperazione, ma anche di coglionaggine, si perde la capacità di ragionare.
E i parenti stronzi di merda non fanno che incoraggiare quest'atteggiamento
di chiusura.






YUS

fulmo
2011-10-26 08:33:52 UTC
Post by Roba da chiodi
Post by Poseidone
Mi è stata diagnosticata una tendinite alla cuffia dei rotatori della
spalla destra e mi è stato prescritto un ciclo di ultrasuoni. Ho affittato
una macchinetta per gli ultrasuoni ma non ho capito se devo regolarla su
1Mhz o sui 3 Mhz. Qualcuno può rispondermi? Grazie
Poseidone
C'è poco da regolare. Non credo assolutamente in queste scemenze.
Strano, tu, di solito, credi a qualunque scemenza...
Frankie NiBBle ®
2011-10-26 09:26:34 UTC
Bisogna innanzitutto riequilibrare i meridiani,
Giusto !
Ho giusto portato a riequilibrare l'anteriore della macchina della
moglie dopo che aveva preso un marciapiede e devo dire che va molto
meglio.

Consiglio all'OP di affidarsi ad un buon gommista, poi di stendersi sul
banco e farsi dare una riequilibrata al cingolo scapolo-omerale.

Ma che ultrsuoni e ultrasuoni ;)
--
Frankie NiBBle
"Altra cosa di primaria importanza da non fare durante un infarto è
quella di non fare le flebo al paziente perchè altrimenti l'acqua che
entra nel corpo va a riempire l'edema cerebrale causando in questo modo
un allungamento dei tempi del reset"
- Mister X su it.salute -