Discussione:
C'era una volta Enrico Mentana ....
(troppo vecchio per rispondere)
LUOGOCOMUNE.NET
2017-10-01 10:09:04 UTC
Permalink
Raw Message
OGGI Enrico Mentana riceverà dal CICAP l'ambitissimo premio “In difesa
della ragione”, nel corso della tre giorni del CICAP-Fest che si tiene
a Cesena. http://www.cicap.org/n/articolo.php?id=278508

Ormai passato definitivamente dalla parte dei debunkers, Mentana viene
premiato proprio dai bugiardi di professione che lui stesso ha aiutato
ad acquisire credibilità davanti al pubblico televisivo negli anni passati.

Con le sue trasmissioni fintamente "equilibrate", dove apparentemente
metteva a confronto tesi e controtesi, ma in realtà si preoccupava di
lasciare sempre l'ultima parola ai debunkers, Mentana ha finito per
distruggere l'unica possibilità che restava al giornalismo televisivo di
proporre agli spettatori un punto di vista veramente neutrale.

Divorato dall'ansia di piacere ai potenti, Mentana ha finito per
allinearsi ufficialmente al pensiero mainstream su tutti gli argomenti
più importanti degli ultimi anni:

Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche, ignorando
(volutamente?) che lo stesso presidente Napolitano ha riconosciuto
l'esistenza del problema :
Loading Image...
Si è schierato apertamente a favore delle vaccinazioni obbligatorie,
ignorando (volutamente?) la marea di documentazione scientifica che
attesta invece alla loro pericolosità. Si è schierato apertamente a
favore della versione ufficiale dell'11 settembre, ignorando volutamente
(e qui non c'è bisogno del punto interrogativo, lo sappiamo con
certezza) tutti gli argomenti scientifici di Architects&Engineers che
dimostrano la demolizione controllata delle Torri Gemelle.

Evidentemente a Mentana interessa molto di più piacere ai potenti che
non fare veramene il suo lavoro di giornalista. Forse gli è rimasta
adosso la nostalgia di quando conduceva un telegionale importante in
Italia, e cerca in tutti i modi di recuperare l'audience perduta
compiacendo in ogni modo possibile i poteri forti.

Ma non si rende conto che la vera oppurtunità di lavorare a LA7 era
proprio quella di presentare al pubblico italiano qualcosa di diverso, e
non semplicemente una versione impoverita del pensiero mainstream.

Mentana avrebbe potuto trasformare il canale LA7 nel primo degli ultimi,
invece ha finito tristemente per accontentarsi di essere l'ultimo dei primi.
E lo ha fatto nel modo peggiore per un giornalista: allinearsi
diligentemente al pensiero maistream, rinunciando alle sue capacità
analitiche e alle sue qualità investigative.

Ma in questo modo Mentana continua soltanto a perdere audience, e la
recente "ribellione" contro di lui verificatasi in rete, per non aver
nemmeno degnato di una risposta il mio video sulle bugie di Attivissimo,
lo conferma in pieno.


Con uno share che arranca faticosamente intorno al 5%, ormai Mentana
riesce ad influenzare l'opinione pubblica quanto un predicatore muto che
parli in aramaico fra le mura di casa sua. E presto rischia di fare la
fine di Enrico Deaglio, l'altro famoso giornalista "indipendente" che
finì per perdere quel poco di credibilità che gli restava proprio quando
sposò - in modo palesemente acritico - la versione ufficiale dell'11
settembre.

Peccato, c'era una volta Enrico Mentana.

Massimo Mazzucco
--
www.luogocomune.net
LoStaff - ***@luogocomune.net
Leonardo Serni
2017-10-01 16:21:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LUOGOCOMUNE.NET
Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche
Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.

Diffusione di sostanze chimiche in atmosfera.

Lasciamo da parte il fatto - di per sé evidente - che per diffonderle ti
servirebbe una flotta colossale di aerei APPOSTA, in concorrenza (perché
i corridoi aerei quelli sono, e se ci stai tu, non ci può stare RyanAir)
con gli aerei commerciali. Eppure ogni volta che si inquadra un aereo, e
si guarda di chi è, è sempre e soltanto un velivolo commerciale, che sta
su una rotta conosciuta all'orario previsto; e del resto poi se così non
fosse, di aerei dovresti vederne DUE.

Lasciamo da parte il fatto, ovvio, che se vuoi diffondere qualche veleno
in giro, spruzzarlo nell'aria che tu stesso respiri (a meno di essere un
alieno che respira metano) è da diversamente furbi.

No: limitiamoci a un fatto ancora più terra terra, si fa per dire. Com'è
che si fa a dire che le scie chimiche ESISTONO? Com'è che tanta gente ne
è convinta?

Ha fatto analisi? Ha visto la documentazione?

No. A OCCHIO. Uno guarda in cielo e vede una scia di aereo. La guarda un
po' in tralice, strizza gli occhi e mormora "Mmm. Colore chiaro... gusto
pulito... è una scia chimica!".

Gli argomenti in materia sono da fare cadere le braccia: appare "strano"
che dopo vent'anni di progresso, con cento volte più voli aerei, si veda
in cielo cento volte più scie. Le scie "a volte sono persistenti a volte
no": a parte la cosa incredibile che ENTRAMBI i comportamenti sono stati
indicati come "tipico" di scia chimica, e quindi cosa dovrebbero fare le
scie normali non chimiche: lampeggiare? Disegnare dei trattini in cielo?
- ma nessuno ha mai fatto caso al fatto che LO STESSO SUCCEDE ALLE NUBI?

Tutta 'sta cosa delle scie chimiche è basata su una colossale e rabbiosa
*ignoranza*. Non sai come funziona una cosa (che effettivamente semplice
non è. In fisica dell'atmosfera ci si laurea; e serve una università sul
serio, no l'università della strada dopo la scuola della vita), e QUINDI
è per forza un complotto.

Sicché se, com'è possibile, DAVVERO qualcuno stesse spargendo veleni per
l'aria, e AMMESSO che incredibilmente usi aerei tipo passeggeri, avresti
ragione... ma a caso. Per pura coincidenza. Come Paracelso, quando s'era
messo in testa che il ferro organico curasse l'anemia, perché il ferro e
il sangue erano entrambi sacri a Marte, dio della guerra. E certe anemie
si curano col ferro per davvero, ma questo mica dimostra l'esistenza del
dio della guerra.

Se un aereo irrorasse composti chimici da alta quota (che NO, è una roba
tutta diversa sia dagli insetticidi, sia dai cristalli di ioduro) al 99%
sarebbero invisibili, e la scia dell'aereo la normalissima scia lasciata
da normalissimi motori.

E se succedesse - come sembra perfino PROBABILE - che gli aerei avessero
effetti sul clima, non ce l'avrebbero perché spruzzano chissà che cosa -
quelle scie restano di comunissimo vapore acqueo. Che per puro caso è il
più potente fra tutti i gas serra: tu guarda cosa fa la sfiga.

Varrebbe magari la pena parlare di questo, no?

Solo che il discorso sulla riflettanza infrarossa in media atmosfera non
si può affrontare: perché appena ci provi sei subito bollato come uno di
quei coglioni che credono alle scie chimiche. I workshop, li fanno quasi
in clandestinità.

Sicché, pensa l'ironia della sorte, il destino cinico e baro! Se davvero
c'è un complotto per celare gli effetti delle scie d'aereo... se davvero
c'è gente che trama per occultarne le conseguenze... uno di loro SEI TU.

(Te lo eri mai chiesto, com'è, che ti lasciassero parlare? E' perché sei
utile).

Leonardo
--
Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Franz_aRTiglio
2017-10-01 17:05:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Leonardo Serni
No. A OCCHIO. Uno guarda in cielo e vede una scia di aereo. La guarda un
po' in tralice, strizza gli occhi e mormora "Mmm. Colore chiaro... gusto
pulito... è una scia chimica!".
Oppure, piu semplicemente:

URG guarda cielo, URG vede scia, URG non capisce, URG INCAZZA, PRENDE
CLAVA* E SPACCA**

* tastiera.
** i maroni a mezza usenet.

Urg e' quello con l'espressione intelligente:

<Loading Image...>
Yersinia
2017-10-02 08:47:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LUOGOCOMUNE.NET
Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche, ignorando
(volutamente?) che lo stesso presidente Napolitano ha riconosciuto
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/library/napol.jpg
SBROTFL!!!

Ma pirla, mi aspettavo un video di Napolitano in cui giurava di aver
visto caricare i serbatoi di nanoparticelle aliene sugli airbus in
partenza a Fiumicino!

Tu invece mi propini una cazzata, peraltro tutta da verificare, in
cui un "assistente militare per l'aeronautica", ossia un caporale di
turno, usava un prestampato per rispondere a una qualche lamentela.

Ma vai a cagare, manco una bufala decente sai fotoscioppare!
Gyork
2017-10-02 15:42:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LUOGOCOMUNE.NET
Massimo Mazzucco
Povero sfigato.
Renaissance
2017-10-06 09:07:09 UTC
Permalink
Raw Message
Il 01/10/2017 12.09, LUOGOCOMUNE.NET ha scritto:

[MEGA-SNIP]

Ammazza, che concentrato di fuffa...

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità analogica.
Loading...